Essere felici con se stessi: come riuscirci?

Per essere felici con se stessi bisogna imparare a coltivare l'amor proprio, affrontare le paure e smettere di dare peso alle opinioni altrui. Come riuscirci? Ne parliamo in questo articolo.
Essere felici con se stessi: come riuscirci?

Ultimo aggiornamento: 18 luglio, 2021

Essere felici con se stessi è la migliore lezione che possiamo imparare nella vita. Che cosa vuol dire? Come possiamo iniziare? Ne parliamo in dettaglio nelle righe che seguono.

Quando ci sentiamo felici o stiamo bene con noi stessi, riusciamo a vivere con pienezza il presente e a guardare con ottimismo e speranza verso il futuro. In altre parole, scorriamo con la vita.

Accade l’opposto quando non abbiamo imparato ad amarci, perdonarci o accettarci, dato che in questi stati si presentano le paure, l’ansia e le preoccupazioni. 

Dunque, come imparare a essere felici con se stessi? Se seguirete i passaggi presentati in questo articolo, vi accorgerete di poter guardare gli eventi da una nuova prospettiva: attraverso le lenti dell’amor proprio.

Essere felici con se stessi è possibile

Essere felici con se stessi può avere per ogni persona un significato diverso, poiché il cammino verso la felicità non è uguale per tutti. Tuttavia, tutti possiamo prendere decisioni che ci permettano di vivere in uno stato armonioso. Il significato della felicità è complesso, per alcuni autori:

La felicità non è una meta. È il cammino, il vissuto durante il cammino.

Partendo da questa premessa, possiamo affermare che il cammino che ognuno intraprende può essere diverso, perché tutti siamo unici. Il pensatore Antonio Pérez Esclarín afferma che:

Nel mondo ci sono circa sette miliardi di persone. Ma nessuno è come te. Potrebbe esserci qualcuno che ti assomiglia a livello fisico, nel modo di camminare o in qualche altro aspetto… ma tu sei diverso dagli altri.

Possiamo dunque affermare che siamo esseri irripetibili, unici, e ognuno di noi dispone di un cammino per la felicità. Ma, come essere felici con se stessi? Seguite queste raccomandazioni e vi avvicinerete al traguardo.

Come essere felici con se stessi

Ragazza si abbraccia.
Per essere felici con se stessi, bisogna contrastare i pensieri limitanti e coltivare l’amore proprio. 

Prima di tutto, è importante sottolineare gli errori che ci impediscono di raggiungere la felicità. Questi sono:

  • Disprezzare il presente: si verifica quando ci concentriamo troppo sul passato, su cose o persone che non sono al nostro fianco, e ignoriamo le opportunità che la vita ci regala ogni giorno.
  • Avere convinzioni limitanti: del tipo “la vita è difficile”, “non cambierà”, “le cose sono sempre difficili”, tra le diverse distorsioni cognitive.
  • Non godere di quello che si fa: non ci piace il nostro lavoro oppure lavoriamo tanto da non lasciare spazio a un momento di svago e contatto con la natura e con noi stessi.
  • Rimanere nello stesso luogo o con la stessa persona solo per abitudini o per paura del nuovo.
  • Rimandare i propri sogni: magari per sostenere quelli di altre persone.

Oltre a questi motivi, esistono altre cause che non ci permettono di stare bene ed essere felici con noi stessi, però, vediamo cosa possiamo fare per contrastarle.

Istruzioni per la felicità

  • Lasciar andare la paura e praticare il distacco. Provare un estremo attaccamento per i beni materiali o per alcune persone può causare ansia e impedire di provare il benessere.
  • Riconoscere che siamo la nostra casa che non coincide con la nostra abitazione o luogo di lavoro. Quando vediamo la casa in noi stessi, potremmo sentirci in pace con qualsiasi luogo.
  • Rispettarci: non siate compiacenti con gli altri sono per farli contenti. Rispettare i nostri limiti è importante.
  • Perdonare i nostri errori: non siamo esseri perfetti. Nessuno è perfetto. Siamo tutti propensi agli errori. Imparare a perdonarci è fondamentale.
Ragazza che si rilassa sul divano.
Abbandonare le paure, mettere i propri sogni al di sopra delle aspettative altrui e compiacersi conducono verso la felicità. 
  • Compiacersi: premiate i vostri traguardi, quelle piccole mete che raggiungete ogni giorno. Mangiate un gelato, regalatevi un libro, uscite. Datevi il permesso di essere felici.
  • Non procrastinare i progetti: il momento giusto è ora. Non smettete di inseguire le vostre mete per occuparvi dei sogni di qualcun altro. Siate il vostro principale progetto e investimento. Se continuate a rimandare, infine proverete solo frustrazione nel vedere quanto potevate aver fatto, e non avete fatto per paura.
  • Descriversi nel migliore dei modi: evitate di essere cattivi con voi stessi. Se parlate con qualcun altro, commentategli le vostre qualità nel modo migliore possibile. Se siete compassionevoli e generosi con voi stessi, potrete sentirvi tranquilli.
  • Scegliere bene le compagnie: non circondatevi di persone tossiche o lagnose, ma che vi trasmettono emozioni positive e vi fanno provare entusiasmo.
  • Decorare l’ambiente domestico: usate tutti gli elementi decorativi che vi piacciono, così potrete sentirvi a vostro agio in casa. Sebbene la felicità non dipenda da una struttura fisica, un ambiente in ordine contribuisce alla calma interiore. I colori sono altrettanto importanti, perché ci trasmettono energia.
  • Adottare un atteggiamento positivo: lasciate andare la rabbia, il rancore ed evitate di prendere le cose sul personale. Ricordate che, a volte, le persone parlano solo di sé stesse, del loro stato interiore, e non tutto ciò che dicono è rivolto a voi.

Essere felici con se stessi sembra impossibile?

Se la vostra autostima è andata in pezzi, seguite questi consigli e scoprite come iniziare a essere felici con voi stessi senza dipendere da nessuno. Sarete in grado di prendere decisioni importanti che sicuramente cambieranno la vostra vita.

Potrebbe interessarti ...
Abitudini di amor proprio per le donne
Vivere più saniLeggi in Vivere più sani
Abitudini di amor proprio per le donne

Le abitudini di amor proprio favoriscono una connessione profonda con i desideri e i bisogni della persona. Scopritele in questo articolo.



  • Aguado, M., Calvo, D., Dessal, C., Riechmann, J., González, J. A., & Montes, C. (2012). La necesidad de repensar el bienestar humano en un mundo cambiante. PAPELES de Relaciones Ecosociales y Cambio Global.
  • Margot, J.-P. (2011). LA FELICIDAD. Praxis Filosófica.
  • Chopra, D. (1999). El camino hacia el amor. Biblioteca de Bolsillo.
  • S, J. I. (2006). Sobre el amor. Fragmentos Del Libro «Al Margen de La Ciencia».
  • Savater, F. (1995). Ética Como Amor Propio. Libro de Mano.