I migliori alimenti per vincere la fame

25 giugno 2014
Dato che la frutta e le verdure contengono grandi quantità di fibre e di acqua, se mangiate dell'insalata prima della portata principale, vi sazierete più facilmente e ridurrete l'ingestione delle calorie.

Ci sono diversi alimenti che possono aiutarci a mangiare di meno perché soddisfano l’appetito anche se consumati in piccole quantità. In questo modo, il basso consumo di calorie ci aiuta a perdere peso in maniera del tutto naturale e senza la necessità di una dieta rigida che, invece, potrebbe portare ad alcune complicazioni di salute.

Gli alimenti che aiutano a diminuire l’appetito

Attraverso alcuni studi, i ricercatori dell’Università della Pennsylvania hanno confrontato un gruppo di persone che seguivano un’alimentazione piuttosto abbondante (con poche calorie) con un altro gruppo di persone le quali, invece, mangiavano una minore quantità di cibo (ma con più calorie). Il primo gruppo si sentiva più sazio più a lungo, mentre il secondo gruppo ricominciava a mangiare dopo poco tempo. I risultati di questo studio hanno portato i ricercatori a formulare un programma dietetico basato su un’alimentazione abbondante, con poche calorie, in grado di dare una maggior sensazione di sazietà e di favorire, così, la perdita di peso.

Alimenti che saziano di più e più a lungo

Il potere saziante della frutta e della verdura

La giusta combinazione di frutta e verdura nelle insalate, per esempio, può essere un modo molto efficace per tenere a bada l’appetito più a lungo. Se mangiate insalata prima delle portate principali, sia del pranzo sia della cena, vi sarà di grande aiuto per ingerire una minore quantità di calorie.

Come ben sapete, la frutta e la verdura contengono una grande quantità di fibra e di acqua, un aspetto importante per vincere la fame senza sentire la necessità di aumentare le calorie. Tutti i nutrizionisti raccomandano di mangiare la frutta intera, vale a dire con la buccia, perché quasi tutta può essere consumata in questo modo; per quanto riguarda la frutta di cui, invece, non si può mangiare la buccia a crudo, come gli agrumi, bisogna mangiarne tutta la polpa, perché è molto più salutare e completa rispetto alla semplice spremuta.

I cereali integrali aiutano a mangiare di meno

Il riso integrale possiede molta più fibra rispetto al riso tradizionale.
Il riso integrale possiede molta più fibra rispetto al riso tradizionale.

I cereali integrali sono ricchi di fibra alimentare, un integratore nutrizionale che aiuta a sentire una maggiore sensazione di sazietà. Per questo motivo, si raccomanda di mangiare almeno due grammi di fibra in ogni porzione di cibo. Durante i pasti principali, per esempio, l’alimento che si mangia di più è il riso; tuttavia, per sentirsi più sazi più a lungo è importante scegliere quello integrale, in quanto si tratta della varietà di riso più salutare e che apporta meno calorie.

I legumi

Tutti i legumi contengono molta fibra e pochi grassi, quindi consumarli quotidianamente, ad esempio nelle zuppe o come portata principale, è un’abitudine piuttosto sana che vi aiuterà a sentire una maggiore sensazione di sazietà. Inoltre, i legumi hanno un elevato valore nutritivo perché contengono una grande quantità di proteine che vi aiuteranno a sentirvi sazi più a lungo, in quanto si decompongono molto lentamente lungo il tratto digestivo.

Guarda anche