Depurare il colon in maniera naturale

3 Aprile 2019
Gli alimenti integrali e il consumo di acqua sono fondamentali per il colon, poiché lo aiutano ad eliminare le tossine.

Come fare a depurare questo organo fondamentale per il nostro benessere? Il colon o intestino crasso svolge un ruolo fondamentale per la nostra salute ed è uno degli organi che più risente delle conseguenze di una cattiva alimentazione, dell’eccesso di tossine, di additivi artificiali, etc.

Tuttavia, il colon deve essere pulito per svolgere appieno le sue funzioni, tra le quali ricordiamo quella di assorbire i nutrienti. In questo articolo vi indicheremo alcuni alimenti e rimedi naturali che aiutano a depurare il colon al fine di conseguire una corretta nutrizione dell’organismo.

L’alimentazione corretta per depurare il colon

frutta secca

Il colon ha bisogno di un’alimentazione ricca di alimenti vegetali ed integrali per eliminare le tossine. Vi raccomandiamo in particolare i seguenti alimenti:

  • Frutta fresca e frutta secca: prugne, datteri, albicocche, etc.
  • Verdura e ortaggi: cavolo, barbabietola, broccoli, etc.
  • Legumi: se non riuscite a digerirli correttamente, potete consumarli in forma di creme o vellutate, oppure cuocerli bene con cumino, finocchio e alga kombu.
  • Frutta secca: cruda e senza sale.
  • Cereali integrali: pane, grano (riso, miglio, quinoa, frumento) e pasta.

È importante sottolineare che quando modificate la vostra alimentazione, all’inizio noterete alcuni fastidi come costipazione, mal di testa, etc., fino a che il corpo non si sarà abituato ai nuovi alimenti.

Per evitare questi sintomi, assicuratevi di bere dai 6 agli 8 bicchieri d’acqua lontano dai pasti. L’acqua, infatti, aiuta a digerire meglio le fibre e ad espellere le tossine.

I semi di lino

lino per depurare il colon

I semi di lino sono eccellenti per pulire il nostro colon perché hanno un effetto lassativo senza, però, causare irritazione. Idratano il colon ed eliminano delicatamente i residui.

Come utilizzare i semi di lino? Mettete un cucchiaio di semi di lino in un bicchiere d’acqua e lasciateli in ammollo per tutta la notte. La mattina seguente, a digiuno, mescolate per bene e bevete almeno 15 minuti prima della colazione.

Noterete subito i benefici dei semi di lino e potrete ripetere questo procedimento ogni giorno. Potete anche abituarvi ad aggiungere i semi di lino ai vostri pasti oppure usarli per la decorazione di torte e dolci.

Leggete anche: Bere l’acqua di semi di lino: perché fa bene?

Nutrienti essenziali per depurare il colon

Tra tutti gli alimenti, ce ne sono alcuni che sono di grande aiuto per depurare il colon, grazie al loro contenuto di vitamine e minerali. Questi nutrienti sono il calcio, l’acido folico, la vitamina D e il magnesio. Li trovate in grande quantità nei seguenti alimenti:

Calcio

  • Sesamo (nei semi, nel tahin o tahina, cioè crema di semi di sesamo pestati, nell’olio, nel gomasio, cioè sesamo macinato e tostato con il sale)
  • Ortaggi a foglia verde (spinaci, bietola, broccoli…)
  • Salmone
  • Sardine
  • Mandorle (i frutti oppure le bevande a base di mandorla)

Quando avete bisogno di calcio, è importante che il vostro corpo abbia anche la dose necessaria di vitamina D, fondamentale per la sua corretta assimilazione. Per questo vi consigliamo di prendere un po’ di sole ogni giorno, in particolare la mattina o verso sera.

Acido folico per depurare il colon

  • Ortaggi a foglia verde (bietola, broccoli, spianci)
  • Asparagi
  • Piselli
  • Lenticchie
  • Ceci
  • Fragole
  • Arancia
  • Papaya

Magnesio

  • Cacao
  • Semi di zucca
  • Semil di lino
  • Semi di girasole
  • Mandorle
  • Anacardi
  • Noci del Brasile
  • Fagioli bianchi
  • Piselli
  • Ortaggi a foglia verde

Alimenti sconsigliati

Ci sono alcuni alimenti che, sebbene siano di grande beneficio per la salute, possono anche essere dannosi per il colon. Cercate di evitarli per un certo periodo, cioè quando state depurando il colon, oppure diminuitene il consumo.

  • La carne rossa e processata: Può fermentare nell’intestino. Vi consigliamo di consumare carni bianche da allevamenti biologici, pesce, uova, legumi, etc. Questi alimenti apportano le proteine e l’energia necessarie per l’organismo.
  • Il latte e i suoi derivati: possono irritare l’intestino.
  • I cibi piccanti: fate attenzione a non abusarne, specialmente se faticate a digerirli o se vi provocano emorroidi.

Leggete anche: Carne rossa: regolate il consumo

La flora intestinale

La salute del colon dipende soprattutto dall’equilibrio della flora intestinale. Se l’equilibrio della flora non è alterato, allora la flora depura il colon in maniera del tutto naturale.

Potete ristabilire il normale equilibrio della flora ricorrendo ad integratori naturali, che assumerete a stagioni alterne. Gli integratori per l’equilibrio della flora batterica, inoltre, sono utili anche dopo una gastroenterite o in caso di colon irritabile, diarrea, etc., oppure dopo l’assunzione di farmaci antibiotici.

Immagini per gentile concessione di Jaime.Silva e Bookchen.

  • Flint, H. J., Duncan, S. H., Scott, K. P., & Louis, P. (2007). Interactions and competition within the microbial community of the human colon: links between diet and health. Environmental microbiology9(5), 1101-1111.
  • Bruce, W. R., Giacca, A., & Medline, A. (2000). Possible mechanisms relating diet and risk of colon cancer. Cancer Epidemiology and Prevention Biomarkers9(12), 1271-1279.
  • Slattery, M. L. (2000, July). Diet, lifestyle, and colon cancer. In Seminars in gastrointestinal disease (Vol. 11, No. 3, pp. 142-146).