Dieta a basso contenuto di grassi

12 Novembre 2019
Una dieta a basso contenuto di grassi non aiuta solo a dimagrire, garantisce una salute migliore e ci aiuta a prevenire le malattie.

Un consumo eccessivo di grassi è una delle principali cause di sovrappeso, malattie cardiovascolari e altri disturbi metabolici che riducono la qualità della nostra vita. Per questo motivo è importante seguire una dieta a basso contenuto di grassi.

Sebbene alcuni grassi siano sani e servano al nostro corpo come fonte di energia, in genere il nostro consumo predilige i grassi saturi o trans. Questo gruppo, purtroppo, ha effetti negativi sulla salute.

Il problema è che abbondano nei prodotti di consumo quotidiano, ma spesso ne ignoriamo la presenza. Non riusciamo, pertanto, a controllare le quantità o a fare attenzione al modo in cui prepariamo questi cibi. Di conseguenza, è complicato tenere sotto controllo il peso, anche se si adottano abitudini sane come l’attività sportiva regolare.

Come possiamo cominciare a limitare il consumo di grassi? Cosa dobbiamo mangiare se vogliamo seguire una dieta più sana? Non è affatto facile cambiare le nostre abitudini a tavola, ma alcune semplici strategie ci possono aiutare. Provate a metterle in pratica!

6 consigli per cominciare una dieta a basso contenuto di grassi

1. Ridurre il consumo di carne

Fette di carne rossa cruda

Non si tratta di eliminare del tutto la carne. È, dopotutto, un alimento consigliato in quanto fonte principale di proteine. Il problema è che siamo abituati a mangiarla in porzioni eccessive e a scegliere, per di più, i tagli più grassi.

Consigli

  • Prediligete i tagli magri.
  • Evitate di mangiare porzioni abbondanti di carne.
  • Scegliete un metodo di cottura con pochi o senza grassi aggiunti.

Leggete anche: Metodi di cottura: i 5 migliori per mangiare sano

2. Evitare le salse e i condimenti per una dieta a basso contenuto di grassi

Le salse e i condimenti industriali possono migliorare il sapore di molti piatti. Un uso eccessivo è tuttavia sconsigliato in quanto ricchi di grassi e additivi. Contengono molte calorie e possono facilmente annullare gli sforzi della dieta.

Consigli

  • Evitate di comprarli.
  • Se desiderate un condimento per i vostri piatti, preparatelo in casa con ingredienti genuini.
  • Al supermercato scegliete prodotti che non contengano grassi idrogenati.

Leggete anche: Preparare la salsa allo yogurt light

3. Sostituire i cibi più grassi

cibi per una dieta a basso contenuto di grassi

Molti prodotti ricchi di grassi saturi e trans si possono sostituire con alternative più sane e meno caloriche. In questo modo potrete seguire più facilmente una dieta a basso contenuto di grassi.

Sebbene il sapore e la consistenza non siano esattamente uguali, vale la pena sostituirli e proteggere la nostra salute.

Consigli per una dieta a basso contenuto di grassi

  • Sostituite il burro con l’olio.
  • Controllate le etichette sui prodotti. Evitate quelli che contengono grassi idrogenati, olio di palma o di soia.
  • Per cucinare, usate olio extra vergine di oliva o di arachidi.
  • Bevete il latte scremato invece del latte intero o il latte vegetale.

4. Aumentare il consumo di frutta e verdura

I grassi trans si trovano in genere negli alimenti di origine animale. Per questo motivo, se volete seguire una dieta bilanciata e controllata nelle calorie, l’ideale è aumentare il consumo di frutta e verdura.

Frutta e ortaggi sono ricchi di nutrienti essenziali al nostro corpo, sono sazianti e ci aiutano a controllare gli attacchi di fame improvvisa.

Consigli per una dieta a basso contenuti di grasso

  • Consumate 5 o 6 porzioni di frutta e verdura ogni giorno.
  • Cercate di mangiarli crudi per sfruttare pienamente tutte le loro proprietà.
  • Sostituiteli agli snack commerciali.

5. Adottare un metodo di cottura sano

dieta a basso contenuto di grassi, donna cucina verdure

Il metodo di cottura condiziona la qualità dei nostri piatti. Per esempio, con i fritti aumenta la quantità di grassi ingeriti; consumati spesso hanno importanti effetti sulla dieta.

Consigli

  • Preferite la cottura al forno o al vapore alle fritture.
  • La carne e le verdure sono gustosi anche se preparati alla piastra.

6. Evitare gli alimenti industriali per una dieta a basso contenuto di grassi

Gli insaccati, i fritti confezionati, i dolci industriali sono solo alcuni esempi di alimenti processati che dovrebbero essere banditi dalla dieta quotidiana.

Sono stuzzicanti e invogliano a mangiare, ma contengono troppi grassi saturi e additivi che mettono a rischio la salute e la linea.

Consigli

  • Sostituiteli con cibi biologici e freschi come la frutta, la verdura e i cereali integrali.
  • Se avete voglia di uno snack sano ed energetico, mangiate una manciata di frutta secca.
  • Aumentate il consumo di acqua e bevande sane. Aiutano a mantenere la sensazione di sazietà più a lungo.

State mangiando troppi grassi? Volete migliorare la linea? Seguite questi 6 consigli e cominciate a seguire una dieta a basso contenuto di grassi e più sana.

  • “Para bajar de peso lo importante es la calidad de la comida”, en web Fundación Hipercolesterolemia familiar, 2018
  • “Grasas buenas, grasas malas”, en web Fundación Hipercolesterolemia familiar, 2018
  • Susan K Raatz et al., “Relationship of the Reported Intakes of Fat and Fatty Acids to Body Weight in US Adults”, Nutrients. 2017 May; 9(5): 438.
  • Phillips CM et al. High dietary saturated fat intake accentuates obesity risk associated with the fat mass and obesity-associated gene in adults”, J Nutr. 2012 May;142(5):824-31.