Evitare l’occlusione arteriosa con 7 alimenti

2 gennaio 2018
Assumendo regolarmente questi alimenti, ci assicuriamo di includere nella nostra dieta sostanze nutritive che puliscono le arterie in quanto aiutano nella scomposizione del colesterolo

Evitare l’occlusione arteriosa è di primaria importanza per non correre seri problemi di salute. La pratica persistente di cattive abitudini, soprattutto per quanto riguarda il cibo, sta facendo aumentare significativamente i casi di malattie cardiovascolari.

Nonostante gli avvertimenti lanciati da decenni, migliaia di persone continuano a consumare grassi e zuccheri in misura esagerata, ignorando i loro effetti sull’organismo.

Disturbi come l’elevata pressione sanguigna, l’occlusione arteriosa e l’insufficienza cardiaca sono il risultato di pratiche poco sane che, nel tempo, nuocciono alla salute circolatoria e al muscolo cardiaco.

È essenziale migliorare la dieta includendo tutti gli elementi nutrizionali e aumentando il consumo di cibi che fanno bene alle arterie e al cuore.

A seguire condividiamo con voi 7 alimenti sani, ideali per evitare l’occlusione arteriosa, poiché  consentono all’organismo di eliminare le tossine, il colesterolo e altri residui.

Alimenti per evitare l’occlusione arteriosa

1. Avena

Avena

L’avena è un cereale a basso contenuto calorico che, grazie al suo alto numero di fibre, aiuta a rimuovere il colesterolo e le tossine che vengono trattenute nelle pareti delle arterie.

La sua assunzione regolare consente di scomporre le particelle di questo lipide facilitando così la sua eliminazione dal sangue.

Questo, insieme assieme all’apporto di antiossidanti dell’avena, favorisce la circolazione sanguigna e riduce il rischio di patologie cardiovascolari croniche.

Suggerimenti

  • Consumate una tazza (50 g) di avena durante la prima colazione.
  • Aggiungete l’avena a frullati e succhi di frutta.
  • Aggiungete l’avena a biscotti e ricette di pasticceria.
  • Preparate acqua di avena e consumatela più volte al giorno.

Si consiglia di leggere: Quanto è efficace l’avena nel regolare i livelli di colesterolo?

2. Mirtilli

Noti per essere un’importante fonte di antiossidanti, i mirtilli sono una soluzione sana per migliorare la salute delle arterie e del cuore.

Questi nutrienti aiutano nella scomposizione del colesterolo e dei trigliceridi, diminuendo così il rischio di indurimento e occlusione delle arterie.

L’apporto di fibre riduce l’assorbimento dei grassi a livello intestinale e ottimizza il flusso di sangue attraverso le vene.

Suggerimenti

  • Consumate un bicchiere (200 ml) di succo di mirtillo, almeno 3 volte a settimana.
  • Aggiungete i mirtilli alle vostre insalate e frullati.

3. Semi di chia

Semi di chia

I semi di chia, un alimento ricco di omega 3, sono una soluzione sana per proteggere la salute della circolazione in generale ed evitare l’occlusione arteriosa.

Sebbene siano diventati popolari come ingrediente per perdere peso, il loro consumo regolare combatte anche il colesterolo e i trigliceridi.

Suggerimenti

  • Aggiungete un cucchiaio (10 g) di semi di chia nei vostri frullati, insalate e succhi di frutta.
  • Lasciate i semi in ammollo e consumate il liquido 2 o 3 volte al giorno.

4. Pesce azzurro

Il pesce azzurro è ricco di omega 3 e sostanze antiossidanti che favoriscono la rimozione dei lipidi che compromettono la salute delle arterie.

Le sue proprietà promuovono la salute circolatoria e diminuiscono gli squilibri infiammatori che favoriscono la comparsa di malattie cardiache.

Tra le opzioni consigliate ci sono:

  • Salmone,
  • Sgombro,
  • Merluzzo,
  • Tonno,
  • Sardine.

Suggerimenti

  • Consumate 2 o 3 porzioni di pesce azzurro a settimana.
  • Accompagnate le ricette a base di pesce con delle verdure.

5. Avocado

Avocado

L’avocado è un alimento con proprietà antinfiammatorie e antiossidanti che, se assunto con moderazione, consente di evitare l’occlusione arteriosa.

Si tratta di una delle principali fonti di acidi grassi sani e vitamina E, sostanze essenziali nel processo di pulizia delle arterie.

Le sue vitamine, i suoi minerali e aminoacidi supportano la funzione cardiovascolare e riducono il rischio di infarto.

Suggerimenti

  • Consumate una piccola porzione di avocado ogni giorno.
  • Aggiungete l’avocado alla vostra prima colazione, a frullati o zuppe.

Vedi anche: 7 idee per sfruttare al meglio le proprietà dell’avocado

6. Asparagi

L’asparago è uno degli ortaggi dall’alto contenuto di fibre e, quindi, risulta ideale per promuovere la pulizia del sangue.

Contengono vitamine, minerali e antiossidanti che riducono i livelli di colesterolo cattivo e la pressione alta.

Il loro effetto diuretico favorisce la rimozione dei liquidi trattenuti e riduce l’infiammazione.

Suggerimenti

  • Cuocete a vapore gli asparagi e consumateli per pranzo.
  • Se vi piacciono, cucinateli alla griglia con un po’ di olio d’oliva.

7. Pomodori

Pomodoro

I pomodori sono ricchi di fibre e di una sostanza nota come licopene, che aiuta a pulire le arterie riducendo l’accumulo di residui e colesterolo.

Con pochissime calorie, questo alimento delizioso promuove la pulizia del sangue e diminuisce l’infiammazione.

Suggerimenti

  • Consumate un bicchiere (200 ml) di succo di pomodoro a digiuno almeno 3 volte a settimana.
  • Aggiungete pomodoro alle vostre zuppe, frullati e insalate.

E voi quanto spesso mangiate questi cibi? Ora che sapete quanto fanno bene alla vostra salute arteriosa, assicuratevi di includerli frequentemente nel vostro piano alimentare per evitare l’occlusione arteriosa.

Guarda anche