I migliori alberi da piantare in un piccolo giardino

Godersi il paesaggio offerto dagli alberi negli spazi verdi è possibile anche nei piccoli giardini. Scopri le migliori specie da piantare quando hai poco spazio.
I migliori alberi da piantare in un piccolo giardino

Scritto da Jonatan Menguez

Ultimo aggiornamento: 22 novembre, 2022

Cortili e giardini non sono tutti uguali. Alcuni hanno un ampio spazio, in cui possono essere piantate quasi tutte le specie di alberi, piante o arbusti. Tuttavia, altre aree più piccole richiedono una selezione di alberi da piantare in un piccolo giardino.

Qualsiasi casa con uno spazio verde può godere della bellezza ornamentale e dei benefici degli alberi. Anche se è importante adattarli a determinate condizioni.

Alcune specie sono ideali nei patii con metri quadrati ridotti. Sia caducifoglie che sempreverdi, questi alberi raggiungono un’altezza limitata di pochi metri, quindi possono convivere con il resto della vegetazione.

Il ciliegio, l’acero, il corniolo e tante altre varianti sono ideali per i piccoli spazi.

Gli alberi da piantare in un piccolo giardino

Chiunque abbia un giardino in casa vuole sfruttare i benefici che gli alberi offrono. L’ombra durante i mesi estivi, il ricambio dell’aria e gli eventuali frutti sono solo alcuni dei vantaggi che offre questa vegetazione. Tuttavia, non tutti hanno lo spazio per sfoggiare un cipresso, una quercia o un frassino.

Per questo, conoscere i migliori alberi da piantare in un piccolo giardino permette di sfruttarne i benefici, adattando le dimensioni ai metri a disposizione. Prima di selezionare un esemplare, dobbiamo prestare attenzione a diversi aspetti.

Innanzitutto la metratura dello spazio. In questo modo è possibile scegliere un albero con una dimensione adeguata alle dimensioni del proprio giardino. In secondo luogo, è conveniente identificare le opzioni che si sviluppano verticalmente e non tanto lateralmente. L’idea è quella di generare ombra senza intervenire sulla crescita del resto della vegetazione.

Deciduo o sempreverde

La distinzione principale tra i tipi di alberi che dovrebbero essere presi in considerazione quando si acquista un esemplare medio per il giardino riguarda il tipo di foglia. Da un lato ci sono le caducifoglie, con la tendenza a perdere le foglie in autunno.

E poi ci sono i sempreverdi, che sono tra le specie che perdono le foglie più sporadicamente. La sostituzione non avviene durante la stagione sfavorevole o con la stessa intensità di quelle delle foglie caducifoglie.

I migliori alberi da piantare in un piccolo giardino

Con tutte queste considerazioni è già possibile individuare alcune specie adattabili a piccoli spazi. Scopri la migliore tipologia di albero per il giardino e quella più adatta ai gusti personali.

1. Mimosa

La specie Acacia dealbata è conosciuta con diversi nomi, come “acacia francese, acacia mimosa, mimosa”. È un’opzione sempreverde e per uso ornamentale, scelta per la sua estetica e la sua rapida crescita sotto forma di felce.

Ha un’altezza media compresa tra 8 e 12 metri, anche se con uno sviluppo che può essere invasivo. Pertanto, è più consigliato per giardini di piccole e medie dimensioni.

Mimosa per un piccolo giardino.
Acacia dealbata.

2. Fiore di ciliegio

Una variante ideale per piccoli giardini, grazie alla sua crescita fine e alla sua altezza massima di 6 metri. Ma soprattutto per il suo carattere estetico.

Il ciliegio, il cui nome scientifico è Prunus serrulata, è il tipico cespuglio rosa di origine giapponese. Le sue foglie acquisiscono tonalità rossastre, mentre crescono con temperature temperate. Per quanto riguarda la luce solare, prediligono esposizioni dirette, ma con qualche momento di ombra.

3. Acero

L’acero è un membro riconosciuto della famiglia delle sapindaceae. A crescita lenta e foglie caduche, è ideale per la semina nei giardini. Sopporta molto bene i climi freddi e l’esposizione diretta al sole.

Si distingue per il colore delle sue foglie, famoso per essere il simbolo nazionale del Canada. Possono variare da tonalità rossastre a giallastre. Si consiglia la sottospecie di acero giapponese, con un’altezza che solitamente non supera i 5 metri.

4. Il corniolo è uno dei migliori alberi da piantare in un piccolo giardino

Un altro genere deciduo a crescita corta è Cornus, meglio conosciuto come “corniolo”. Il suo principale vantaggio è la sua rapida crescita, che non supera i 6 metri di altezza.

Con fiori bianchi molto belli, questo genere contiene più di 50 sottospecie. Pertanto, è importante sapere quale verrà acquisito, in modo che si adatti all’ambiente. La manutenzione deve essere effettuata su terreni umidi, ma senza raggiungere le pozzanghere.

Corniolo.
Corniolo.

5. Asimina

La specie Asimina triloba, detta asimina, è un esemplare più vicino alla media altezza, ma ideale per chi vuole coltivare frutti. Di solito raggiungono fino a 9 o 10 metri di altezza. Inoltre, in condizioni di buona luce solare, offrono frutti dal sapore ibrido tra avocado e mango.

6. Lillà

Il lillà, della specie Syringa vulgaris, è un esemplare ideale per piccoli giardini. Appartiene alla famiglia degli olivi e di solito non supera i 7 metri di altezza, motivo per cui è considerato anche un grande arbusto.

Originario dell’Europa sudorientale, il lillà si distingue per i suoi fiori bianchi estetici, combinati con la tonalità che gli dà il nome. Per quanto riguarda la cura, non ha grosse complicazioni, anche se richiede molta luce solare e annaffiature frequenti.

7. Tuia occidentale

Infine, una variante destinata alle medie altezze: la tuia occidentale o albero della vita.

Può raggiungere misure superiori a 15 metri. Tuttavia, è molto adattabile all’ambiente in cui cresce. Originaria del Nord America, questa specie ha bisogno di molta luce solare per nutrirsi.

Thuja occidentalis per un piccolo giardino.
Thuja occidentalis.

Condizioni meteorologiche per gli alberi da piantare in un piccolo giardino

Sebbene gli alberi, in generale, siano più versatili delle piante comuni in termini di condizioni climatiche, non sono tutti adattati allo stesso clima. Pertanto, questo fattore deve essere preso in considerazione quando si seleziona una specie per il giardino.

Oltre allo spazio dove verrà piantato, bisogna valutare la temperatura generale dell’area per favorirne uno sviluppo ottimale.

È il momento di scegliere l’albero giusto per il tuo giardino!

Potrebbe interessarti ...
Alberi e arbusti: i migliori per preservare la privacy in giardino
Vivere più sani
Leggi in Vivere più sani
Alberi e arbusti: i migliori per preservare la privacy in giardino

Scoprite tutto sui migliori alberi e arbusti per preservare la vostra privacy in giardino e personalizzare gli spazi esterni.