Eliminare le micosi e rafforzare le unghie

· 3 aprile 2018
L'olio essenziale dell'albero del tè è uno dei rimedi più veloci ed efficaci per eliminare i funghi e migliorare l'aspetto dell'unghia in pochi giorni

Oggi vi presentiamo i migliori rimedi naturali per eliminare le micosi delle unghie di mani e piedi. Una delle principali cause dell’indebolimento e della rottura delle unghie è proprio l’onicomicosi.

Si verifica quando una piccola macchia bianca o gialla appare sotto la punta dell’unghia, che inizia a crescere mentre l’infezione progredisce.

Inoltre, può essere accompagnata da un ispessimento dell’unghia e da cambiamenti nella sua consistenza. Tale condizione può anche essere dolorosa quando ne provoca la rottura.

Disponiamo di numerosi rimedi farmacologici per eliminare i funghi, tuttavia, ci sono anche soluzioni 100% naturali molto utili.

Per questo oggi vi parleremo delle cause principali dell’onicomicosi e di diversi trucchi naturali per trattarla.

Prendete nota!

Quali sono le cause dei funghi alle unghie?

Funghi unghie

L’onicomicosi è dovuta alla crescita eccessiva di organismi micotici come dermatofiti, lieviti e muffe. Possono apparire sia sulle mani che sui piedi, soprattutto se le condizioni sono favorevoli all’infezione.

Allo stesso modo, possono svilupparsi a qualsiasi età, anche se sono più comuni negli anziani. Infatti, quando l’unghia invecchia, diventa più fragile e secca, il che facilita l’attacco dei funghi.

Altri fattori che aumentano il rischio includono:

  • Scarsa circolazione sanguigna
  • Sistema immunitario indebolito
  • Ambienti umidi e pubblici come piscine, palestre o docce
  • Scarpe inappropriate
  • Sudorazione eccessiva
  • Diabete mellito
  • Anomalie della struttura dell’unghia
  • Ferite alle cuticole
  • Uso di calze in materiale sintetico

Leggete anche: Scopri il tuo stato di salute attraverso le unghie

Come riconoscere la presenza di funghi sulle unghie?

I funghi sulle unghie sono più frequenti sui piedi, a causa dell’ambiente creato dall’uso di alcune calzature. Tuttavia, è anche possibile che si formino nelle mani.

I sintomi includono:

  • Unghie ispessite
  • Cambiamenti nel colore dell’unghia
  • Unghie fragili, sfaldate o irregolari
  • Unghie con un odore sgradevole
  • Rottura o crepe in una parte dell’unghia

Trucchi naturali per eliminare le micosi e rafforzare le unghie

L’applicazione di alcuni rimedi casalinghi può aiutare a rafforzare le unghie per contrastare l’indebolimento che soffrono a causa della presenza di funghi.

I loro composti antimicotici, inoltre, combattono i microrganismi inibendone la loro crescita.

1. Aceto di mele

Aceto di mele

L’aceto di mele tradizionale è uno dei migliori alleati per eliminare le micosi che producono queste infezioni.

Infatti, i suoi acidi organici alterano l’ambiente di cui hanno bisogno per svilupparsi, riducendo il danno che producono sulla superficie dell’unghia.

Cosa fare?

  • Prima di tutto, immergete un pezzo di cotone nell’aceto di mele e applicatelo sull’unghia con micosi.
  • Poi fissatelo con una benda e lasciatelo agire tutta la notte.
  • Ripetete il trattamento ogni giorno fino a quando non notate un miglioramento.

2. Olio essenziale dell’albero del tè

Noto per le sue proprietà antibatteriche e antimicotiche, l’olio essenziale dell’albero del tè è una soluzione contro i funghi che si formano sulle unghie di mani e piedi.

I suoi effetti sono paragonabili a quelli di molti prodotti per eliminare le micosi presenti sul mercato, dal momento che migliora l’aspetto delle unghie infette nel giro di pochi giorni.

Cosa fare?

  • Mettete 2 o 3 gocce di olio sull’unghia colpita e strofinate fino a quando non è ben assorbito.
  • Ripetete l’uso 2 volte al giorno, fino a completa guarigione.

3. Aglio

Spicchi aglio

L’applicazione dell’aglio è un trucco efficace per ridurre i sintomi di questa infezione. I suoi composti, infatti, schiariscono l’aspetto giallastro o macchiato, lasciando così l’unghia più sana.

Cosa fare?

  • Schiacciate uno spicchio di aglio crudo e applicatelo sull’unghia colpita dai funghi.
  • Fissatelo con una benda e lasciatelo agire per almeno 45 minuti.
  • Risciacquate con acqua tiepida e ripetete l’uso ogni giorno.

4. Succo di limone

I nutrienti e gli acidi contenuti nel succo di limone possono rafforzare le unghie, in modo da arrestane il deterioramento dovuto all’infezione micotica.

Cosa fare?

  • Spremete il succo di un limone fresco e applicatelo alle unghie colpite.
  • Lasciate assorbire senza risciacquare e ripetete l’uso 2 volte al giorno.

Leggete anche: Micosi della pelle: 5 soluzioni naturali

5. Olio di origano

Olio origano

Gli estratti presenti nell’olio essenziale di origano hanno proprietà antimicotiche che bloccano l’onicomicosi. Di conseguenza, la sua applicazione dona alle unghie un aspetto rinnovato e sano.

Cosa fare?

  • Applicate 3 gocce di olio di origano sull’unghia.
  • Massaggiate in modo che venga assorbito e lasciate asciugare.
  • Applicatelo 2 volte al giorno.

Avete unghie fragili e giallastre? Se soffrite di onicomicosi, non esitate a provare uno dei rimedi menzionati.

Guarda anche