I benefici offerti da uno spicchio d’aglio al giorno

15 dicembre 2015
Il consumo regolare di aglio aiuta a migliorare la digestione e l'assorbimento delle sostanze nutritive. Ottimizza anche le funzioni del pancreas e del fegato.

Potremmo dire, senza ombra di dubbio, che l’aglio è uno dei rimedi naturali più utilizzati al mondo. Conosciuto fin dall’antichità e presente in quasi tutte le culture, il suo uso non si limita solo all’ambito gastronomico.

I suoi composti derivati dallo zolfo e i suoi fitonutrienti lo hanno reso noto come “rimedio scaccia-malattie”. Da qui, la credenza che l’aglio possa tenere lontano guai, vampiri, vermi, epidemie.

In realtà, quali benefici ci può portare il consumo quotidiano di uno spicchio di aglio? Molti. Vi invitiamo a scoprire con noi i vantaggi di questa medicina naturale alla portata di tutti.

1. L’aglio migliora la circolazione del sangue

L’aglio è ricco di vitamina B, essenziale perché riduce i livelli di omocisteina. Questa sostanza è responsabile dell’indurimento dei vasi sanguigni e può causare molti problemi:

  • Alti livelli di omocisteina portano il sangue ad essere più denso e alla formazione di coaguli.
  • Esiste quindi un rischio maggiore che si formi un trombo.
  • Più alto è il livello di omocisteina, maggiore è la probabilità di soffrire di malattie coronariche.

Mangiare aglio a digiuno aiuta a prevenire questi disturbi.

Scoprite come preparare un efficace rimedio all’aglio contro la sciatica

2. L’aglio è un buon antibiotico naturale

Batteri-500x375

Lo sapevate che durante la Seconda Guerra Mondiale, a causa della penuria di medicine, veniva consumato molto aglio? Il suo potere antibiotico era utile in caso di diverse malattie e, ancora oggi, mangiare regolarmente uno spicchio d’aglio ci aiuterà in molti modi:

  • Rafforza il sistema immunitario.
  • Aiuta a guarire dalle infezioni minori.
  • Favorisce la cicatrizzazione delle ferite.
  • È adatto in casi di raffreddore e influenza.

3. L’aglio fa bene al fegato

L’aglio è principalmente un buon depurativo per il corpo. Aiuta ad eliminare le tossine, i parassiti e i metalli pesanti come il mercurio o i residui di farmaci che il fegato non è in grado di elaborare.

  • L’aglio è ricco di vitamine A, B e C, utili a stimolare le funzioni epatiche.
  • Un’altra delle sue virtù è il potere antinfiammatorio, quindi chi soffre di fegato grasso trarrà grande beneficio dal consumare aglio ogni giorno.
  • Se tutte le mattine vi svegliate con gli occhi arrossati, il viso gonfio e la bocca amara, è possibile che il vostro fegato sia sovraccarico. In tutti questi casi, l’aglio vi può aiutare.

Volete saperne di più? 15 usi benefici dell’aglio per la salute

4. È un buon decongestionante

Avete i polmoni delicati? Se siete una di quelle persone che appena prende un raffreddore finisce per avere i polmoni pieni di catarro, questo rimedio vi farà molto bene.

  • L’aglio è un buon decongestionante e un antibiotico naturale utile per il trattamento le affezioni polmonari.
  • Se soffrite di sinusite o in questo periodo la tosse non vi dà tregua, provate ad assumere l’aglio sotto forma di vapori o sciroppo.

5. L’aglio protegge la pelle

Cura-della-pelle-500x289

Questo dato sicuramente vi interesserà: uno spicchio d’aglio al giorno, assunto a digiuno, ci regala una pelle più bella, liscia e dall’aspetto più giovane.

  • L’aglio è ricco di antiossidanti che proteggono e rigenerano la pelle.
  • Stimola il rinnovamento cellulare e combatte l’acne.
  • Per usufruire di queste proprietà, è sufficiente mangiare uno spicchio d’aglio a stomaco vuoto, seguito da un bicchiere d’acqua.

6. Riduce i livelli del colesterolo

L’aglio contiene allicina, una sostanza con effetto terapeutico sul nostro sistema cardiovascolare. Tant’è vero che mangiare ogni giorno uno spicchio di aglio crudo può ridurre il colesterolo cattivo del 9%.

Diversi studi sono arrivati a questa conclusione. Uno di questi, condotto dall’Istituto di Tossicologia dell’Università dello Shandong in Cina, ha dimostrato che i benefici sul sistema cardiovascolare sono evidenti.

Del resto, molti medici consigliano di includere l’aglio nella nostra dieta, non solo per ridurre i livelli di colesterolo cattivo, ma anche come rimedio antisettico, depurativo e per controllare la pressione.

7. Soffrite di anemia? Mangiate aglio tutti i giorni

Molte persone, soprattutto le donne, in alcuni momenti della vita soffrono di carenza di ferro. In che modo può aiutare l’aglio?

  • L’aglio stimola la produzione di succhi gastrici e ci permette di assimilare meglio il ferro.
  • Aumenta le nostre difese e ci protegge da molte malattie.
  • Ha un’azione salutare sul sangue e apporta molte vitamine e sali minerali.

Leggete anche:10 facili soluzioni per l’anemia

8. Protegge l’apparato digerente

Mangiare-aglio-500x374

Non è necessario mangiare uno spicchio d’aglio al giorno, la chiave sta nell’equilibrio e nell’imparare a conoscere il nostro corpo.

Anche se può sembrare strano, nel giro di pochi giorni i benefici cominceranno a farsi notare.

  • L’apparato digerente lavorerà meglio.
  • L’aglio stimola la produzione di acidi gastrici e gli alimenti vengono così digeriti e assorbiti in modo corretto.
  • Le funzioni del fegato e del pancreas vengono ottimizzate.

In quali casi non è indicato mangiare aglio in modo regolare?

  • L’aglio è un anticoagulante naturale. Se state già assumendo un farmaco per questo scopo o soffrite di emorragie è meglio evitarne il consumo quotidiano.
  • Se si è affetti da ipertiroidismo, è bene evitare di consumare aglio ogni giorno, per via del suo alto contenuto di iodio.
  • Se si assume un qualsiasi farmaco per il cuore e contemporaneamente anche l’aglio in capsule, evitare di mangiare anche l’aglio ogni mattina.

Mantenete sempre l’equilibrio, non esagerate nel consumo e, nel dubbio, consultate il medico.

Guarda anche