Dimostrare amore ai figli è importante

12 Novembre 2019
Forse pensate che dire frasi come: "Ti voglio tanto bene, figlio mio", non sia necessario. Eppure, dimostrare amore ai propri figli è una delle migliori ricette per farli crescere sani e felici.

“Ti voglio tanto bene, figlio mio” sono parole che a tutti piacerebbe sentirsi dire, ma che a volte non pronunciamo in famiglia. Forse questo ha a che vedere con l’educazione ricevuta, con le abitudini con cui siamo stati cresciuti. Tuttavia, è molto importante dimostrare amore ai propri figli. Per quale motivo? Ve lo spieghiamo in questo articolo.

L’amore e i bambini: il “ti voglio tanto bene” è necessario

Affetto materno

Al di là di qualsiasi definizione o concettualizzazione, l’amore è un bisogno umano che genera benessere. Nel caso dei bambini, li aiuta a crescere felici e a sentirsi sicuri.

Secondo un rapporto dell’UNICEF, alla base dello sviluppo integrale di una persona ci sono le esperienze che ha vissuto nella prima infanzia, in seno al contesto familiare.

Vale a dire, se si cresce in un ambiente psicologicamente stabile, in cui si viene trattati con affetto e rispetto, si potranno sviluppare le abilità sociali e intellettuali necessarie. Alcune di queste abilità essenziali sono la fiducia in se stessi, l’autostima, la capacità di amare e di condividere. Per tutti questi motivi, è così importante dimostrare sempre il proprio amore ai figli.

Se i bambini vengono cresciuti in un ambiente psicologicamente stabile, godranno di un atteggiamento positivo verso la vita e le sue innumerevoli sfide. Come avrete notato, l’amore dei genitori nella vita dei figli è fondamentale per il loro sviluppo e per il loro benessere.

Dimostrare amore ai figli

Ti voglio tanto bene figlio

Molto spesso si dice che nessuno ci insegna a essere genitori oppure che i bambini vengono al mondo senza manuale di istruzione. Tuttavia, chiunque può imparare a essere genitore, ma spesso lo si fa nello stesso modo in cui si è stati cresciuti. I figli imitano i genitori persino nel modo in cui diventano genitori, una volta giunto il momento.

D’altro canto, si conta anche sull’istinto naturale rispetto alla cura e alla crescita dei piccoli, così come sulle numerosi lezioni che l’esperienza ci insegna. Quel che è certo è che nel corso degli anni milioni di famiglie in tutto il mondo hanno cresciuto i propri bambini secondo la cultura e le convinzioni dell’epoca. Ma qual è il modo migliore per crescere i figli in modo che siano felici?

È la gente di mondo che ama di più i propri figli e che li tratta meglio.

-Alvaro Núñez Cabeza de Vaca, Naufragi-

In che modo educare i figli?

Nel libro Bésame Mucho. Come crescere i vostri figli con amore, l’autore afferma che le persone trattate con affetto durante l’infanzia tenderanno a essere adulti più pacifici, affettuosi, comprensivi e persino più sani e felici. Nel libro si sostiene che i giorni felici di un bambino dipendono dai genitori.

Questo dato è corretto, visto che lo sviluppo psicosociale di un bambino ha inizio nel ventre della madre. Ciò viene finalizzato dall’interazione con l’ambiente, ed è fatto di movimenti, pensieri, azioni, linguaggio, emozioni e sentimenti che nascono dalle relazioni con gli altri.

A partire da questo fatto, è innegabile che i genitori siano le prime persone con cui il bambino interagisce. Di conseguenza, il neonato dipende totalmente da loro per scoprire cosa sono la vita e la felicità.

Vi siete mai chiesti: Stare insieme pur non amandosi: cosa comporta?

Cosa dice la scienza sul dimostrare amore ai figli

Di recente sulla rivista inglese Sociology, Health and Illness è stato pubblicato un articolo in cui si afferma che dimostrare amore ai figli favorisce il loro sviluppo cerebrale e li aiuta a essere più forti emotivamente.

La ricercatrice Glenda Wall afferma che il comportamento ricettivo ed empatico dei genitori, guidato dagli esperti, è fondamentale per stimolare la forza emotiva e la capacità di autoregolarsi nei bambini.

Allo stesso tempo, afferma che questa costruzione di attaccamento tende a ricadere più sulle madri che sui padri. Eppure entrambi contribuiscono allo sviluppo integrale dei propri figli. In sintesi, se un bambino riceve amore, attenzioni, cure e, oltretutto, se nota che i genitori sono in grado di regolare le proprie emozioni, il suo sviluppo cerebrale e la sua capacità di adattamento ne trarranno beneficio.

La qualità del legame o dell’attaccamento è determinata dalla capacità dell’adulto di mettersi nei panni del bambino, dalla sua abilità nel sentirsi come si sente lui.

Margarita Hauessler

Cosa possiamo fare per dimostrare amore ai nostri figli

Mamma e figlio

Anche se sarebbe l’ideale, non tutti sappiamo stabilire legami di attaccamento sani con le persone che ci circondano. Forse per questo arriviamo a pensare di non essere capaci di coltivare un buon rapporto con i nostri figli. Tuttavia, un trucco che aiuta a rafforzare il legame tra genitori e figli è iniziare a comprenderli.

Cosa possono fare i genitori per dimostrare amore ai propri figli? A seguire, vi diamo alcuni consigli:

  • Iniziamo dalla gestazione. Entrambi i genitori devono dimostrare affetto al piccolo sin da quanto si trova ancora nel ventre materno. Possono parlare con lui o lei, accarezzare il ventre della madre o prestare attenzione ai suoi movimenti. Possono anche prendersi cura della sua salute sottoponendosi a regolari controlli medici.
  • Essere sempre affettuosi, in modo che il bambino sviluppi sicurezza e fiducia.
  • Dimostrare l’amore attraverso carezze, parole, gesti, baci, abbracci ed espressioni, in qualunque momento.
  • Interagire in modo frequente in attività comuni e giochi.
  • Incentivare attitudini e comportamenti che favoriscano la comunicazione in famiglia.
  • Oltre a dimostrare al piccolo affetto e amore, è necessario soddisfare i suoi bisogni elementari, come l’alimentazione, gli stimoli e le attenzioni di base.

Lo sapevate? Educate i vostri figli con i sogni, non con le paure

Riflessioni

Potreste pensare che dire frasi come: “Ti voglio tanto bene, figlio mio” non sia necessario. Quel che è certo è che dimostrare amore ai propri figli è uno dei modi per crescerli in modo sano.

Oltre a preoccuparci di come educare i nostri figli, forse avrebbe senso rieducare noi stessi in quanto individui, prima di educare loro. In questo modo, potremmo insegnare loro a vivere più felici.