Dormire meglio grazie a questi esercizi

9 aprile 2016
Secondo le riflessologia, nei piedi si riflettono tutti gli organi del corpo. Massaggiadoli avvertirete un benessere generale, che favorirà il vostro riposo

Esistono persone che non riescono a conciliare il sonno e si svegliano di notte, mentre altre riescono a dormire, ma non in maniera ottimale.

In questo articolo vi spieghiamo quali sono gli esercizi che potete fare prima di mettervi a letto, per combattere l’insonnia e dormire meglio.

Riposare meglio significa prevenire le malattie

donna che si stiracchia

 

Un sonno riparatore non è un lusso, ma qualcosa di imprescindibile per mantenersi in buona salute. Quando il corpo dorme, l’organismo continua a lavorare per rigenerarsi ed equilibrarsi in maniera naturale.

Per questo motivo dovete dargli il giusto peso. Se non è grave, non è necessario ricorrere a farmaci per dormire. Potete iniziare con questi semplici esercizi rilassanti, che vi garantiranno un buon riposo notturno.

Leggete anche: Non riuscite a dormire perché il vostro partner russa?

Massaggio del cuoio capelluto

donna che si tocca le tempie

 

La testa accumula la tensione mentale, che spesso causa mal di testa ed emicranie. Questa tensione arriva fino al cuoio capelluto e provoca una pressione che può causare insonnia o impedirci di riposare correttamente.

Vi proponiamo di seguito un auto-massaggio con le dita sul cuoio capelluto.

  • Iniziate dalla fronte e dalle tempie, facendo pressione con la punta delle dita e praticando piccoli massaggi circolari.
  • Dovete premere sufficientemente, per muovere il cuoio capelluto, ma senza farvi male, anche se a volte la radice del capello potrebbe risultare sensibile.
  • Avanzate poco a poco, fino ad arrivare alla nuca.
  • Potete praticare il massaggio per 5 minuti.

Questo esercizio, oltre a rilassarvi, migliora anche la circolazione sanguigna, stimola la crescita dei capelli e ne previene la caduta.

Rilassamento della schiena

La muscolatura della schiena è un’altra parte del corpo che si fa carico di tutte le responsabilità quotidiane, che causano stress e sovraccarico.

Quindi, per riposare meglio, dovete restituire flessibilità alla colonna vertebrale giacché, in caso contrario, potreste adottare posture scomode, soffrire di dolori durante la notte o quando vi svegliate al mattino.

Per rilassare la schiena, potete eseguire i seguenti esercizi:

  • Distendetevi per terra a pancia in su, afferrate le ginocchia e spingetele verso il petto ogni volta che inspirate. Distendetele leggermente quando espirate. Ripetete l’esercizio per 15 volte.
  • Mettetevi a “quattro zampe”. Inarcate completamente le spalle mentre inspirate ed assumete la postura contraria quando espirate, alzando la testa ed avvicinando il ventre al pavimento.

Sentirete le vertebre muoversi. Ripetete l’esercizio per 10 volte.

  • In questa stessa posizione, sedetevi sui talloni e stendete le braccia in avanti sul pavimento, per stirare bene la schiena. Riposate in questa posizione per 2 minuti.

Leggete anche:  Ecco come le nostre emozioni causano il mal di schiena

Distensione dei piedi

piedi

 

I piedi sopportano il nostro peso ed i problemi che ci sovrastano per tutto il giorno, infiammandosi e provocandoci dolore.

Potete realizzare dei massaggi ai piedi, o farveli fare da qualcuno. Per realizzarli, potete utilizzare una pallina da tennis, o in alternativa quella del vostro animale da compagnia.

Dovete soltanto mettervi in piedi e pestare la pallina da tennis, facendo pressione su ogni punto del piede ed insistendo nelle parti che più vi fanno male. La durata dell’esercizio dev’essere di 1 minuto per piede.

Quest’esercizio imita la pressione che viene praticata in una sessione di riflessologia podalica.

Massaggi circolari del ventre

Il sistema digerente è un’altra vittima del nervosismo e dei problemi lavorativi, familiari o sociali che dovete affrontare quotidianamente. Inoltre, paga le conseguenze della cattiva alimentazione.

Sebbene sembri sorprendente, la salute digestiva può essere relazionata all’insonnia e agli incubi.

Per rilassare il ventre, applicate una crema idratante, oppure dell’olio vegetale, e realizzate un leggero massaggio circolare con la mano, seguendo il verso dell’intestino.

Iniziate dal lato sinistro della pancia, proseguite verso l’alto, per poi passare al lato destro.

Dev’essere un massaggio leggero e rilassante, che potete realizzare poco prima di mettervi a letto e molto dopo aver cenato.

Guarda anche