Gli anelli di cipolla: 3 ricette facili e sfiziose

1 Agosto 2020
Fritti in padella o al forno, gli anelli di cipolla o "onion rings", croccanti e deliziosi, sono l'ideale per un antipasto o un aperitivo sfizioso.

Gli anelli di cipolla, croccanti e deliziosi, sono l’ideale per un antipasto o un aperitivo. In questo articolo vi proponiamo 3 ricette per prepararli e godere del loro inconfondibile sapore.

Anelli di cipolla

Gli anelli di cipolla, conosciuti anche come onion rings, sono un tipico piatto americano. Sono cipolle tagliate a forma di anello in pastella e poi fritte. Ma è possibile cuocerli anche in forno. In entrambi i casi si ottiene un mix di croccantezza, grazie alla pastella, e il sapore dolce della cipolla.

Prima ricetta: anelli di cipolla super gustosi

Anelli di cipolla fritti e gustosi.
Si consiglia di usare abbondante olio e una temperatura elevata per friggerli correttamente.

Ingredienti

  • 150 g di farina (per la pastella)
  • 1 pizzico di zucchero
  • Sale qb
  • 1 pizzico di pepe
  • 1 cucchiaino di lievito in povere
  • 250 ml di birra
  • 3 cipolle grandi
  • 2 cucchiai di aceto
  • Farina (per infarinare gli anelli)
  • Olio di girasole (per la frittura)

Preparazione

  • Per prima cosa, laviamo e sbucciamo le cipolle e poi le tagliamo ad anelli. Togliamo gli anelli rotti. 
  • Mettiamo gli anelli di cipolla in una ciotola. Aggiungiamo un po’ di sale, pepe e aceto e mescoliamo il tutto delicatamente con le mani facendo attenzione a non rompere gli anelli.
  • Ora prepariamo la pastella. In una ciotola uniamo la farina, lo zucchero, il lievito in polvere e la birra. Poi, mescoliamo il tutto in modo che gli ingredienti risultino perfettamente amalgamati.
  • Dopodiché, mettiamo a scaldare una padella con abbondante olio.
  • Passiamo gli anelli in un po’ di farina e poi li immergiamo, uno alla volta, nella ciotola in cui si trova la pastella. La pastella deve ricoprire del tutto l’anello di cipolla. 
  • Successivamente mettiamo gli anelli nella padella con l’olio bollente per friggerli.
  • Una volta indorati su entrambi i lati, li togliamo e li mettiamo su della carta da cucina assorbente.
  • Ancora ben caldi, sono pronti per essere serviti e gustati.

Vi consigliamo di leggere: Chips di verdure: 3 deliziose ricette

Seconda ricetta: anelli di cipolla super croccanti

Anelli di cipolla super croccanti.
Il segreto è ottenere una panatura croccante e dorata; il gusto della cipolla non deve prevalere.

Ingredienti

  • 1 cipolla tagliata ad anelli
  • 150 g di farina
  • Un uovo
  • 200 ml di latte
  • Pangrattato
  • 1 cucchiaio di lievito in povere
  • Sale e pepe qb

Preparazione

  • Per prima cosa, tagliamo la cipolla ad anelli. Poi li infariniamo e li mettiamo da parte.
  • Dopodiché, prepariamo la pastella. Prendiamo la farina avanzata dall’impanatura, aggiungiamo il latte, il lievito in polvere, l’uovo sbattuto e mescoliamo bene il tutto.
  • Immergiamo gli anelli di cipolla precedentemente infarinati nella pastella e poi li passiamo nel pangrattato.
  • Nel frattempo, mettiamo sul fuoco una padella con abbondante olio e friggiamo i nostri anelli fino a farli dorare su entrambi i lati. Durante la frittura gli anelli devono rimanere separati per non attaccarsi gli uni con gli altri. 
  • Infine, li mettiamo su della carta assorbente e li serviamo caldi.

Leggete anche: Ricetta della salsa tartara e della salsa all’aglio

Terza ricetta: vegani e cotti al forno

Antipasto vegano e al forno
Possiamo cuocerli anche al forno e seguire una preparazione vegana per renderli più sani.

Possiamo preparare i nostri anelli di cipolla con una ricetta vegana, ovvero senza l’aggiunta di uova o latte. Non per questo saranno meno gustosi o croccanti.

Ingredienti

  • 1 cipolla tagliata ad anelli
  • 1 tazza di farina
  • 100 ml di acqua
  • 1 cucchiaio di aceto di mele
  • 1 tazza di pangrattato
  • Olio di oliva
  • Sale
  • Pepe
  • Prezzemolo

Preparazione

  • Per prima cosa, visto che in questa preparazione useremo il forno e non una padella, accendiamo il forno a 200 C e nel frattempo prepariamo gli anelli.
  • Tagliamo, quindi, la cipolla ad anelli facendo attenzione a non romperli.
  • In una ciotola prepariamo la pastella. Uniamo la farina, l’acqua, l’aceto, un pizzico di sale, pepe e mescoliamo bene tutti gli ingredienti.
  • Dopo, in un’altra ciotola o piatto, mescoliamo il pangrattato con il prezzemolo e un po’ di olio di oliva.
  • Passiamo gli anelli di cipolla prima nella ciotola con la pastella e poi nel piatto con il pangrattato.
  • Dopodiché li adagiamo su una teglia con della carta da forno, leggermente separati per evitare che si attacchino durante la cottura.
  • Mettiamo la teglia in forno e lasciamo cuocere per circa mezz’ora, fino a completa doratura.
  • Infine, li sforniamo e li serviamo ben caldi. Buon appetito!

Alcuni consigli

  • Gli anelli di cipolla si sposano alla perfezione alle salse. Ad esempio la maionese, la salsa all’aglio o al timo. Un’altra opzione è accompagnarli con una deliziosa salsa barbecue o salsa tartara. A vostra scelta.
  • È importante servirli sempre ben caldi. Altrimenti potrebbero perdere la giusta consistenza e saranno meno croccanti.
  • Un altro dettaglio da tenere a mente durante la frittura: fate attenzione a mantenerli distanziati per non farli attaccare tra loro.

È giunto il momento di gustare gli anelli di cipolla. Scegliete la ricetta che preferite e preparate questo delizioso piatto per tutta la famiglia.