Dimagrire dopo le feste di Natale con 7 semplici trucchi

28 Dicembre 2018
Per dimagrire dopo le feste di Natale è necessario essere realisiti. Non affidatevi alle diete miracolose e scoprite 7 semplici trucchi per perdere peso.

State cercando un metodo per dimagrire dopo le feste di Natale? È normale, dopo tante cene e pranzi abbondanti. Scoprite 7 semplici trucchi per raggiungere il vostro obiettivo e sentirvi in forma.

Per dimagrire dopo le feste di Natale proponetevi un obiettivo realista. Non cadete nella tentazione delle diete miracolose perché a lungo andare sono controproducenti. Provate invece con alcuni rimedi facili ma efficaci.

Le diete richiedono sempre un sacrificio, perché a nessuno piace sentire una sensazione di fame costante. Ma non deve essere per forza così. Cambiando alcune abitudini e seguendo dei semplici consigli, potrete dimagrire dopo le feste di Natale senza sforzi.

Perdere peso usando il buon senso

Le diete miracolose causano il famoso effetto yo-yo e perciò non sono raccomandabili. Se desiderate perdere peso in maniera sana, vi consigliamo di evitarle.

Infatti, l’essenziale è cambiare le abitudini alimentari quotidiane ed eliminare, almeno temporaneamente, alcuni cibi.

Inoltre, ricordate che è indispensabile essere costanti. Perseverate nel vostro obiettivo e mantenete un atteggiamento ottimista.

Alcune diete rapide servono più che altro a depurare l’organismo. Si tratta di un buon rimedio per riequilibrarlo dopo gli eccessi a tavola.

Le potete seguire per un paio di giorni finché non recuperate il benessere del sistema digestivo.

In ogni caso, l’opzione migliore e più efficace per dimagrire dopo le feste di Natale è sempre quella di adottare un’alimentazione equilibrata.

Seguitela per un lungo periodo ed otterrete risultati stabili.

Vi può interessare: 6 errori della dieta che fanno ingrassare

7 consigli per dimagrire dopo le feste di Natale

1. Prendetela con calma

Dieta per perdere peso

Quando seguite una dieta non vi ossessionate con il peso. Anche se non riuscite a perdere chili la prima settimana, non scoraggiatevi.

Ricordate che il vostro corpo si deve abituare a un nuovo regime alimentare.

Dimagrire in maniera brusca scatena varie reazioni nell’organismo. Il corpo si prepara a un periodo di ristrettezze e tende ad accumulare i grassi.

Fra le prime conseguenze che noterete in queste casi ci sono alcuni disturbi comuni, come fatica e irritabilità.

Per cominciare a vedere i primi risultati dovrete lasciare trascorrere da 1 a 3 mesi.

A quel punto, la soddisfazione che sentirete vi riempirà di vitalità e ottimismo per proseguire con la dieta.

2. Stabilite un obiettivo

Stabilite il vostro obiettivo per dimagrire dopo le feste di Natale, ed evitate di controllare la bilancia ogni giorno.

Esistono molti fattori che influiscono sul peso e sulle sue variazioni, per esempio la ritenzione di liquidi o l’aumento di massa muscolare. Perciò è controproducente ossessionarsi con la bilancia.

È invece importante che l’obiettivo sia a lungo termine. Non abbiate fretta e i risultati arriveranno.

3. Fate attenzione alla cena

Cenare leggero per perdere peso

Il pasto sul quale dovrete concentrare la vostra attenzione è la cena. Dopo cena è difficile bruciare tutte le calorie ingerite. Di conseguenza, accumuliamo una riserva che si trasformerà in grasso.

Generalmente la colazione e il pranzo si consumano in momenti della giornata in cui l’organismo richiede energia. Durante la notte, non si presenta la stessa esigenza. Quindi, a cena è meglio optare per una porzione di verdure o di proteine magre.

Scoprite: 7 alimenti da evitare a cena

4. Fate tre liste di alimenti

Prima di cominciare, dedicate qualche minuto a preparare tre liste di alimenti. Dovranno comprendere i seguenti prodotti:

  • Lista verde. Comprende alimenti sani e da consumare tutti i giorni: verdura, frutta, legumi, cereali integrali, frutta secca, semi, uova, pesce, carne bianca.
  • Lista gialla. Con gli alimenti che potete mangiare solo alcune volte alla settimana: carne rossa, latticini, succhi preparati, farine integrali.
  • Lista rossa. Qui includerete gli alimenti proibiti. Non dovrete consumare: fritti, merendine, dolci, gelati, bevande gassate, farine raffinate, cibi precotti, salse, panna.

Personalizzate le liste con gli alimenti che mangiate normalmente per semplificare la scelta. Appendetele al frigorifero e ricordatevi di consultarle!

Vi consigliamo un metodo per evitare di mangiare gli alimenti della lista rossa: semplicemente non comprateli.

5. Masticate bene ogni boccone

Masticare bene

Niente di più facile. Masticate a lungo ogni boccone del vostro piatto.

Oltre ad assaporare meglio il cibo, vi aiuterà nell’assimilazione degli alimenti e aumenterà la sensazione di sazietà.

Si tratta del consiglio più semplice da mettere in pratica, anche se a causa dell’abitudine a volte ce ne dimentichiamo.

6. Bevete acqua fra un pasto e l’altro

Bere acqua durante il giorno, al di fuori dei pasti principali, attiva il metabolismo e aiuta a perdere peso.

Inoltre, apporta benefici anche alla digestione, eliminando le tossine e i liquidi dall’organismo. E per ultimo, allevia la sensazione di fame.

7. Scegliete un’attività fisica adatta a voi

Fare esercizio per perdere peso

Se avete deciso di dimagrire dopo le feste di Natale, non affidatevi solo alla dieta, ma trovate anche il tempo per dedicarvi all’attività fisica.

L’ideale è evitare lunghe ore di allenamento e preferire invece sessioni più brevi ma frequenti.

Alternate brevi periodi di riposo ad alcuni esercizi d’intensità moderata e ripetete le serie stabilite.

Con due o tre sessioni alla settimana noterete il corpo più tonico e perderete grasso e peso.