Filetto di vitello alla parmigiana

· 26 Febbraio 2019
La carne di vitello o di manzo è una delle carni più ricche di proteine ​​e minerali disponibili. Inoltre, possiamo renderla ancora più nutriente con la ricetta che vi proponiamo a breve.

In questo articolo vi proponiamo una ricetta, ad alto valore nutrizionale, che probabilmente non avete ancora assaggiato: il filetto di vitello alla parmigiana.

La carne di vitello o di manzo è una delle carni rosse più usate nella gastronomia di tutto il mondo, per la sua consistenza e la facile digestione.

Continuate a leggere e seguite la preparazione del filetto di vitello alla parmigiana, passo a passo.

Proprietà della carne di vitello

Formaggio fuso sulla carne
La carne di vitello è ricca di proteine, minerali e vitamine.

La carne di vitello è un tipo di carne prodotta dall’animale che non ha ancora raggiunto l’anno di vita. È caratterizzata dalla consistenza tenera e dal sapore delicato. In generale, i vitelli si nutrono di erba e cereali e questo conferisce alla carne il caratteristico colore rosato.

È un alimento dall’alto contenuto di nutrienti, essenziali per il funzionamento ottimale del nostro organismo. Tuttavia, dovrebbe essere consumato con moderazione, soprattutto quando controindicata dal medico in relazione a determinate patologie.

  • È ricca di minerali come ferro, potassio, fosforo e sodio.
  • Contiene grassi saturi, pertanto è necessario controllarne il consumo.
  • Fornisce le vitamine del complesso B, E e K.

Leggete anche: Preparare la carne senza perderne tutto il succo

Proprietà del parmigiano

Con il termine “alla parmigiana”, ci riferiamo al fatto che la preparazione prevede l’uso del formaggio parmigiano. Quindi, uno degli ingredienti principali di questa ricetta.

Questo formaggio è l’ingrediente perfetto da abbinare al filetto di vitello. È ricco di proteine, calcio, fosforo, ferro, acido linoleico e vitamine A e D. Ad ogni modo, siamo certi che non rimarrete delusi da questa innovativa ricetta: è un piatto casalingo che aggiungerà un nuovo sapore al vostro menu.

Filetto di vitello alla parmigiana

Carne di vitello
Potete scegliere il filetto con lo spessore che più vi piace.

La carne di vitello si distingue in base al taglio, come la lombata, lo scamone e per l’appunto il filetto. Potete acquistare un pezzo di controfiletto e tagliarlo da soli in modo da ottenere delle fette più o meno spesse a seconda dei gusti, oppure potete acquistarle direttamente in macelleria.

Ingredienti

  • 6 filetti di manzo (800 g)
  • 2 uova
  • 1 tazza di pan grattato (200 g)
  • ¼ tazza di latte intero (62 ml)
  • ¼ di tazza di olio d’oliva (62 ml)
  • 1 rametto di basilico per decorare
  • Mozzarella (200 g)
  • ½ tazza di parmigiano (100 g)
  • 4 spicchi d’aglio schiacciati
  • 1 bicchiere di vino rosso (250 ml)
  • 1 cucchiaio di sale (15 g)
  • Foglio di alluminio
  • ½ cucchiaio di pepe (8 g)
  • Carta assorbente
  • 1 cucchiaio di timo in polvere(15 g)
  • Pellicola trasparente

Può interessarvi anche: Mangiare proteine per dimagrire, ecco tutti i consigli

Preparazione della marinatura

Carne rossa marinata
La marinatura dona più sapore alla carne, rendendo la pietanza deliziosa.

Per migliorare il sapore della carne in cottura, che sia grigliata, fritta o al forno, si consiglia di lasciarla marinare in frigorifero per alcune ore. Dovrete anche gratinare il formaggio in forno per alcuni minuti.

  • Per prima cosa prendete una teglia da forno e versateci il vino rosso.
  • Quindi aggiungete gli spicchi d’aglio schiacciati, il sale, il pepe e il timo in polvere.
  • Quindi aggiungere i filetti di manzo e rigirateli per un paio di volte, in modo che assorbano la miscela di vino e spezie.
  • Infine, coprire con la pellicola trasparente e conservate in frigorifero per almeno 2 ore prima della cottura.

Preparazione del filetto di vitello alla parmigiana

  • Per prima cosa preriscaldate il forno a 180 o 190° C, in modo da averlo ben caldo e pronto per la cottura del filetto.
  • Quindi, sbattete le uova con il latte (potete aggiungere un po’ di sale se lo desiderate). Versate il pane grattugiato su un piatto piano in modo che sia più facile impanare le fette di carne.
  • Poi, togliete i filetti dal frigorifero e immergete ciascuna fetta nel composto di uova e latte per poi passarla nel pane grattugiato per la panatura.
  • Quindi, riscaldate l’olio d’oliva in una padella e friggete i filetti uno per uno per 5 minuti fino alla doratura.
  • Togliete dal fuoco e posizionate su carta assorbente per eliminare un po’ dell’olio in eccesso.
  • Adesso, utilizzate la stessa teglia con la marinatura e bagnate la carta con la salsa. Sistematele in modo da farcele stare tutte e cospargete con il parmigiano e la mozzarella.
  • Coprite con un foglio di alluminio e mettete in forno alla stessa temperatura di preriscaldamento per circa 10 minuti.
  • Infine, togliete dal forno, lasciate raffreddare e servite con un contorno di verdure o dell’insalata e decorate con il basilico.