Il Viagra può causare distorsioni visive

Studi scientifici suggeriscono che il Viagra può causare distorsioni visive, specialmente se si supera la dose consigliata. È importante assumere il farmaco sotto supervisione medica.
Il Viagra può causare distorsioni visive

Ultimo aggiornamento: 09 luglio, 2021

Da un po’ di tempo si sta diffondendo l’idea che il Viagra può causare distorsioni visive. Di fatto, sono stati riportati casi di sintomi misteriosi alla vista a seguito dell’uso della famosa pillola blu. Tuttavia, sembra che ciò accada solo se si eccede con le dosi.

Secondo i dati attualmente disponibili, dosi elevate di Viagra possono causare distorsioni visive e anche effetti visivi persistenti. Questi non si presenteranno in tutti gli uomini che assumono la pillola, ma le alte dosi rappresentano un fattore di rischio per chiunque ecceda.

Tuttavia, non esistono studi sufficienti al riguardo. Il Viagra può causare distorsioni visive, ma si ignora l’esatta portata e gravità. Allo stesso modo, è fondamentale che sia un medico a prescrivere il medicinale e a seguire il caso se necessario.

Parliamo di Viagra

Il Viagra è un medicinale che si assume per correggere la disfunzione erettileÈ arrivato sul mercato nel 1998 e in poco tempo è diventato il farmaco più venduto di tutta la storia. Nonostante vada venduto solo con prescrizione medica, viene spesso venduto sottobanco.

Il principio attivodel Viagra è il sidenafil. Il farmaco è disponibile in compresse orali da 25, 10 e 100 milligrammi. La dose consigliata è di 50 milligrammi al giorno, e solo in casi specifici si consiglia il doppio di questa quantità o anche la metà.

Inizialmente, il principio attivo di questo medicinale veniva usato per trattare problemi di ipertensione. Successivamente si è scoperto che la sua assunzione dilatava i vasi sanguigni e provocava rilassamento a livello del pene, rendendo più facile avere e mantenere un’erezione. Tuttavia, perché si verifichi tale effetto è richiesta la stimolazione sessuale.

Fino ad ora sono stati realizzati quattro grandi studi sul Viagra. Tutti si sono concentrati sull’efficacia del medicinale rispetto al placebo. Tuttavia, come ogni farmaco, presenta anche effetti indesiderati.

Uomo prende viagra.
Il viagra è un medicinale, e in quanto tale, non è esente da effetti indesiderati.

Casi segnalati

Nel 2008 è diventato famoso il caso dell’ingegnere John Pettigrew, uomo di 58 anni che segnalò una strana reazione. Dopo aver preso la pillola, vedeva tutto blu. Si iniziò a sospettare che il Viagra può causare distorsioni visive.

Il caso di Pettigrew è stato pubblicato sul giornale britannico Daily Mail, e da lì subito altri uomini raccontarono di aver avuto reazioni simili. Tuttavia, si scoprì che questo effetto spariva dopo 24 ore senza lasciare conseguenze. 

La questione sembrava chiusa, finché nel 2018 la rivista Retinal Cases & Brief Reports ha segnalato un nuovo caso. Questa volta si trattava di un uomo di 31 anni la cui vista si era tinta di rossoper un anno. Il caso è stato trattato nell’ospedale Mount Sinai di New York.

Nel 2019 sono stati riportati altri casi presso l’ospedale Massachussets Eye and Ear a Boston. Questa volta, i pazienti vedevano forme strane. In concreto, macchie a forma di ciambelle e si rilevarono danni alla retina.

Vi potrebbe interessare anche: Disfunzioni sessuali femminili più comuni

Pillole blu.
Sono stati segnalati diversi casi nel mondo di uomini con problemi alla vista dopo l’assunzione del Viagra.

Il Viagra può causare distorsioni visive

Il fattore comune nei casi riportati era che gli uomini avevano assunto dosi maggiori del medicinale rispetto a quelle consigliate. Si suppone, pertanto, che il Viagra può causare distorsioni visive quando si eccede con il suo consumo. 

Uno studio portato a termine nell’Experimental Eye Research nel 2014 stima che uomini sani che hanno assunto 200 milligrammi di Viagra, invece del massimo di 100 milligrammi, hanno accusato disturbi visivi. Inoltre, è stato associato un danno permanente alla vista in chi aveva una condizione oculare ereditaria.

Dunque, si calcola che una dose di Viagra maggiore ai 100 milligrammi può causare effetti alla vista persistenti, come deterioramento nella percezione del colore e fotosensibilità.

Anche vista offuscata, pupille eccessivamente dilatate e cecità a certi colori, come il rosso e il verde, sono altre probabili conseguenze.

Questi effetti non si verificano in tutti gli uomini che assumono dosi maggiori di Viagra. Tutto sembra suggerire che alcuni uomini non assimilano né eliminano correttamente il principio attivo sildenafil. Le elevate concentrazioni di questa sostanza nel sangue porterebbero a distorsioni visive.

Potrebbe interessarti ...
Il “viagra femminile” arriva sul mercato
Vivere più saniLeggi in Vivere più sani
Il “viagra femminile” arriva sul mercato

Arriva sul mercato Addy, il "viagra femminile". Come funziona? È efficace? Quali sono i suoi effetti collaterali? Ecco le risposte a tutte le vostr...



  • Cimas, M., & Cryan, G. (2017). Análisis del consumo de potenciadores sexuales en jóvenes y adultos mayores. In IX Congreso Internacional de Investigación y Práctica Profesional en Psicología XXIV Jornadas de Investigación XIII Encuentro de Investigadores en Psicología del MERCOSUR. Facultad de Psicología-Universidad de Buenos Aires.
  • Tsertsvadze, Alexander, et al. “Oral sildenafil citrate (viagra) for erectile dysfunction: a systematic review and meta-analysis of harms.” Urology 74.4 (2009): 831-836.
  • Nivison-Smith, Lisa, et al. “Sildenafil alters retinal function in mouse carriers of retinitis pigmentosa.” Experimental eye research 128 (2014): 43-56.
  • Caffaratti, M., and M. C. Briñón. “Uso indebido de sildenafil.” Boletín CIME Nº 33 (2007).