I benefici delle banane per gli sportivi

20 Agosto 2020
Il potassio contenuto nelle banane provoca un effetto ipotensivo nell'organismo. Oltre a ciò, contribuisce al mantenimento dell'equilibrio elettrolitico. Quali altri benefici offrono agli sportivi? Ne parliamo in questo articolo.

La banana è uno dei frutti più popolari tra gli sportivi. Grazie al suo elevato contenuto di nutrienti, offre notevoli benefici a chi esegue un regolare allenamento o pratica uno sport. Rappresenta una buona fonte di carboidrati, fibre, vitamine e minerali. Quali sono i principali benefici delle banane per gli sportivi?

In primo luogo, si tratta di un alimento molto versatile che può essere consumato al naturale, come frullato o insieme alla colazione. I suoi valori nutrizionali, inoltre, la rendono un frutto ideale per qualsiasi dieta. In questo articolo, tuttavia, ci concentriamo sui benefici delle banane per gli atleti.

I benefici delle banane per gli sportivi: carboidrati e potassio

La banana è fonte di carboidrati

Le banane contengono carboidrati, dunque rappresentano un’ottima fonte di energia. A seconda del punto di maturazione, questi zuccheri presentano un indice glicemico maggiore o minore. È consigliabile mangiare una banana poco matura prima dell’allenamento, mentre una più maturo andrà assunta mentre ci si allena.

I carboidrati contenuti in questo frutto riforniscono le riserve di glicogeno dopo l’inizio dell’attività fisica, come spiegato in un articolo pubblicato sulla rivista Nutrients.

Aumentare il glicogeno muscolare durante l’esercizio fisico permette, tra le varie cose, di ritardare la comparsa della fatica. Riduce anche il rischio di lesioni muscolari.

Ragazza che beve un frullato alla banana.
La banana è un alimento versatile che può essere consumato da solo o come parte di un frullato. Aumenta le riserve di glicogeno nell’organismo.

Contengono potassio

Gli sportivi sono abituati a seguire una dieta ricca di sodio. Il motivo di ciò risiede nel fatto che un’iponatremia, condizione per cui la concentrazione del sodio nel plasma è più bassa del normale, può avere esiti fatali. Risulta quindi necessario ristabilire i corretti livelli di sale al termine dell’allenamento.

Una dieta che preveda dosi eccessive di questo minerale, tuttavia, si ripercuote negativamente sulla pressione arteriosa, che aumenta troppo. Per scongiurare tale effetto, bisogna aumentare l’apporto di potassio, come afferma uno studio pubblicato sulla rivista Nutrients. La banana offre un buon apporto di questo minerale.

Oltre a equilibrare la pressione del sangue, il potassio presente nelle banane previene lo squilibrio elettrolitico durante l’attività fisica. Riduce anche il rischio di crampi muscolari.

Potrebbe interessarvi leggere anche: Prevenire i crampi muscolari con rimedi naturali

Mangiare una banana durante l’allenamento

Per godere di questi benefici, bisogna mangiare una banana prima e durante l’esercizio fisico. Il motivo? Prima di iniziare la pratica sportiva è bene rifornire le riserve di glicogeno e mantenere stabili i livelli di glucosio. Come abbiamo detto, la banana risulta utile per entrambi questi scopi.

Durante l’attività fisica, soprattutto se è di lunga durata, bisogna offrire all’organismo un periodico apporto di carboidrati. In questo modo l’organismo conserva il glicogeno muscolare ed epatico ritardando la comparsa della fatica.

Prima dell’attività fisica è meglio consumare una banana poco matura; durante l’allenamento, invece, è consigliabile il contrario. Un apporto eccessivo di fibre potrebbe ritardare lo svuotamento gastrico e provocare fastidi allo stomaco, che potrebbe rivelarsi dannoso.

La banana rappresenta un'ottima fonte di energie per gli sportivi.
Se lo sportivo desidera consumare una banana prima di iniziare l’allenamento, è consigliabile che il frutto non sia molto maturo.

Vi consigliamo di leggere anche: Carboidrati che non fanno ingrassare

I benefici delle banane per gli sportivi: frutto ideale per la dieta di chi si allena

La banana è il frutto preferito da molti grazie al suo sapore dolce e alla sua consistenza. Inoltre, offre importanti benefici agli sportivi. Accade spesso di vedere atleti di alto livello consumare questo frutto prima, durante e dopo le gare.

I carboidrati presenti nella banana mantengono stabili i livelli di glucosio nel sangue. D’altra parte, questi nutrienti contribuiscono a mantenere le riserve di glicogeno muscolare ed epatico. L’ingestione di questo frutto durante l’esercizio fisica può aumentare il rendimento.

L’alto contenuto di potassio rientra tra i benefici delle banane per gli sportivi. Questo minerale garantisce l’equilibrio elettrolitico nell’organismo e regola la pressione arteriosa, frenandone l’aumento dopo aver ingerito sodio in abbondanza.

Come anticipato, la banana può essere consumata in molti modi differenti. Al naturale presenta buone qualità organolettiche. Si tratta anche di un ottimo ingrediente per i frullati e, perché no, insieme al pane tostato. Infine, diverse ricette di biscotti e torte prevedono l’aggiunta di questo ingrediente.

  • Hearris MA., Hammond KM., Fell JM., Morton JP., Regulation of muscle glycogen metabolism during exercise: implications for endurance performance and training adaptations. Nutrients, 2018.
  • Stone MS., Martyn L., Weaver CM., Potassium intake, bioavailability, hypertension and glucose control. Nutrients, 2016.