Gravidanza isterica: cos’è e quando si verifica?

16 Febbraio 2020
La gravidanza isterica, o pseudociesi, è un disturbo psicologico che può colpire le donne, indipendentemente dal loro stato civile o dalla loro salute mentale. Leggete questo articolo per scoprire tutto sull'argomento.

Vi è mai capitato di sentir parlare della pseudociesi, nota anche come gravidanza isterica? Si tratta di un disturbo psicologico che può colpire, in genere, donne di età compresa tra i 20 e i 40 anni, anche se sono noti anche casi di bambine e donne in menopausa.

Scoprite con noi che cos’è la gravidanza isterica, perché si verifica e tutto ciò che bisogna sapere su questo argomento.

Che cos’è la gravidanza isterica?

Donna incinta che parla con un uomo
La donna che presenta una gravidanza isterica è convinta di essere in attesa di un bebè.

Pseudociesi è il termine medico impiegato per definire una falsa gravidanza o, in altre parole, la convinzione di una donna di essere in attesa pur non essendo così. Che cos’è, però, una gravidanza isterica?

Questo disturbo, chiamato anche pseudogravidanza, non consiste semplicemente in un pensiero o una sensazione, bensì è l’autentica convinzione di trovarsi in stato interessante; non si manifesta solo a livello emotivo, ma anche fisico. In altre parole, il corpo si comporta proprio come se al suo interno si trovasse un feto in gestazione.

Vi consigliamo di leggere anche: Gravidanza sana: 8 semplici consigli

Cause che favoriscono una falsa gravidanza

Donna con gravidanza isterica
La depressione è una delle possibili cause della pseudociesi.

Si ritiene che la pseudociesi sia dovuta alla stimolazione del sistema neuroendocrino da parte di fattori psicologici. Tra questi è possibile trovare:

  • Sensazione di solitudine e desiderio di maternità
  • Depressione acuta
  • Convinzione che “senza un figlio, mio marito mi abbandonerà”
  • Pressione sociale per rimanere incinta
  • Paura estrema di rimanere incinta
  • Episodi di abuso sessuale durante l’infanzia o l’adolescenza
  • Stress emotivo
  • Infertilità
  • Aver subito uno o più aborti spontanei o la morte di un figlio
  • Avvicinarsi della menopausa e desiderio di avere figli

Sintomi e diagnosi della pseudociesi

Donna con nausea da gravidanza
I sintomi della pseudociesi sono uguali a quelli di una vera gravidanza.

L’incidenza della gravidanza isterica nella popolazione è piuttosto bassa. Si calcola che 1 gravidanza su 22.000 sia di carattere psicologico. A questo punto, scopriamo insieme in che cosa consiste la sintomatologia di questo disturbo:

  • Assenza di mestruazioni: gli ormoni LH e FSH diminuiscono: la donna non presenta ovulazione e, quindi, il ciclo mestruale “si congela”.
  • Sensazione di nausea e perfino vomito: questo sintomo è dovuto a un aumento della prolattina e del progesterone.
  • Aumento di dimensioni e di sensibilità dei seni.
  • Crescita dell’addome.
  • Sensazione di movimenti fetali nel ventre.
  • Produzione di latte.
  • Contrazioni: se il disturbo non viene trattato, la gravidanza, anche se falsa, è destinata a seguire il proprio corso, che comprende la crescita del ventre, la sensazione di “calcetti” da parte del bebè e i dolori del parto.

Potrebbe interessarvi leggere anche: Le fasi della gravidanza

Come vedete, la mente esercita un effetto tangibile sul corpo, generando una risposta organica o psicosomatica, in seguito alla quale gli ormoni subiscono un’alterazione e si manifestano sintomi uguali a quelli di una vera gravidanza. Per realizzare una diagnosi, è necessario:

  • Procedere con un’esplorazione della donna
  • Richiedere un esame di laboratorio: un’analisi delle urine o del sangue è in grado di mostrare il livello del dosaggio dell’ormone Beta HCG. In caso di esito negativo, viene rilevata la presenza di una gravidanza isterica.
  • Ecografia: l’assenza di feto nell’utero rende evidente la diagnosi. La donna soffre di un disturbo psicologico che è necessario trattare al più presto.

Nel caso in cui la donna produca latte, è necessario eseguire alcuni esami allo scopo di scartare la possibile presenza di un prolattinoma, un tumore della ghiandola ipofisi che potrebbe stimolare la secrezione di prolattina, ormone responsabile della produzione di latte.

Trattamento della gravidanza isterica

Trattamento della gravidanza isterica
Per affrontare questo disturbo psicosomatico, il trattamento psicologico rappresenta la scelta migliore.

Sarà il medico a indicare il trattamento più adeguato, in base alle condizioni fisiche ed emotive della donna. Come regola generale, si raccomanda di ricorrere a una consulenza psicologica, dal momento che si tratta di un disturbo di origine psicosomatica.

La mente della donna ha cercato una valvola di sfogo per sfuggire alle proprie preoccupazioni. Per trovare una soluzione alla sintomatologia fisica, è necessario ricorrere a un trattamento psicologico.

La pseudociesi è un disturbo psicologico che può provocare vergogna in chi ne soffre. Se è il vostro caso, ricordate che non siete colpevoli di ciò che accade. Per superare questa difficoltà, abbiate fiducia nel vostro medico e nella vostra famiglia.

  • American Pregnancy Association. Pseudocyesis: What’s a False Pregnancy or Phantom Pregnancy? http://americanpregnancy.org/getting-pregnant/pseudocyesis-false-pregnancy/
  • Datta, S., ed., Anesthetic and Obstetric Management of High-Risk Pregnancy, third ed., New York, Springer, 2004.
  • Tarin JJ, et al. 2013. Endocrinology and physiology of pseudocyesis. Reproductive Biology and Endocrinology 11(1):39. https://rbej.biomedcentral.com/articles/10.1186/1477-7827-11-39
  • Gabbe S.G., Niebyl, J.R., Simpson, J.L., eds. Obstetrics: Normal and Problem Pregnancies, fifth ed., Philadelphia, Churchill Livingstone Elsevier; 2007.