Frullati detox: 4 deliziose ricette da preparare in casa

9 Settembre 2020
Da soli, i frullati detox non sono in grado di fornire benefici all'organismo. Pertanto, è necessario condurre uno stile di vita sano per godere appieno del benessere e della salute.

Negli ultimi tempi il consumo di frullati detox è diventata una tendenza tra le persone che cercano di migliorare le proprie abitudini alimentari.

frullati detox costituiscono una delle migliori alternative alle popolari bibite gassate, dato che non contengono zuccheri né altri tipi di sostanze nocive per il corpo; al contrario, sono ricchi di nutrienti di alta qualità che forniscono svariati benefici.

Sebbene sia evidente che questi frullati non siano in grado di “disintossicare” realmente l’organismo, sono comunque utili per: rinfrescare, idratare e, come abbiamo detto all’inizio, evitare il consumo di bevande industriali (che sono ricche di zucchero e sodio).

Se volete migliorare la vostra alimentazione ed evitare il consumo delle bevande industriali che non apportano altro che grandi quantità di zucchero, potete optare per questi deliziosi frullati detox. Le seguenti ricette potranno servirvi da ispirazione. Provateli tutti!

Frullati detox alla frutta

Leggete anche: Succo d’anguria per disinfiammare l’addome

1. Frullati detox con anguria, fragole, lime e zenzero

Il sapore dell’anguria viene esaltato dall’aroma del lime e dello zenzero. Dal canto loro, le fragole contribuiscono a dare un certo spessore, rendendo ancora più squisito questo delizioso frullato detox.

Ingredienti

  • 5 fragole
  • Il succo di 1 lime
  • Una fetta di anguria
  • 1 pezzetto di zenzero fresco

Preparazione

  • Prima di tutto, mettete nel frullatore la fetta di anguria senza scartare i semi. Quindi, aggiungete il pezzo di zenzero e il lime sbucciato.
  • A parte, togliete le foglie dalle fragole, tagliatele a pezzi e mettetele nel frullatore.
  • Poi, frullate il tutto per un paio di minuti fino a ottenere una bevanda omogenea.
  • Infine, costumatelo come parte della merenda o della colazione.

2. Frullati detox con banana e spinaci

I deliziosi frullati detox alla banana e agli spinaci sono perfetti per gustare questa verdura a foglie verdi, in un mix dal sapore dolce. Per la preparazione, potete optare tra mele verdi o gialle.

Ingredienti

  • 1 banana
  • 3 mele
  • 5 carote
  • 1 bicchiere d’acqua (125 ml)
  • 1 ciotola di spinaci crudi (40 gr)

Preparazione

  • Tagliate a pezzi la banana e le mele. A parte, estraete il succo delle 5 carote con un estrattore e versate tutti gli ingredienti nel frullatore, incluso il bicchiere d’acqua.
  • Infine, frullate il tutto per un paio di minuti oppure fino a ottenere un mix omogeneo.
  • Consumate con moderazione insieme allo spuntino di metà mattina.

3. Frullati detox con arancia, pera, mela e limone

Frullato banana, mela. kiwi
Al posto delle mele o delle pere, potete anche usare il kiwi per preparare questo delizioso frullato.

Avete mai provato il frullato a base di arancia, pera, mela e limone? È davvero squisito! Oltre a spezzare la fame tra un pasto e l’altro, aiuta a rinfrescare e a ricaricare le batterie.

Ingredienti

  • 1 pera
  • 3 arance
  • ½ limone
  • 1 mela
  • Opzionale: cannella in polvere

Preparazione

  • Spremete le tre arance e mescolate il succo ottenuto con quello del mezzo limone. Poi, tagliate a pezzi la mela e la pera, senza eliminare la buccia, e mettetele nel frullatore.
  • Aggiungete il succo e frullate ad alta velocità affinché gli ingredienti si integrino per bene.
  • Consumatelo appena fatto per godere di tutte le sue proprietà. Potete berlo a colazione oppure per recuperare le energie dopo un allenamento.

Leggete anche: Colazione medicinale a base di arance e miele

4. Frullati detox con ananas e acqua di cocco

Un altro delizioso frullato detox tutto da gustare è quello a base di acqua di cocco e ananas. Ha un sapore molto gradevole e aromatico, dedicato ai più golosi.

Ingredienti

  • 4 fette di ananas (400 gr)
  • 1 bicchiere di acqua di cocco (250 ml)
  • 1 pugno di foglie di spinaci freschi
  • Opzionale: foglie di menta fresca

Preparazione

  • Sbucciate e tagliate a cubetti l’ananas.
  • Mettete la frutta e le foglie di spinaci nel frullatore con l’acqua di cocco.
  • Frullate fino a ottenere una bevanda omogenea e senza grumi.
  • Consumatelo come parte integrante della colazione o di uno spuntino.

Aspetti da tenere in considerazione

Scegliete l’opzione che più vi piace e integratela nella vostra alimentazione, ma sempre con moderazione. Potete anche creare nuove versioni e combinazioni.

Naturalmente, se il vostro intento è quello di perdere peso, dovrete abbinarne il consumo a una dieta equilibrata e all’esercizio fisico regolare. Al contrario, i frullati da soli non serviranno a ottenere risultati.

Se avete dubbi su come raggiungere i vostri obiettivi in ​​modo sano e sicuro, consultate un nutrizionista affinché possa elaborare il piano alimentare più adatto alle vostre esigenze.

Per godere di salute e benessere la cosa più importante è seguire delle buone abitudini di vita, evitare gli eccessi e lo stile di vita sedentario, ma soprattutto mantenere la costanza nell’allenamento.

Non è mai consigliabile mangiare in eccesso e poi cercare di “compensare il danno” con i frullati detox, in quanto non si ottengono reali risultati. Perché i frullati contribuiscano ai vostri fabbisogni, bisogna mantenere uno stile di vita sano ed evitare gli eccessi in generale.

Infine, tenete presente che, per dimagrire, non è opportuno sostituire i pasti principali con i frullati, nemmeno se sono a base di frutta e verdura. Affinché il corpo umano possa ottenere ciò di cui ha bisogno per funzionare correttamente, è essenziale mantenere l’equilibrio e la varietà tra gli alimenti.

Una dieta, per essere definita sana, deve essere equilibrata, pertanto, quelle che propongono di saltare i pasti e di rinunciare ad alcuni alimenti, non sono affatto raccomandabili.