Le migliori tisane sazianti per perdere peso

· 7 maggio 2016
Assunte dopo i pasti principali, le tisane sazianti ci aiutano a digerire meglio e, allo stesso tempo, ci danno una sensazione di sazietà

Le tisane sazianti possono rappresentare un buon modo di completare la nostra dieta in modo da favorire la perdita di peso. Se amate i metodi naturali e credete nel loro effetto benefico, allora vale la pena scoprire queste piante utilissime che si prenderanno cura della vostra salute.

Quando realizziamo una dieta dimagrante bisogna ricordare che in nessun caso dobbiamo saltare i pasti o soffrire i morsi della fame. Se così facessimo, staremmo soltanto favorendo il rallentamento del nostro metabolismo e, anche se al principio riuscissimo a perdere qualche chilo, molto probabilmente lo recupereremmo immediatamente.

Per prenderci cura di noi stessi, dobbiamo conoscere prima di tutto il nostro corpo. Le tisane sazianti sono ottime dopi i pasti e se, in più, conducete una vita attiva e una dieta sana ed equilibrata, noterete i benefici di tutte queste buone abitudini anche sul vostro fisico.

In questo articolo vi daremo tutti i consigli necessari.

L’importanza di sentirsi sazi durante la dieta

Vi è mai capitato di finire di mangiare e solo mezz’ora più tardi avere di nuovo fame? È una situazione molto comune e, perciò, è bene tenere a mente alcune cose al riguardo:

  • La sensazione di fame viene regolata dal nostro cervello e subisce l’influsso di fattori come il ciclo della luce e l’ansia.
  • Siamo di fronte ad un processo non solo biologico, dal momento che fattori come lo stress e l’ansia possono determinare la nostra necessità di mangiare o, al contrario, la nostra inappetenza.
  • Va anche sottolineato che, quando iniziamo a mangiare, il nostro cervello invia al nostro stomaco una serie di ormoni, i quali, dopo circa una ventina di minuti, gli trasmettono la sensazione di sazietà.
  • Ciò significa, dunque, che è importante masticare piano per favorire una buona salivazione, la quale permette una corretta assimilazione dei nutrienti durante il decorso della digestione. Se mangiamo con tranquillità e con lentezza, riusciremo ad ingerire una quantità minore di cibo e allo stesso tempo il nostro stomaco si sentirà ugualmente sazio.
  • Non dimentichiamo, inoltre, che i cibi raffinati, ricchi di zuccheri, grassi o farine bianche, hanno un livello nutritivo molto basso e poco dopo averli ingeriti, torna il senso di fame.
  • Alcuni semplici gesti come introdurre alimenti sazianti nella nostra dieta, come ad esempio gli spinaci, le noci, l’ananas o il salmone, ci aiuterà a tenere alla larga la fame almeno per un paio di ore dopo il pasto.

 Vi consigliamo la lettura del nostro articolo sui consigli della dieta del limone per perdere peso

Le migliori tisane sazianti

Mantenere-il-peso-ideale

Le piante medicinali possono essere grandi alleate per completare in modo adeguato la nostra dieta dimagrante. Andrebbero scelte tra quelle che più ci fanno bene, che più ci piacciono e che più si adattano alle nostre necessità, specialmente riguardo i seguenti aspetti:

  • Favorire il transito intestinale;
  • Migliorare la digestione;
  • Combattere la ritenzione idrica;
  • Regolare l’ansia, nei casi in cui la fame sia di origine nervosa;
  • Saziare per almeno due ore, evitando così la tentazione di spizzicare fuori pasto.

Non vi resta, dunque, che prendere nota di quali sono le migliori tisane sazianti; siamo certi che ne troverete una che si adatta alle vostre necessità e alle vostre caratteristiche.

Non perdetevi il nostro articolo sui benefici del connubio miele e cannella

Tisana a base di radice di bardana

La radice di bardana è facilmente reperibile in qualsiasi erboristeria: è conosciuta soprattutto per i suoi effetti benefici sul fegato e per le sue virtù digestive.

  • La bardana contiene inulina, fitosteroli, e acidi fenolici.
  • È un ottimo antisettico, calma le infiammazioni, la ritenzione idrica, ha un effetto saziante e aiuta la digestione.

Come assumere la radice di bardana

La cosa migliore è bere una o due tazze di tisana al giorno, dopi i pasti principali. Vi basterà lasciare in infusione un cucchiaino di radice di bardana (5 gr) in un bicchiere di acqua calda (200 ml).

Controindicazioni della tisana a base di radice di bardana

La bardana non è consigliata alle donne in gravidanza o a chi sta assumendo medicinali per trattare problemi cardiaci.

Tisana saziante al fucus

tisana-di-fucus-per-dimagrire

  • Il fucus è utile per perdere peso, sentirsi sazi e favorire la nostra salute generale.
  • Il fucus è un’alga ricca di antiossidanti, vitamina C e carotenoidi, che lottano contro l’obesità. Si assume sotto forma di tè o di tisana.

Come assumere la tisana al fucus

Le tisane sazianti al fucus vengono vendute, già pronte per l’uso, in farmacia o in erboristeria. Se ne possono bere una o due tazze al giorno, dopo i pasti principali.

Controindicazioni della tisana al fucus

Il fucus contiene iodio, per questo motivo è indicata per chi soffre di ipotiroidismo; se, però, soffrite di ipertiroidismo, allora sarà meglio evitare il consumo di questa tisana.

Tisana all’equiseto

La tisana all’equiseto è una delle più indicate per perdere peso. È diuretica, disintossicante, ricca di vitamine e minerali e rappresenta un ottimo integratore naturale per la nostra dieta.

Come assumere la tisana all’equiseto

È sufficiente bere una tazza al giorno di questa tisana, dopo il vostro pasto principale. Si prepara semplicemente lasciando in infusione un cucchiaino di equiseto (5 gr) in un bicchiere di acqua calda (200 ml)

Controindicazioni della tisana all’equiseto

Nel caso di donne in stato interessante o se si assumono farmaci per il trattamento dell’ipertensione, sarà conveniente consultare il medico prima di assumere questa bevanda.

Tisana a base di buccia di mele

buccia-di-mela-per-perdere-peso

  • La buccia di mele è un ottimo rimedio per accelerare il nostro metabolismo, perdere grasso corporeo e sentirci sazi dopo i pasti.
  • La buccia di mele ci apporta una grande quantità di benefici, non solo per quanto riguarda la salute del cuore, ma anche la digestione. No ha effetti secondari ed è un’ottima bevanda da consumare dopo i pasti.

Scoprite tutti i benefici della mela verde a digiuno

Come assumere la tisana a base di buccia di mele

  • Portiamo a ebollizione un bicchiere d’acqua e aggiungiamo la buccia, lavata, di una mela. Aggiungiamo mezzo cucchiaino di succo di limone (5 ml) e una stecca di cannella.
  • Lasciamo in infusione per venti minuti, per poi colare il tutto e goderci la nostra tisana.
Guarda anche