Le diete disintossicanti funzionano davvero?

26 Marzo 2020
Al giorno d'oggi, le diete disintossicanti godono di una notevole diffusione. Sono seguite anche da persone celebri, ma prima di iniziarne una è bene conoscere quali sono i possibili rischi che possono derivarne.

Esistono diverse diete disintossicanti. Alcune sono a base di bevande o di erbe, oppure fanno ricorso al digiuno o all’ingestione di piccole porzioni di frutta e verdura, così come di determinati integratori.

Le diete per disintossicare il corpo sono strutturate secondo programmi rigorosi che hanno lo scopo di ridurre in poco tempo il peso corporeo e contribuiscono a depurare l’organismo da agenti chimici tossici.

Disintossicare il corpo risulta indispensabile per eliminare le tossine che si accumulano in seguito al consumo di cibi confezionati e alle sostanze che inquinano l’ambiente. Ma… queste diete sono davvero sicure? Funzionano? Continuate a leggere questo articolo per scoprirlo.

Le diete disintossicanti sono sicure?

Efficacia delle diete disintossicanti
Dobbiamo sapere quali sono i possibili effetti collaterali che potrebbe presentare una dieta disintossicante.

Queste diete incoraggiano a mangiare cibi naturali e prevedono l’assunzione di molta acqua e verdure, entrambe ottime per la salute. Sentiamo spesso parlare di personaggi famosi che si sottopongono a diete disintossicanti. Quindi, perché mai non potrebbe essere una buona idea seguire una dieta di questo tipo?

Come molte altre diete alla moda, le diete disintossicanti possono presentare effetti collaterali nocivi di cui dobbiamo essere a conoscenza prima di adottarle.

Che cosa dicono gli studi in merito a queste diete?

Per quanto siano necessari ulteriori studi che dimostrino l’efficacia delle diete disintossicanti, i sostenitori di questi regimi alimentari sostengono che le tossine non sempre abbandonano il corpo nel giusto modo attraverso l’eliminazione degli scarti.

Affermano invece che le tossine rimangono nell’apparato digerente e nel sistema linfatico, così come nella pelle e nei capelli. In seguito a ciò, provocano problemi come stanchezza, nausea e mal di testa.

L’idea alla base delle diete disintossicanti è quella di rinunciare temporaneamente a certi alimenti che possono contenere tossine. Il concetto consiste nel purificare il corpo da tutte le sostanze nocive. Ciononostante, la verità è che il corpo umano dispone di personali meccanismi di disintossicazione.

Come funzionano le diete disintossicanti?

Ragazza che segue una dieta rigida
Il digiuno promosso da alcune diete disintossicanti è particolarmente pericoloso.

Esistono diverse diete disintossicanti. La maggior parte di esse richiede un certo periodo dedicato al digiuno o, in altre parole, smettere di mangiare per un paio di giorni per poi reintrodurre gradualmente determinati cibi nella dieta.

Molte di queste diete, inoltre, incoraggiano le persone a sottoporsi a un’irrigazione intestinale o all’uso di un clistere per “depurare” il colon. Altre diete raccomandano l’assunzione di integratori o di particolari tipi di tè in grado di contribuire al processo di purificazione.

Jesús Román, presidente della Società Spagnola di Dietetica e Scienze dell’Alimentazione (SEDCA) e professore di nutrizione umana e dietetica all’Università Complutense di Madrid (UCM), afferma che si tratta di diete “difficili da seguire”, perché chi le segue “non pratica una dieta, ma centinaia di diete”.

Sembrerebbero essere molti i benefici di una dieta disintossicante: dalla prevenzione e la cura di malattie a un aumento di energia o concentrazione.

Naturalmente, seguire una dieta a basso contenuto di grassi e ricca di fibre rappresenta lo standard di un’alimentazione sana. I sostenitori delle diete disintossicanti, però, affermano che tali benefici siano dovuti all’eliminazione delle tossine.

Tuttavia, non ci sono prove scientifiche che dimostrino che queste diete aiutino il corpo a eliminare le tossine più in fretta o che ciò si traduca in salute ed energie. r

Vi consigliamo di leggere anche: Diete pericolose: quali sono i rischi?

A quali aspetti bisogna prestare attenzione?

Molte persone pensano di poter dimagrire seguendo una dieta disintossicante. Bisogna anche tenere conto, però, di alcuni rischi che possono derivarne:

  • Le diete disintossicanti non sono indicate per le persone che soffrono di determinate malattie. Non sono consigliate a chi soffre di diabete, patologie cardiache o altre malattie croniche. Se siete incinte o avete problemi di alimentazione, dovete evitare le diete disintossicanti.
  • Le diete disintossicanti possono causare dipendenza. Questo succede perché la carenza di un alimento o la somministrazione di un clistere generano una sensazione particolare. Per alcune persone equivale quasi allo stimolo che altri ricevono dall’assunzione di alcol o tabacco.
  • Gli integratori disintossicanti possono provocare effetti collaterali. Molti degli integratori indicati durante queste diete disintossicanti sono in realtà dei lassativi. Questo aspetto può provocare gravi effetti per la salute. Gli integratori lassativi possono causare disidratazione, carenza di minerali e problemi all’apparato digerente.
  • Le diete disintossicanti sono pensate solo per raggiungere obiettivi a breve termine. Oltre a provocare altri problemi di salute, il digiuno seguito per periodi prolungati può rallentare il metabolismo di una persona. In questo modo, diventa più facile recuperare il peso perduto e più difficile perdere ulteriore peso in futuro.

Potrebbe interessarvi leggere anche: La dieta influisce sul sistema immunitario?

Alimentatevi nel giusto modo e il vostro corpo farà il resto

Donna che si allena e mangia una mela
Il consumo di frutta e verdura è la base di uno stile di vita sano.

Naturalmente, mangiare grandi quantità di frutta, verdura e fibre è senz’altro una buona idea, così come lo è bere molta acqua. Tuttavia, dovete anche accertarvi di ricevere da altri alimenti tutti i nutrienti di cui avete bisogno. Tra questi sono comprese le proteine, le vitamine e i minerali provenienti da diverse fonti. Ciò che conta è assicurarvi un’alimentazione equilibrata.

Ricordate che il corpo umano è già progettato per purificarsi. Per aiutarlo, potete mangiare una grande varietà di cibi sani. Se avete qualche dubbio su una dieta disintossicante o siete preoccupati per il vostro peso, consultate il medico.

  • Zamora Navarro Salvador, Pérez-Llamas Francisca. Errors and myths in feeding and nutrition: impact on the problems of obesit. Nutr. Hosp.  [Internet]. 2013  Sep [citado  2019  Feb  07] ;  28( Suppl 5 ): 81-88. Disponible en: http://scielo.isciii.es/scielo.php?script=sci_arttext&;amp;pid=S0212-16112013001100009&lng=es.
  • Zamora S. Errores y mitos en la alimentación (Errors and myths in feeding). En: Pérez-Llamas F, Garaulet M, Sánchez de Medina F, Zamora S, eds. Alimentación y Salud. Murcia: Servicio de Publicaciones de la Universidad de Murcia, 2001; pp. 285-93.
  • Mendiola P, Pérez-Llamas F, Zamora S. Dietas milagro y alternativas (Miracle diets and alternatives). En: Pérez-Llamas F, Zamora S, eds. Nutrición y Alimentación Humana. Murcia: Servicio de Publicaciones de la Universidad de Murcia, 2002; p. 265-76.
  • Teens Health. Are Detox Diets Safe? (September 2015)  https://kidshealth.org/es/teens/detox-diets-esp.html"; target=”_blank” rel=”noopener”>kidshealth.org/es/teens/detox-diets-esp.html