Cortisolo alto: cause e rimedi naturali

5 Gennaio 2020
Le persone sotto stress possono sviluppare una condizione di rilascio cronico di cortisolo. Alcuni rimedi aiutano a regolare questo ormone e migliorare i sintomi di questo problema.

In questo articolo parliamo di come tenere sotto controllo il cortisolo alto con alcuni rimedi naturali. Prendete nota!

Il cortisolo è un ormone prodotto dalle ghiandole surrenali. Il suo rilascio è dovuto a due principali fattori.

Il primo è che viene secreto in risposta allo stress e, il secondo è dovuto all’esistenza di un basso livello di glucocorticoidi nel sangue.

Funzioni del cortisolo

Innanzitutto, il cortisolo svolge funzioni specifiche all’interno dell’organismo:

  • Aumenta i livelli di zucchero nel sangue.
  • Metabolizza grassi, carboidrati e proteine.
  • Sopprimere il sistema immunitario.

Leggete anche: 6 segnali di eccesso di cortisolo nell’organismo

Cortisolo alto: stress e sovrappeso

Cortisolo alto e sovrappeso

Il cervello attiva dei meccanismi per affrontare situazioni che producono alti livelli di stress o ansia. Uno di questi è il rilascio di cortisolo. Quando questo ormone viene secreto, i livelli di glucosio nel sangue aumentano. In seguito, questo glucosio apporta grandi quantità di energia ai muscoli.

Questo studio pubblicato sulla Revista Chilena de Neuro-Psiquiatría ne sottolinea la relazione con precedenti disturbi psichiatrici. Le persone sottoposte ogni giorno a situazioni stressanti possono sviluppare una condizione di rilascio cronico di questo ormone. Ciò ha conseguenze negative sia per l’organismo che per la psiche.

Sintomi del cortisolo alto

Quando una persona presenta alcuni di questi sintomi, potrebbe presentare alti livelli di cortisolo:

  • Aumento di peso e accumulo di grasso nell’area addominale.
  • Depressione.
  • Aumento della pressione arteriosa.
  • Ansia.
  • Invecchiamento.
  • Muscolatura debole.
  • Variazioni drastiche dell’appetito (inappetenza o fame insaziabile).
  • Desiderio di consumare cibi ricchi di zucchero o sale.
  • Sbalzi emotivi come rabbia, irritabilità o desiderio di piangere.
  • Diminuzione del desiderio sessuale.
  • Difficoltà a guarire da malattie virali o raffreddori.
  • Vertigini quando ci si alza.

È possibile ricorrere ad alcuni rimedi naturali per abbassare il cortisolo alto e alleviare tali sintomi. Oltre che fastidiosi, possono diventare pericolosi per la salute; ragione per cui consigliamo di consultare un medico in caso di sospetto.

Alimentazione sana

Insalata per un'alimentazione sana

L’aumento di peso è una delle conseguenze più importanti del cortisolo alto, come afferma una ricerca dell’Universidad de La Frontera (Cile). Per trattarlo, l’aspetto più importante a cui fare attenzione è l’alimentazione. Il consumo di alcuni alimenti può essere di grande aiuto:

Alimenti contenenti fenilalanina. La fenilalanina è un amminoacido che stimola la produzione di dopamina. A sua volta, la dopamina riduce la voglia di mangiare cibi con molti zuccheri o grassi. La dopamina è anche associata al piacere.

Gli alimenti ricchi di fenilalanina contengono proteine ​​animali, ad esempio carne rossa, uova, pesce e latticini. Questo amminoacido è contenuto anche in legumi, quali lenticchie e ceci, e in alcuni alimenti come arachidi e soia.

La dieta mediterranea è un’opzione eccellente sia per la nutrizione in generale, sia per abbassare i livelli di cortisolo. Si basa su cibi freschi e di stagione. Include grassi sani per il corpo come l’olio d’oliva. E anche frutta e verdura. Le principali fonti da cui trae proteine ​​sono carni, semi e cereali.

Omega 3. Riducono i livelli di cortisolo associati allo stress. Il pesce azzurro è la fonte per eccellenza di omega 3. Un esempio sono le sardine e il salmone. È possibile consumarli anche tramite integratori. Tuttavia, questo studio realizzato dalla Southern Cross University (Australia), nega che gli omega 3 aiutino a diminuire lo stress.

Idratazione. Tra le conseguenze dello stress c’è la disidratazione. La bevanda migliore è l’acqua. Tuttavia, potete optare anche per infusioni come il tè verde, che è anche un antiossidante. In ogni caso, bisogna evitare le bevande zuccherate.

Leggete questo articolo: 5 motivi per i quali non dovreste più bere acqua in bottiglia

Dormire a sufficienza

L’insonnia è un fattore importante nella produzione di cortisolo, come afferma questo studio condotto dall’Università di Atene. Inoltre, peggiora i sintomi quali affaticamento, stanchezza e irritabilità. Le persone con cortisolo alto dovrebbero adottare una sana igiene del sonno.

Si consiglia una stanza con temperatura intermedia, né troppo fredda né troppo calda. Silenzio, buio e nessun contatto con dispositivi elettronici che generano distrazioni o anche con la luce blu che impedisce di addormentarsi.

Attività rilassanti per tenere sotto controllo il colesterolo alto

Donna con il suo cane

Visto che lo stress è la causa principale del cortisolo alto, tutte le attività rilassanti e che generano benessere emotivo sono fortemente consigliate. Alcuni esempi? La musica (come assicura questo studio condotto dalla Universidad del Desarrollo in Cile,) programmi televisivi divertenti, una passeggiata con il proprio animale domestico.

Inoltre, anche prendersi un momento della giornata per rilassarsi senza pensare a nessun problema può essere un’ottima idea. In una stanza con una buona temperatura e una musica tranquilla, chiudete gli occhi e restate così per circa 15 minuti o per il tempo che vi è necessario per rilassarvi.

Esercizio fisico, per tenere sotto controllo il colesterolo alto

Infine, praticare esercizio fisico in modo regolare è molto importante per diminuire lo stress, come afferma questa ricerca condotta dalla Dottoressa. Conchita Mir Rodon. Pertanto, è anche un ottimo modo per combattere i problemi muscolari causa del cortisolo alto.

Non è necessario praticare attività sportive eccessivamente intense. È sufficiente una passeggiata di mezz’ora per rilassarsi e mantenere la forma fisica.