Il cocco può aiutare a combattere l’obesità

14 febbraio 2016
Sapevate che l'olio di cocco può aiutare ad accelerare il nostro metabolismo? I risultati saranno visibili e più rapidi solo se unito ad una dieta equilibrata e ad attività fisica

Il cocco è un frutto delizioso e nutriente da cui è possibile trarre beneficio tramite il consumo della sua polpa, il suo succo, il suo latte ed il suo olio, i quali concentrano una grande quantità di proprietà in grado di migliorare la salute.

Questo alimento è un elemento importante della dieta dei paesi dal clima tropicale e caldo, poiché è lì che, in generale, si coltiva con facilità.

Tuttavia, è possibile godere di tutti i prodotti da esso derivati in gran parte del mondo, poiché al giorno d’oggi sono commercializzati in quasi tutti i paesi.

Questo frutto e tutti i suoi derivati sono ricchi di fibra, vitamine, minerali ed altri importanti nutrienti che permettono di catalogarlo come un alimento funzionale.

Per molti anni ha fatto parte della medicina tradizionale dei popoli ispanici delle isole Americane e delle Canarie, e compare anche nei libri di medicina alternativa.

In aggiunta, grazie alle recenti ricerche, è stato possibile verificare molti dei benefici che gli si attribuivano da tempo.

I derivati del cocco possono aiutare a tenere sotto controllo l’obesità

I ricercatori dell’Istituto Politecnico Nazionale (IPN) del Messico utilizzano la buccia e la parte media del cocco al fine di creare prodotti o integratori che aiutino a tenere sotto controllo i livelli alti di colesterolo, trigliceridi e l’obesità.

D’accordo con i risultati del loro studio, queste parti del cocco sonno composte da fibre e micronutrienti che posso aiutare a tenere sotto controllo l’obesità.

Come se non bastasse, la fibra dietetica in esso contenuta può ridurre l’indice glicemico, cosa molto promettente per i pazienti affetti da diabete.

Noce di cocco spezzata

Per realizzare tali integratori, prima di tutto, i residui del frutto vengono sottomessi ad un processo di disidratazione al microonde.

Suddetto riscaldamento si realizza da dentro verso fuori, affinché le strutture della fibra si aprano in modo da poterla frazionare in piccoli pezzi e, così, realizzare l’esperimento.

Le conclusioni dello studio sono un inizio per un possibile trattamento a base di cocco contro l’obesità. Nonostante ciò, sono necessari ulteriori studi per verificarne l’efficacia e possibili effetti.

Per adesso le persone che lottano contro l’obesità possono trovare sostegno nel cocco e nei suoi derivati naturali come supplemento della dieta dimagrante.

Quali sono questi prodotti derivati?

Volete saperne di più? Leggete: Benefici che si ottengono bevendo acqua di cocco

Olio di cocco

olio di cocco

Per molti anni si pensò che l’olio di cocco fosse insalubre per via del suo elevato contenuto di grassi saturi.

In seguito, diverse ricerche si incaricarono di dimostrare che i grassi che lo compongono appartengono alla catena media, ovvero quelli in grado di trasformarsi in modo diretto in energia senza metabolizzarsi in zuccheri.

Questo indica che, assumendo olio di cocco, apportiamo all’organismo energia e vitalità, oltre a contribuire ad accelerare il metabolismo per perdere grasso con più facilità.

Non si tratta di un prodotto miracoloso, né in grado di far dimagrire da solo. Funziona solo se unito ad una dieta sana e ad attività fisica.

Acqua di cocco

Quando è ottenuta biologicamente, direttamente da un cocco giovane, l’acqua di cocco agisce come integratore per dimagrire, grazie alla sua incredibile concentrazione di nutrienti, fibra e bassa quantità di calorie.

Questa bevanda rinfrescante è consigliata per apportare liquidi, poiché, oltre ad essere molto idratante, contiene anche elettroliti e minerali essenziali necessari per il corpo.

Il suo consumo regolare aiuta a migliorare la digestione, previene la stitichezza e facilita l’eliminazione dei liquidi trattenuti, i quali influiscono pure sull’aumento di peso.

Frullato di cocco ed ananas

Frullato di cocco ed ananas dentro noci di cocco

Questo modo di assumere cocco è un po’ particolare, poiché unisce le sue proprietà con tutti i nutrienti dell’ananas, frutto dal potere diuretico ideale nella dieta di chi vuole perdere i chili di troppo.

Il frullato di cocco ed ananas ha un sapore tropicale molto gustoso, può essere bevuto nelle giornate di caldo intenso e la cosa migliore è che apporta all’organismo nutrienti ed antiossidanti per combattere il colesterolo, attivare il metabolismo e prevenire l’invecchiamento precoce.

Ingredienti

  • 1 tazza di cocco a pezzi (80 gr)
  • 1 tazza di ananas a pezzi (155 gr)
  • ½ bicchiere d’acqua (100 ml)

Procedimento

  • Introducete tutti gli ingredienti in un frullatore e processateli fino ad ottenere una miscela omogenea.
  • Bevetelo, senza averlo filtrato, almeno 3 volte alla settimana.

Non dimenticate di leggere: Cosa succede quando beviamo acqua di ananas a stomaco vuoto

Guarda anche