I benefici di mangiare avena ogni giorno

· 12 agosto 2014
Il consumo abituale di avena aiuta a ridurre i livelli di colesterolo e zuccheri nel sangue. Inoltre, grazie ai suoi fitochimici, ci protegge dal cancro.

Tutti sappiamo che la colazione è il pasto più importante della giornata perché ci permette di uscire pieni di energie e di affrontare la giornata nel migliore dei modi. Vi siete mai chiesti perché si consiglia sempre di includere l’avena nella prima colazione? Vi spieghiamo perché nel seguente articolo.

Le maggiori proprietà dell’avena

  • È depurativa: grazie alla grande quantità di amminoacidi che contiene, stimola la produzione di lecitina nel fegato, favorendo la depurazione completa dell’organismo dalle tossine. Mangiare avena fa bene per pulire le pareti arteriose poiché le fibre eliminano i depositi di grasso che si accumulano nelle arterie e che possono causare numerosi problemi cardiaci e di colesterolo, ad esempio.
  • Aiuta a controllare i livelli di zucchero nel sangue: si tratta di un’ottima notizia per chi soffre di diabete. Senza alcun dubbio bisogna aggiungerla alla propria dieta per migliorare la digestione dell’amido e per mantenere stabili i livelli della glicemia, soprattutto dopo mangiato.

avena2

  • Migliora la digestione: se avete problemi quando pranzate o cenate, l’avena contribuisce a ridurre gli acidi biliari, facilitando a sua volta il transito intestinale ed evitando la stitichezza. Essendo ricca di carboidrati ad assorbimento lento, mantiene la sensazione di sazietà più a lungo, costituendo quindi una buona alternativa per chi sta seguendo una dieta, dato che riduce lo stimolo a mangiare in ogni momento.
  • Contiene proteine di grande valore: gli amminoacidi essenziali dell’avena sono otto, fatto che la rende una fonte di proteine di grande valore biologico. Questa caratteristica permette di formare nuovi tessuti nel corpo.
  • È anticancerogena: sono diversi gli studi che sono stati condotti negli Stati Uniti riguardo alle proprietà dell’avena come arma di difesa dal cancro, malattia sempre più comune in questo paese e in molti altri. Ciò è dovuto ai fitochimici che contiene. Dunque, si consiglia di mangiare avena tutti i giorni per ridurre di più del 10% la probabilità di soffrire di cancro alla mammella o del colon.

avena3

  • Fa bene al cuore: il motivo è la grande quantità di acidi omega 3 e linoleici, conosciuti come “grassi buoni”, che aiutano a ridurre il colesterolo cattivo (LDL), favorendo le attività cardiache e cerebrali.
  • Aiuta il sistema nervoso centrale: grazie alle vitamine del gruppo B che contiene, l’avena sviluppa, mantiene ed equilibra il funzionamento del sistema nervoso.
  • Previene i problemi alla tiroide: soprattutto l’ipotiroidismo perché contiene iodio, un minerale che aiuta il funzionamento corretto della ghiandola a questo associata.
  • Previene l’osteoporosi: grazie ai livelli di calcio necessari per una buona salute ossea, evita la demineralizzazione.
  • Aiuta a perdere peso: per questo scopo, bisogna mangiarla a digiuno o per colazione, insieme a latte scremato o di soia, succo d’arancia o frutta secca.
  • È una delle migliori fonti di energia che esistano: per questo si consiglia di mangiarla nelle prime ore della mattina o prima di mezzogiorno, soprattutto le persone che lavorano molte ore fuori casa o che devono studiare per un esame.
  • È una grande alleata nei trattamenti di bellezza: le proprietà dell’avena non si ottengono solo nel mangiarla. Si può anche usare in modo topico (esterno) per una routine estetica. Ad esempio, unita a della crema idratante si trasforma in un esfoliante per il visto veramente meraviglioso e molto più economico di qualsiasi altro trattamento di bellezza.

Come mangiare l’avena

Questi sono i migliori modi per includere un fantastico cereale come l’avena nella nostra dieta quotidiana:

  • frullato d’avena. Mettete nel frullatore una mela, una banana, una pera, latte o yogurt, insieme a qualche cucchiaio d’avena e frullate bene. Questa deliziosa bevanda si può bere in qualsiasi momento del giorno per far sì che sentiate il vostro corpo più in salute. Dolcificate con dello zucchero se necessario.
  • pancake. Possono essere dolci o salati, a seconda delle vostre preferenze. Si preparano con un po’ di avena e latte e poi potete farcirli con verdure e spezie, marmellata e frutta, ecc.
  • pane di avena. Si tratta di un pane integrale veramente delizioso a cui potete aggiungere cannella e noce moscata, e non dimenticatevi di mettere il lievito di birra per farlo crescere nel forno. Inoltre, potete aggiungere anche uvetta, semi, frutta secca, cioccolato, ecc.

avena5

  • biscotti d’avena. Sono una squisita opzione per la merenda e ci sono varianti con cocco, mandorle o noci.
  • ingrediente per le insalate. Tritate cipolla, pomodoro, patate lesse, cetriolo e lattuga, e grattugiate delle carote, aggiungendo tutto ciò che vi viene in mente per poi aggiungere per ultima, come tocco speciale, l’avena. Fatela bollire per 25 minuti (se volete, potete aggiungere del sale nell’acqua), scolatela e sciacquatela con acqua fredda.
  • per impanare verdure o carne. Invece di usare il pan grattato o la farina potete usare l’avena per friggere melanzane, pollo, pesce, ecc.
  • a colazione. È l’alternativa più popolare. Mettete l’avena a crudo nel latte o nello yogurt, oppure addirittura ci sono persone che la mettono direttamente nel succo d’arancia. Vi aiuterà a evitare la stitichezza e allo stesso tempo vi darà molta energia per tutta la giornata.

Immagini per gentile concessione di: megan chromik, Wiennat Mongkulmann, Rachel Tayse, Alpha, Jim Champion e theimpulsivebuy.

Guarda anche