Il miele aiuta a perdere peso?

Il miele aiuta a calmare la fame ansiosa e la voglia di consumare cibi dolci. Tuttavia, non deve essere consumato in eccesso.
Il miele aiuta a perdere peso?

Ultimo aggiornamento: 13 ottobre, 2021

Il risultato dell’instancabile lavoro delle api è il miele. Si tratta di un alimento consumato da migliaia di anni a cui sono state attribuite proprietà medicinali. Per questo motivo, forse avrete sentito parlare dell’utilità del miele per alleviare un disagio o semplicemente per promuovere il benessere. C’è, tuttavia, anche chi dice che il miele aiuta a perdere peso.

Le nonne lo consigliano per migliorare la salute della pelle e dei capelli. Ma che dire quando si tratta di perdere qualche chilo? Ne parliamo in questo articolo.

Il miele aiuta a perdere peso: cosa dice la scienza?

Vaso di miele

Il miele, oltre ad essere delizioso e, proprio per questo, ampiamente utilizzato in svariate preparazioni culinarie, è un alimento studiato da anni.

Solitamente viene impiegato per dare sollievo a mal di gola, influenza, raffreddore. In uno studio condotto sui ratti, si è valutato se il miele aiuti a controllare il peso, l’adiposità e i trigliceridi più del  saccarosio. Gli autori sono giunti alla seguente conclusione:

“Rispetto al saccarosio, il miele può ridurre l’aumento di peso e l’adiposità, presumibilmente a causa di una minore assunzione di cibo, e promuovere una diminuzione dei trigliceridi sierici“.

D’altra parte, i risultati di altre ricerche sulle proprietà dimagranti del miele, affermano che è necessario continuare a studiare questo alimento; al momento, infatti, non vi è certezza che abbia la capacità di indicare al cervello quando ha ricevuto una dose sufficiente di zucchero.

Alcune persone ritengono che un cucchiaio di miele possa fare bene alla salute. Ora, sebbene non ci siano prove per confermare che il miele abbia proprietà “dimagranti”, sembrerebbe che possa generare cambiamenti nel metabolismo che aiutano a perdere i chili di troppo.

  • È energizzante, quindi consumarlo prima dell’attività fisica o dello sport può essere molto utile per migliori prestazioni.
  • Può aiutare a calmare la voglia di cose dolci ed evitare di eccedere con biscotti e spuntini poco sani. 
  • Genera meno dipendenza rispetto allo zucchero raffinato.

Da considerare

Mangiare cibi dolci la sera può farci dormire male, svegliarci nel cuore della notte o soffrire di insonnia. È dimostrato che un buon riposo aiuta a perdere peso poiché durante la notte avvengono specifici processi di riparazione muscolare e combustione dei grassi.

Quindi, se consumiamo un cucchiaio di miele prima di andare a dormire, possiamo saziare la voglia di dolci senza generare dipendenza (poiché il fruttosio che contiene è naturale e di alta qualità) e, allo stesso tempo, diamo al corpo la possibilità di riposare e avviare il processo di riparazione.

Miele, cannella e acqua: la ricetta ideale per dimagrire?

Esistono diverse ipotesi sulla capacità del miele di far perdere peso. Ad esempio, oltre a consumare un cucchiaio prima dell’allenamento, possiamo approfittare dei suoi benefici durante la giornata (ma senza eccedere nelle quantità, poiché sarebbe controproducente).

Sarebbe bene evitare del tutto il consumo di prodotti che contengono zuccheri raffinati.

  • Addolcite i vostri dolci, la frutta e gli infusi con il miele (lo trovate in varie presentazioni, più liquido o più solido, più o meno zuccherino, ecc.) E aggiungete più frutta, verdura e legumi alla vostra dieta quotidiana.
  • Evitate le farine, le bibite e i grassi trans. Questi ultimi hanno mostrato una stretta relazione con l’obesità e problemi metabolici nei roditori.
  • Bevete due litri di acqua al giorno e non dimenticate l’esercizio fisico. Più siete attivi, meno rischi di aumentare di peso correrete.

Seguendo questi consigli, aiuterete il corpo a bruciare i grassi ed eliminare le tossine.

Alcune persone, oltre a ciò, consumano ogni giorno un bicchiere d’acqua con miele e cannella. La ricetta è la seguente.

Miele

Ingredienti

  • 1 bicchiere di acqua calda (200 ml).
  • 5 cucchiaini di miele (25 g).
  • 1 pizzico di cannella in polvere.

Preparazione

  • Riscaldare l’acqua e, quando arriva a ebollizione, aggiungere il miele e la cannella; mescolare bene.
  • Bere questa bevanda mezz’ora prima della colazione o mezz’ora prima dell’attività fisica.

In quei momenti in cui vi invade la voglia di cose dolci, questo infuso può essere molto utile. Ma ricordate, non abusate nelle quantità e, nel caso di infusi e tisane, cercate di ridurre le quantità di miele fino a quando non riuscirete a bere l’infuso in modo naturale, senza alcun tipo di dolcificante.

Miele per favorire la perdita di peso: da consumare con moderazione

Se avete dubbi su come migliorare il vostro stile di vita per perdere peso in modo sano, consultate il medico di famiglia o il nutrizionista. Il consumo di miele vi può aiutare, avendo capacità saziante, ma non bisogna eccedere. Ricordate che è importante introdurlo nell’ambito di una dieta equilibrata.

Potrebbe interessarti ...
L’indice glicemico del miele: pro e contro
Vivere più sani
Leggi in Vivere più sani
L’indice glicemico del miele: pro e contro

aumenta anche la glicemia? I diabetici possono prenderlo? L'indice glicemico del miele può darci una risposta e aprire nuove domande.



  • Nemoseck TM, Carmody EG, Furchner-Evanson A, Gleason M, Li A, Potter H, Rezende LM, Lane KJ, Kern M. Honey promotes lower weight gain, adiposity, and triglycerides than sucrose in rats. Nutr Res. 2011 Jan;31(1):55-60. doi: 10.1016/j.nutres.2010.11.002. PMID: 21310307.
  • Larson-Meyer DE, Willis KS, Willis LM, Austin KJ, Hart AM, Breton AB, Alexander BM. Effect of honey versus sucrose on appetite, appetite-regulating hormones, and postmeal thermogenesis. J Am Coll Nutr. 2010 Oct;29(5):482-93. doi: 10.1080/07315724.2010.10719885. PMID: 21504975.
  • Hua Y, Fan R, Zhao L, Tong C, Qian X, Zhang M, Xiao R, Ma W. Trans-fatty acids alter the gut microbiota in high-fat-diet-induced obese rats. Br J Nutr. 2020 Dec 28;124(12):1251-1263. doi: 10.1017/S0007114520001841. Epub 2020 Jun 1. PMID: 32475367.