Fa bene mangiare frutta a digiuno?

· 9 maggio 2014
Assunta a digiuno, la frutta non viene digerita dallo stomaco, bensì dall'intestino tenue, nel quale si liberano gli zuccheri e si assorbono i nutrienti

Riguardo al fatto di mangiare frutta prima di fare colazione ci sono diverse opinioni: c’è chi crede che non sia giusto farlo e chi, al contrario, considera che la miglior cosa da includere nella dieta quotidiana sia mangiare della frutta ancora a digiuno.

Qual è l’opzione migliore?

Senza ombra di dubbio la frutta è un alimento perfetto per iniziare la giornata: non richiede grandi quantità di energia per essere assimilata dal nostro apparato digerente e apporta diversi vantaggi per il suo funzionamento giornaliero. La frutta, inoltre, è considerata uno degli unici alimenti capaci di far lavorare il cervello più velocemente, creando un equilibrio con le altre parti del corpo.

Tra l’altro, tra le proprietà della frutta ci sono gli elementi più importanti per il buon funzionamento dell’organismo. Nella frutta è contenuto maggiormente il fruttosio, composto di solito approssimativamente per il 95% di acqua. L’acqua pulisce e alimenta il nostro corpo.

Come mangiare la frutta

Il problema di mangiare la frutta è che la maggior parte delle persone non conosce il metodo adeguato per farlo. Ciò che dovreste fare è mangiare la frutta a digiuno o a stomaco vuoto.

Perché mangiare la frutta a digiuno?

frutta1

Perché è l’unico vero metodo efficace di mangiare frutta, poiché questa, nella fase iniziale della digestione, non viene digerita dallo stomaco, bensì dall’intestino tenue. Quello che succede è che la frutta passa rapidamente nello stomaco e continua diretta all’intestino, dove libera gli zuccheri.

Invece, se oltre alla frutta sono presenti degli amidi, come patate o carne, questa non riesce ad arrivare direttamente all’intestino, dove può apportare i migliori benefici, ma inizia a essere digerita prima.

Che cosa succede quando mangiamo della frutta e ci sentiamo male?

Se mangiate della frutta e poi sentite un cattivo sapore in bocca oppure provate dei fastidi o pesantezza allo stomaco, può essere proprio perché non avete mangiato la frutta a stomaco vuoto.

Altre situazioni

Se di solito bevete ogni giorno prima della colazione succhi confezionati o in bottiglie di vetro, vi consigliamo di evitarli perché saranno stati sicuramente sottoposti a un processo di produzione ad elevate temperature che fa sì che la struttura originale e i conservanti diventino acidi.

Parliamo dei vantaggi

frutta2

Mangiare frutta la mattina non solo alleggerisce la pesantezza della vostra dieta, ma apporta anche risapute proprietà naturali come:

  • aiutare nella prevenzione delle malattie cardiache
  • rinforzare i capillari, soprattutto quelli più deboli che provocano attacchi cardiaci o emorragie interne
  • evitare che il sangue si coaguli e ostruisca le arterie, grazie al suo contenuto di bioflavonoidi

Come rendere efficace una dieta a base di frutta

Se siete di quelli che normalmente scendono dal letto e fanno un’abbondantissima colazione in cui non mancano pane burro e marmellata e caffè, non state iniziando al meglio la vostra giornata perché tutti questi alimenti impiegheranno tutto il giorno per essere digeriti. Per questo motivo è meglio optare per alimenti facilmente digeribili che inoltre puliscono l’organismo, come la frutta.

Se vi è possibile, cercate di mangiare solo frutta e succhi naturali freschi da quando vi alzate fino a mezzogiorno. Più ne mangiate, più darete al vostro corpo l’occasione di ripulirsi più rapidamente.

Ulteriori consigli

frutta3

Se state per mangiare frutta o bere dei succhi, assicuratevi sempre che non siano troppo freddi perché questo fa sì che i componenti si solidifichino e ritardino la digestione. Al termine dei pasti potete iniziare a bere del tè caldo o, se preferite, solo dell’acqua calda; grazie alla loro temperatura, questi sciolgono i grassi in modo che possano essere poi eliminati più velocemente facilitando la digestione.

*N.B: Non dimenticatevi di mangiare frutta fresca. Prendetevi cura di voi stessi e buon appetito!

Guarda anche