Integratori di vitamina B12 nella dieta vegana

Seguite una dieta vegana? In questo caso, sappiate che è fondamentale assumere integratori di vitamina B12 per prevenire eventuali carenze nutrizionali.
Integratori di vitamina B12 nella dieta vegana

Ultimo aggiornamento: 15 settembre, 2021

Mantenere in equilibrio i livelli di vitamina B12 nel caso si segua una dieta vegana è fondamentale per prevenire problemi di salute. Questo tipo di alimentazione è carente di alcuni nutrienti, per cui può essere necessario assumere integratori di vitamina B12 per correggere questi deficit.

Bisogna considerare che uno dei principi della sana alimentazione è la varietà. La dieta vegana, però, è un tipo di dieta restrittiva; ecco perché bisogna pianificarla al meglio, in modo che assicuri il corretto consumo degli elementi essenziali.

Analisi del sangue e anemia.
L’anemia causata dalla carenza di vitamina B12 si manifesta con sintomi simili a quelli di altre forme di anemia, come stanchezza e affaticamento.

Per quale motivo preoccupa la carenza di vitamina B12 nella dieta vegana?

La vitamina B12 è un nutriente che possiamo trovare solo negli alimenti di origine animale. Proprio per questo motivo, eliminando il consumo di questi alimenti ecco che insorge una carenza che potrebbe dare origine a patologie. Inoltre, si tratta di un micronutriente essenziale, che il corpo non è in grado di produrre da sé.

Nonostante sia una vitamina idrosolubile, nell’organismo sono presenti alcune riserve di vitamina B12. Proprio per questo, le conseguenze del deficit non sono osservabili a breve termine. Potrebbe trascorrere una settimana prima che si manifestino i sintomi.

Che conseguenze può avere una carenza di vitamina B12?

La principale conseguenza della carenza di vitamina B12 è lo sviluppo di una forma di anemia detta megaloblastica, secondo uno studio pubblicato sulla rivista American Family Physician. In questo caso, la formazione dei globuli rossi presenta delle anomalie, il che induce la carenza di ossigeno che raggiunge i tessuti attraverso il sangue, oltre alla comparsa di stanchezza e fatica cronica.

Per ripristinare il problema è necessario ripristinare l’apporto di nutrienti per mezzo della dieta. In caso contrario sarà facile che insorgano sintomi. Anzi, molti sintomi possono fare sospettare la presenza di altre patologie latenti, come l’ipotiroidismo.

Come assorbire abbastanza vitamina B12 nella dieta vegana?

Un modo per assorbire vitamina B12 a sufficienza nel caso di una dieta vegana esiste, e non necessariamente implica l’assunzione di integratori. Una di queste strategie consiste nel consumo di alimenti arricchiti con questo nutriente e di assumerli 2 o 3 volte al giorno. L’ideale sarebbe prevedere un apporto di 3 milligrammi al giorno.

Determinati prodotti consumati dai vegani, come le bevande vegetali, vengono arricchiti con l’aggiunta di questa sostanza. Di fatto, contengono 1 microgrammo di vitamina per porzione, per cui un consumo di 3 porzioni al giorno potrebbe essere ottimale.

Integratori

Nonostante la possibilità di includere prodotti alimentari con aggiunte, in genere il consiglio è assumere integratori di vitamina B12 nel quadro di un’alimentazione vegana. Almeno, questo è quanto spiega uno studio di ricerca pubblicato sulla rivista Nutrients. Così facendo, il rischio di anemia si riduce notevolmente.

Sarebbe opportuno scegliere un integratore che apporti 10 microgrammi al giorno di vitamina oppure uno che ne apporto 2000 a settimana. Con questo dosaggio riusciremo a prevenire lo sviluppo della patologia.

Dobbiamo ricordare che nel caso degli sportivi il fabbisogno può essere maggiore. Questo è quanto sostiene uno studio pubblicato sulla rivista Journal of International Society os Sports Nutritions e si deve al fatto che gli atleti presentano un fabbisogno di micronutrienti di solito superiore alla norma. Inoltre, ne perdono maggiormente a causa del sudore e il corpo ne ha più bisogno a causa dello sforzo fisico.

Quando è il caso di rivolgersi a uno specialista?

Prima di iniziare una dieta vegana è importante rivolgersi a un professionista, in modo da pianificarla nel modo corretto. Non solo è importante prevedere un integratore di vitamina B12, bensì può essere necessario aggiungere altri micronutrienti essenziali.

Inoltre, in caso di affaticamento o stanchezza senza una causa apparente, il consiglio è consultare uno specialista. Se poi si perde peso senza motivo, potrebbero essere prescritti esami diagnostici per verificare i livelli di vitamina B12 e di altri nutrienti.

Anemia e carenza di vitamina b12.
In caso di stanchezza cronica, di percezione alterata della temperatura ambientale o di mancanza di concentrazione, si proverà a raggiungere un bilanciamento di nutrienti e micronutrienti nel sangue.

Gli integratori di vitamina B12 sono necessari nel caso di una dieta vegana

Sulla base di quanto abbiamo detto, è necessario prestare particolare attenzione all’apporto di vitamina B12 nella dieta vegana. In genere si consiglia di prevedere integratori allo scopo di prevenire carenze.

Nonostante sia possibile assorbire questo tipo di nutriente consumando prodotti che ne prevedono l’aggiunta, l’ideale è assicurarne l’apporto quotidiano attraverso gli integratori alimentari. A questo proposito, deve essere sempre un professionista della nutrizione a stabilirlo.

Un nutrizionista è la figura in grado di darvi consigli sui migliori integratori disponibili. Inoltre, vi aiuterà a preparare piatti che non siano carenti di vitamina B12 e che non mettano a rischio la vostra salute.

Potrebbe interessarti ...
La spirulina: un alimento sorprendente
Vivere più sani
Leggi in Vivere più sani
La spirulina: un alimento sorprendente

La spirulina: un vero e proprio superalimento sorprendentemente ricco di benefici per la salute e scelto da atleti, salutisti e addirittura astrona...



  • Langan RC, Goodbred AJ. Vitamin B12 Deficiency: Recognition and Management. Am Fam Physician. 2017 Sep 15;96(6):384-389. PMID: 28925645.
  • Rizzo G, Laganà AS, Rapisarda AM, La Ferrera GM, Buscema M, Rossetti P, Nigro A, Muscia V, Valenti G, Sapia F, Sarpietro G, Zigarelli M, Vitale SG. Vitamin B12 among Vegetarians: Status, Assessment and Supplementation. Nutrients. 2016 Nov 29;8(12):767. doi: 10.3390/nu8120767. PMID: 27916823; PMCID: PMC5188422.
  • Rogerson D. Vegan diets: practical advice for athletes and exercisers. J Int Soc Sports Nutr. 2017 Sep 13;14:36. doi: 10.1186/s12970-017-0192-9. PMID: 28924423; PMCID: PMC5598028.