Eczema e stress: quale correlazione?

La scienza non è ancora riuscita a dare una spiegazione esaustiva sul rapporto tra eczema e stress. Sappiamo però che esiste, così come sono state elaborate alcune ipotesi e spiegazioni per spiegare il fenomeno.
Eczema e stress: quale correlazione?

Ultimo aggiornamento: 04 giugno, 2021

Eczema e stress creano un binomio problematico per chiunque. Si tratta di due condizioni di salute che in genere vanno a braccetto e che si alimentano l’un l’altra. Senza alcun dubbio, è una combinazione davvero fastidiosa e per la quale non è facile trovare una soluzione.

La pelle è l’organo più esteso del corpo, nonché uno di quelli che più spesso riflette le condizioni di salute della psiche. Questo perché è direttamente associata al sistema nervoso mediante terminazioni che inviano informazioni da e verso il cervello.

Al tempo stesso, lo stress promuove il rilascio di una serie di sostanze che finiscono per influenzare la salute della pelle. E così, si verificano diversi disturbi, tra i quali l’eczema. Come possiamo vedere, dunque, eczema e stress sono direttamente e profondamente correlati l’un l’altro.

L’eczema

“Eczema” è un termine generico per indicare qualsiasi infiammazione cutanea. Tale infiammazione rientra nella classe delle dermatiti, tra le quali la dermatite atopica è quella provocata dallo stress. In parole semplici, quando parliamo di eczema e stress, in realtà stiamo parlando di dermatite atopica e stress.

L’eczema si manifesta quando la barriera esterna che protegge la pelle subisce un danno. Proprio allora si verifica l’infiammazione: la pelle si arrossa e prude nell’area interessata. In genere compare su braccia, ginocchia, inguine e viso.

Nell’85% dei casi il primo episodio di eczema si manifesta entro i cinque anni di età. Oltre a ciò, si calcola che fino al 20% dei bambini e tra l’1 e il 2% degli adulti abbia sofferto almeno una volta nella vita di un episodio simile. In alcuni casi l’eczema diventa un disturbo cronico e ricorrente.

Eczema e stress.
L’eczema non è altro che una forma di dermatite atopica.

Lo stress e la pelle

Sono diversi i meccanismi mediante i quali lo stress colpisce la pelle. Ciò si deve al fatto che l’eccessiva tensione altera l’attività del sistema immunitario. Ne conseguono due effetti: da una parte, si abbassano le difese cutanee; dall’altra, la pelle si infiamma.

Al tempo stesso, in situazioni di stress aumenta la produzione di adrenalina e corticosteroidi. Questi agiscono sui recettori della pelle e inducono in essa alcuni cambiamenti. D’altra parte, si è osservato che tutte le patologie infiammatorie tendono a peggiorare in condizioni di stress.

Uno studio condotto da esperti di allergia e immunologia clinica ha rivelato che almeno il 50% delle persone affette da dermatite atopica ha sofferto anche di episodi di depressione e ansia. Allo stesso modo, si evidenzia un aumento dei casi di eczema associati allo stress.

Il rapporto tra eczema e stress

Lo stress colpisce la pelle in tanti modi. Provoca disturbi che vanno dall’orticaria alla dermatite atopica, passando per acne, psoriasi, dermatite seborroica e rosacea. Oggi sappiamo che esiste una relazione tra eczema e stress, ma non la conosciamo ancora fino in fondo.

Come è noto, sistema nervoso e pelle sono direttamente correlati l’uno all’altra. Inoltre, eczema e stress rappresentano un circolo vizioso dal quale è molto difficile uscire. La presenza del disturbo aumenta i livelli di stress, soprattutto durante le occasioni di natura sociale.

Al tempo stesso, l’aumento dello stress può tradursi in un peggioramento dell’eczema. Tutto questo genera una certa dose di sofferenza, oltre a un senso di frustrazione, insicurezza e sconforto.

Donna stressata.
Situazioni del genere possono influire notevolmente sulla salute psicologica.

Dati da tenere a mente

L’eczema da stress è indice del fatto che una persona è sottoposta a grandi pressioni e aspettative altrui che non riesce a gestire. Si tratta di un segnale di allarme da non sottovalutare. Significa che esiste un problema irrisolto che va oltre gli strumenti di difesa a nostra disposizione.

Attualmente non esiste un trattamento specifico per l’eczema da stress. Oltre a idratare le zone interessate, la soluzione è intervenire sulle cause, ovvero sullo stress. Il consiglio principale, in questi casi, è introdurre alcuni cambiamenti allo stile di vita.

Attività fisica per combattere eczema e stress

Praticare regolarmente attività fisica, in genere, è un modo efficace per tenere lo stress sotto controllo. Inoltre, attività come lo yoga e la meditazione sono fortemente consigliate. Infine, sarebbe opportuno consultare uno psicologo, in modo da imparare a gestire le situazioni di stress.

Potrebbe interessarti ...
Eczema cutaneo: cause, sintomi e trattamento
Vivere più saniLeggi in Vivere più sani
Eczema cutaneo: cause, sintomi e trattamento

È possibile migliorare un eczema apportando qualche cambiamento alla dieta alimentare. Tuttavia, è sempre importante recarsi dal dermatologo per ri...



  • García, R. R., Hernández, D. P. J. A., Viera, A. O., Miyares, J. H. H., Pavón, M. D. L. Á. A., Lafargue, B. F., & Mesa, M. A. (2002). ESTRÉS Y MANIFESTACIONES DERMATOLÓGICAS EN UNA POBLACIÓN TRABAJADORA BAJO EXIGENCIAS PSÍQUICAS. Revista Cubana de Salud y Trabajo, 3(1-2), 55-61.