Disconnettersi dal cellulare: 10 modi

19 Marzo 2020
L'uso del cellulare può essere dannoso per la salute se diventa una dipendenza. A questo proposito, vi diamo 10 consigli per disconnettersi dal cellulare e per sentirsi meglio.

Questi 10 modi per disconnettersi dal cellulare vi saranno davvero utili se state pianificando le vostre vacanze o se sentite semplicemente di non poter più tollerare lo stress. Non è un caso che tante persone, pensando alla propria salute mentale ed emotiva, abbiano deciso di iniziare a “disintossicarsi” dall’eccesso di tecnologia, almeno per un paio di ore.

L’uso del cellulare può assorbirci a tal punto da sottrarci qualsiasi momento di tranquillità, mentre arrivano continuamente notifiche dai social network o email di lavoro. Persino quando le giornate lavorative finiscono, il cellulare continua a ricevere notifiche che sottraggono tempo per noi o da condividere con altre persone.

Sulla base di ciò, gli studi hanno sottolineato che l’uso del cellulare, e di gran parte dei dispositivi tecnologici, finisce per diventare una routine ossessiva che rappresenta un compulsivo rituale di costante approvazione. Scopriamo cosa possiamo fare per contrastare il problema.

Perché disconnettersi dal cellulare?

La maggior parte delle informazioni offerte dalla tecnologia impone nuove sfide, capacità di gestirle senza che ciò rappresenti un rischio per la salute. I nuovi comportamenti consolidatisi con l’uso della tecnologia non sono sempre sani.

Le ricerche su questo argomento ne sono la prova, perché a mano a mano che la tecnologia progredisce, compaiono nuovi termini. Ad esempio, la nomofobia, o paura irrazionale di uscire di casa senza il cellulare, che genera ansia in chi ne soffre.

Si sente anche il bisogno costante di sapere cosa fanno i propri contatti, fenomeno conosciuto come FOMO, parola di derivazione ingrese: fear of missing out.

Alla luce di ciò, nonostante i vantaggi rappresentati dai dispositivi, molto spesso è necessario imparare a staccare la spina. Qui di seguito condividiamo 10 modi per staccare il cellulare che vi aiuteranno a vivere una vita meno stressata.

Non perdetevi: Cortisolo alto: cause e rimedi naturali

10 segreti per disconnettersi dal cellulare

Donna preoccupata con cellulare
Senza rendercene conto potremmo sviluppare una dipendenza dal nostro cellulare. Per questo motivo è importante mettere in pratica alcune strategie per staccare la spina.

1. Tenete solo le applicazioni più utili

Tra questi l’agenda, ad esempio. Eliminate invece quelle che vi rubano solo energia, con troppe notifiche. Per selezionare quali applicazioni lasciare o quali eliminare, riflettete con calma sull’uso che ne fate.

2. Trascorrete più tempo in compagnia di altre persone

Può essere il partner o un amico; se avete qualcuno al vostro fianco, potreste sentirvi più motivati. Invece di dedicare troppe attenzioni al cellulare, potreste pianificare di uscire insieme o di realizzare delle attività insieme.

Un’idea molto utile è applicare la regola per cui quando siete insieme fuori casa i cellulari devono rimanere in modalità silenziosa. In questo modo, potrete godervi momenti di spensieratezza mentre cercate di rafforzare il vostro rapporto.

Inoltre, rimanere tutto il tempo in attesa di notifiche tende a provocare uno stato di preoccupazione o a farci perdere eventi interessanti che si verificano nella vita di tutti i giorni.

3. Disconnettersi dal cellulare: evitate di sincronizzare gli account

Quando sincronizziamo gli account della mail di lavoro diventa più difficile disconnettersi, visto che ci sarà sempre un cliente dell’ultimo minuto o qualcosa che va fatta.

Fissate un orario di fine lavoro e una volta usciti dall’ufficio, lasciate tutte le preoccupazioni lavorative alle spalle, fino al giorno seguente. Questo vi aiuterà anche a godervi di più le ore di riposo.

Potrebbe interessarvi leggere: Figli tablet-dipendenti: bambini millennial

4. Dimenticatevi del telefono

Donna che beve del tè
Vale la pena di dimenticarsi del cellulare per qualche ora al giorno. Questo tempo possiamo dedicarlo ad altre attività piacevoli.

Non è necessario lasciarlo sul tavolo durante la cena, né c’è bisogno di portarlo sempre con sé quando ci si allontana da casa. Abbandonate il telefono e godetevi il pranzo, gustatevi una lettura, bevete del tè e dedicatevi solo a voi.

Tenete a mente che in caso di emergenza, lo verrete a sapere, perché nella nostra epoca non sia mai del tutto isolati dalla comunicazione.

5. Stabilite degli orari per usare il cellulare

Ovviamente ci sarà sempre qualcosa di importante da risolvere o da rivedere, ma dedicate del tempo al cellulare e poi dimenticatevene. Così come siamo consapevoli della necessità di riposare per diverse ore, è importante anche dedicare un momento in particolare all’uso del cellulare e per poi dedicarci ad altro.

6. Mettetelo in modalità silenziosa

Se il telefono non vibra o non suona, potrete distrarvi con altre attività a cui dedicarvi completamente. La vostra mente sarà concentrata proprio su quell’attività, senza essere impegnata in altro. Optate per questo scenario di tanto in tanto, soprattutto quando è il momento di dormire.

7. Cercate un orologio classico

Evitate di usare il cellulare come sveglia. Questo vi permetterà di svegliarvi e di rimanere qualche minuto a letto, se volete, rilassandovi davvero e senza sentire il peso di tutte le notifiche in sospeso.

8. Fate qualcosa di diverso

Imparate un’altra lingua, scrivete un libro, dipingete un quadro o dedicatevi a ciò che avete sempre sognato. Per riuscirci, dovete disconnettervi per un attimo dal cellulare.

Alcune persone possono trascorrere ore della propria vita a condividere post divertenti o notizie, e questo è del tempo prezioso che avrebbero potuto dedicare ad attività che le appassionano.

9. Mettere il cellulare in modalità aereo

Disconnettersi dal cellulare
Abituatevi a mettere il cellulare in modalità off-line quando volete concentrarvi in altre attività importanti.

È una buona soluzione mentre si fa sport o ci si dedica ad altro. Una volta terminato, potrete togliere la modalità aereo e controllare tutto.

10. Spegnetelo

Se nonostante tutto fate fatica a disconnettere il cellulare, spegnetelo e basta, riflettendo sull’uso che ne fate.

Disconnettersi dal cellulare: considerazioni finali

Se dopo aver messo in pratica queste 10 strategie per disconnettersi dal cellulare sentite di non farcela, allora è il momento di chiedere aiuto a uno psicologo, visto che potreste essere affetti da una forma di dipendenza.

Il consiglio più importante, tuttavia, è mantenere la calma. All’inizio potreste trovare difficile disconnettervi dal cellulare, ma poco per volta potreste rendervi conto di essere in grado di vivere senza.

Allenatevi con la mindfulness o con lo yoga per riuscire a portare pace nella vostra vita. Ricordate che essere in pace con se stessi è fondamentale.

  • Carbonell, X., Fúster, H., Chamarro, A., & Oberst, U. (2012). Adicción a internet y móvil: Una revisión de estudios empíricos Españoles. Papeles Del Psicologo.
  • Chóliz Montañés, M., & Villanueva Silvestre, V. (2011). Evaluación de la adicción al móvil en la adolescencia. Chóliz Montañés, Mariano ; Villanueva Silvestre, Verónica. Evaluación de La Adicción Al Móvil En La Adolescencia. En: Revista Española de Drogodependencias, 2011, Vol. 36, No. 2: 165.
  • PEDRERO PÉREZ, E. J., RODRÍGUEZ MONJE, M. T., & RUIZ SÁNCHEZ DE LEÓN, J. M. (2012). Adicción o abuso del teléfono móvil . Revisión de la literatura . Mobile phone abuse or addiction . A review of the literature . Adicciones.
  • Sánchez-Carbonell, X., Beranuy, M., Castellana, M., Chamarro, A., & Oberst, U. (2008). La adicción a Internet y al móvil: ¿moda o trastorno? Adicciones. https://doi.org/10.20882/adicciones.279
  • Sanchez-Carbonell, Xavier;Beranuy, Marta; Castellana, MOntserrat; Chamarro, Ander; Oberst, U. (2008). La Adiccion a Internet y al móvil. Adicciones.