Due secondi per il menù di Capodanno: orata e guancia di maiale

Per il cenone di fine anno non è necessario scegliere tra sapore e salute. Potete combinare entrambi con questi due secondi semplici e gustosi.
Due secondi per il menù di Capodanno: orata e guancia di maiale
Saúl Sánchez Arias

Scritto e verificato da il nutrizionista Saúl Sánchez Arias.

Ultimo aggiornamento: 23 agosto, 2022

Vi offriamo la ricetta di due secondi per il menù di Capodanno semplici ma di sicuro effetto. Inoltre, sono leggeri e sani e non vi faranno provare rimorsi dopo il consumo. Sono preparazioni nutrienti e gustose che riescono a deliziare il palato di tutti.

Se a Natale tendiamo a mangiare troppo, proviamo a prevenire gli eccessi organizzando un menù a bassa densità energetica. Allo stesso tempo, è meglio privilegiare cibi che contengano nutrienti di alta qualità. Le seguenti ricette soddisfano questi requisiti.

Secondi per il menù di Capodanno: orata al forno con patate dolci

Una delle ricette salutari per la vigilia di Capodanno è l’orata al forno con patate dolci. È un piatto che si caratterizza per il suo significativo apporto di proteine ​​ad alto valore biologico. Queste, come affermato in un articolo pubblicato sulla rivista Nutrients, sono essenziali per mantenere una buona salute muscolare.

D’altra parte, data la sua combinazione di ingredienti, questo piatto fornisce vitamina C e grassi sani, nutrienti che contribuiscono alla sintesi del collagene e alla corretta funzione immunitaria.

Pesce al forno

Oltre a essere deliziosa, questa ricetta è salutare per il suo contenuto di vitamine, minerali, acidi grassi e proteine.

Ingredienti

  • 1 orata fresca.
  • Olio extravergine di oliva (q.b.).
  • 1 limone
  • Spezie (pepe, alloro, timo, origano, ecc.).
  • Vino bianco (a piacere).
  • 1 patata dolce

Preparazione

  • Per preparare questa ricetta con successo, assicuratevi che il pesce sia fresco e ben pulito. Chiedete al pescivendolo di togliere le squame e la testa, così vi sarà più facile cucinarlo in seguito. Uno dei punti chiave per un buon piatto è partire da un pesce di buona qualità.
  • Una volta pulita, mettete l’orata da parte. Sbucciate la patata dolce e tagliatela a fettine sottili. Tenete presente che sarà fondamentale che queste non superino i 2 mm di spessore in modo che cuociano a sufficienza.
  • Foderate una pirofila di vetro con le fette di patata dolce. Coprite con un filo di vino bianco e un altro di olio. Completate con timo e origano.
  • Quindi sistemate il pesce. Condite e aggiungete ancora un po’ di olio e vino bianco. È importante che la patata dolce sia ben immersa nel liquido, per garantire una buona cottura.
  • Infine aggiungete una foglia di alloro e mettete la teglia nel forno preriscaldato a 200 gradi. Fate cuocere per 20 o 30 minuti, finché il pesce non sarà cotto perfettamente. Tenete presente che più grande è il pesce, più tempo sarà necessario per cuocerlo.
  • Servite una porzione di pesce con le fette di patata dolce.
  • Nella ricetta potete includere anche qualche fetta di pomodoro, per aggiungere colore e succosità.

Potrebbe interessarvi anche: Eliminare l’odore del pesce dalla cucina

I secondi per il menù di Capodanno: guance di maiale in umido

Le guance sono una delle parti più succose del maiale. Sono ottime da cucinare. Oltre alle proteine, forniscono una buona quantità di ferro. Questo elemento è noto per essere essenziale per prevenire lo sviluppo dell’anemia, una patologia che provoca stanchezza e affaticamento cronico.

Secondi per Capodanno: guance di maiale in umido.

Una ricetta nutriente e facile da preparare. Le guance sono una delle parti più saporite del maiale .

Ingredienti

  • 3 guance di suino.
  • 1 carota.
  • 1 cipolla.
  • 2 spicchi d’aglio.
  • Farina.
  • Brodo di pollo o di manzo.
  • Vino rosso (200 ml).
  • Alloro.
  • Sale e pepe.
  • Timo.

Preparazione

  • La prima cosa da fare è passare la carne nella farina per “sigillarla”. Bsterà una leggera impanatura, senza esagerare. 
  • Soffriggete l’aglio in una padella, quindi sistematevi lo spezzatino di carne. Quando i pezzi saranno dorati, toglieteli dalla padella e riservate.
  • Aggiungete ora la carota e la cipolla tagliate a pezzi e cuocetele fino a doratura. Una volta che avranno preso colore, aggiungete nuovamente la carne, questa volta con il vino rosso.
  • Alzate la fiamma e regolate di sale e pepe; profumate con un po’ di alloro e timo. Lo stufato dovrà cuocere circa 2 ore a fuoco medio-basso.
  • Vi consigliamo di servire la carne con un contorno di insalata, patate arrosto o con legumi saltati. In questo modo arricchirete il valore nutritivo del piatto.

Due ricette salutari per le feste di fine anno

Con queste due semplici secondi per il menù di Capodanno non solo offrirete ai vostri ospiti un piatto saporito, ma anche ricco di sostanza. Ricordate che pianificare i vostri menù con equilibrio vi aiuterà a non eccedere nelle calorie, evitando i consueti chili di troppo dopo le vacanze. Buone feste!

Potrebbe interessarti ...
L’anno nuovo nel mondo: le tradizioni più curiose
Vivere più sani
Leggi in Vivere più sani
L’anno nuovo nel mondo: le tradizioni più curiose

Dai Sumeri ai saturnali di Roma, passando per il natale cristiano, da sempre l'anno nuovo nel mondo porta con sé una promessa di prosperità.



  • Landi F., Calvani R., Tosato M., Martone AM., et al., Protein intake and muscle health in old age: from biological plausibility to clinical evidence. Nutrients, 2016. 8 (5): 295.
  • DeLoughery TG., Iron deficiency anemia. Med Clin North Am, 2017. 101 (2): 319-332.

Il contenuto di questa pubblicazione è solo a scopo informativo. In nessun caso possono servire a facilitare o sostituire diagnosi, trattamenti o raccomandazioni di un professionista. Se avete dei dubbi, consultate il vostro specialista di fiducia e chiedete la sua approvazione prima di iniziare qualsiasi procedura.