9 interessanti benefici dei semi di chia

Tra i molteplici benefici dei semi di chia, ricordiamo l'apporto di fibra, che favorisce la salute digestiva, e l'elevato effetto saziante, che promuove la perdita di peso

I semi di chia sono un superalimento originario dell’America centrale e negli ultimi anni sono divenuti popolari in tutti il mondo grazie alle loro proprietà nutrizionali .

Sono di piccole dimensioni e hanno un leggero sapore di noce che ben si sposa con altri alimenti, dunque è facile includerli nella dieta.

Da decenni vengono considerati ottime fonti di nutrienti essenziali, in particolare di acidi grassi Omega 3, fibra e proteine.


Inoltre, contengono potenti antiossidanti e minerali essenziali che, una volta assorbiti, aiutano a contrastare gli effetti negativi dei radicali liberi.

Di fatto, sono tra gli ingredienti energetici che contribuiscono ad ottimizzare il rendimento fisico e mentale, mantenendo il corpo attivo tutta la giornata.

Come se non bastasse, l’effetto saziante dei semi di chia frena la fame ansiosa, quindi si tratta di un alimento perfetto per chi desidera perdere peso.

Tenendo conto che molti ancora non hanno provato questo alimento, oggi vogliamo svelarvi 9 motivi per cui vale la pena consumare i semi di chia regolarmente.

1. Aiutano ad aumentare la massa muscolare

I semi di chia contengono proteine di alta qualità, dunque, se inseriti nella dieta, contribuiscono ad aumentare la massa muscolare.

Il consumo abituale di questo alimento è di grande aiuto per lo sviluppo e il potenziamento della massa magra del corpo, soprattutto quando si segue un programma di allenamento.

Le proteine, insieme alle fibre e ai minerali, migliorano il processo di rigenerazione dei tessuti e riducono la massa muscolare.

Volete saperne di più? Leggete anche: Frullato di melone, uva e spinaci in caso di stanchezza muscolare

2. Calmano i dolori alle articolazioni

Grazie al loro elevato contenuto di acidi grassi Omega 3 e di antiossidanti, i semi di chia sono ideali per trattare il dolore alle articolazioni.

Questi composti presentano un interessante effetto antinfiammatorio nell’organismo che, in combinazione con altre buone abitudini, favorisce il sollievo da fastidi e dolori di questo tipo.

3. Migliorano la digestione

La fibra alimentare presente nei semi di chia serve a migliorare i processi digestivi, soprattutto nei soggetti che soffrono di stitichezza o di sindrome del colon irritabile.

Il consumo regolare di questo alimento contribuisce a rigenerare la flora batterica del colon, riducendo l’infiammazione e favorendo l’espulsione delle tossine.

4. Rafforzano le ossa

I minerali essenziali dei semi di chia rafforzano le ossa e ne evitano il deterioramento precoce.

Due cucchiai di semi di chia (28 g) apportano fino al 18% della quantità di calcio raccomandata.

Gli antiossidanti, inoltre, riducono il danno causato dai radicali liberi, pertanto prevengono i danni associati al passare del tempo.

5. Aiutano a perdere peso

Se si includono i semi di chia nella propria dieta, si possono ottenere interessanti benefici per quanto riguarda la perdita di peso.

Questo grazie al loro significativo apporto di fibra e di antiossidanti che, una volta assorbiti, prolungano la sensazione di sazietà e aumentano il consumo energetico.

6. Prevengono l’invecchiamento precoce

I nutrienti essenziali contenuti nei semi di chia aiutano a minimizzare gli effetti negativi del danno ossidativo sulle cellule.

L’Omega 3 e la vitamina E riducono il rischio di invecchiamento precoce sia a dentro che fuori.

Inoltre, offrono un’ottima protezione contro i danni causati dall’inquinamento e dai raggi UV del sole.

7. Apportano energia

Le proteine e i grassi sani di questi semi sono utili a dare una dose extra di energia al corpo, soprattutto durante l’attività fisica ad alta intensità.

Questi nutrienti, oltre ai minerali essenziali, ottimizzano la produzione di energia nell’organismo e aumentano la produttività fisica e mentale.

8. Evitano la disidratazione

I semi di chia hanno la capacità di assorbire 10-12 volte il loro peso in acqua, quindi sono ottimi per evitare la disidratazione delle cellule.

D’altra parte, grazie all’apporto di potassio e magnesio, aiutano a regolare i livelli di elettroliti del corpo, che tendono ad alterarsi a seguito di una perdita eccessiva di liquidi.

Volete saperne di più? Leggete anche: 8 alimenti ideali da assumere dopo l’attività fisica

9. Proteggono la salute cardiovascolare

Gli acidi grassi Omega 3 presenti nei semi di chia sono ottimi per proteggere la salute del sistema cardiovascolare.

Questi grassi sani hanno un effetto positivo nel controllare i livelli elevati di colesterolo e trigliceridi. Aiutano, dunque, ad evitare disturbi come l’arteriosclerosi. Sono utili anche per tenere sotto controllo la pressione arteriosa e le difficoltà circolatorie, il che è fondamentale per la buona salute del cuore.

Come potete vedere, i semi di chia sono uno dei migliori alimenti per favorire il benessere generale dell’organismo.

Procurateveli oggi stesso ed includeteli nei vostri piatti preferiti per godere appieno dei loro benefici.