Le incredibili proprietà della mela

31 marzo 2016
Se potete, scegliete sempre le mele biologiche. Potrete consumarle con la buccia e, in questo modo, assumere più fibre: favorirete il transito intestinale e combatterete la ritenzione idrica.

La mela è uno di quei frutti che si possono trovare in ogni stagione. È buona, versatile e ricca di proprietà nutritive importanti per il benessere e la salute.

Tra le principali virtù viene solitamente citata la presenza di composti antiossidanti e di pectina, che hanno l’effetto di inibire l’azione dei radicali liberi e stimolare la disintossicazione.

È anche uno dei frutti che forniscono maggiore senso di sazietà, per questo motivo la mela è consigliata a chi desidera dimagrire, ma non riesce a tenere a bada la voglia di cibo.

Esistono molti altri motivi che fanno della mela uno dei migliori alimenti da introdurre nella dieta di tutti i giorni.

Ecco le virtù più importanti di questo frutto.

1. La mela fa bene al cuore

mela rossa e stetoscopio

La mela contiene notevoli quantità di sostanze naturali o fitochimiche che esercitano una forte azione antiossidante, proteggendo l’organismo. Grazie ad esse neutralizza i radicali liberi che ossidano le cellule sane e che aumentano il rischio di sviluppare malattie cardiache e cancro.

La fibra solubile che contiene riduce l’assorbimento del colesterolo da parte dell’intestino e aiuta a regolarlo.

Leggete anche: Rimedio naturale per disintossicare il corpo e rafforzare il cuore

2. È diuretica

Con la sua alta concentrazione di potassio, la mela ha un effetto diuretico che combatte la ritenzione idrica e i problemi ad essa associati. 

Le persone che soffrono di malattie infiammatorie o ipertensione arteriosa possono trarre grandi benefici mangiando una mela al giorno.

Tuttavia, chi soffre di insufficienza renale, deve consumare le mele sotto supervisione medica, perché questa condizione di salute richiede un’assunzione controllata di potassio.

3. Combatte la stitichezza e la diarrea

ventre piatto e mela verde

Nella buccia della mela si concentra una notevole quantità di fibre insolubili che facilita il transito intestinale; quindi, il consumo giornaliero di una mela, tiene lontana la stitichezza. 

Nella polpa, invece, è presente una fibra chiamata pectina, che partecipa anch’essa alla buona funzionalità dell’intestino, riducendo la disidratazione che si verifica in caso di diarrea.

La mela contiene anche composti fitochimici noti come tannini, dalle proprietà astringenti e anti-infiammatorie.

4. Denti più sani

Masticare la mela stimola la produzione di saliva, contribuendo a ridurre in modo significativo la presenza di batteri causa di carie e altre infezioni.

Anche se una mela non può sostituire lo spazzolino da denti e il dentifricio, è molto utile in quei casi in cui non li abbiamo a portata di mano.

5. Aiuta a prevenire l’Alzheimer

cellule nervose

Grazie al suo contenuto di sostanze antiossidanti, è stato dimostrato che il succo di mela naturale è efficace nel ridurre il rischio di sviluppare l’Alzheimer e l’invecchiamento cerebrale precoce.

6. Protegge dal Parkinson

Il consumo di alimenti ricchi di fibre come la mela, svolge un ruolo importante nella prevenzione del morbo di Parkinson, una malattia degenerativa caratterizzata dal deterioramento delle cellule nervose che producono dopamina nel cervello.

Gli scienziati ritengono che i radicali liberi possano avere un ruolo nello sviluppo di questa malattia; gli antiossidanti, quindi, potrebbero contribuire a eradicare la malattia.

Scoprite le 11 abitudini che danneggiano il cervello

7. Riduce il rischio di sviluppare il diabete

misurazione diabete

Le fibre solubili contenute nella mela giocano a favore della riduzione dei livelli di zucchero nel sangue nei pazienti a rischio di sviluppare il diabete. Mangiarla tutti i giorni potrebbe ridurre il rischio del 28%.

8. Previene i calcoli biliari

I calcoli biliari si formano a causa di un livello eccessivo di colesterolo, in quanto questo impedisce alla bile di svolgere correttamente il suo compito nella digestione dei grassi.

Solidificandosi, questo dà origine ai calcoli, facendo sorgere una serie di sintomi che peggiorano notevolmente la nostra salute.

Una dieta ricca di fibre, solubili e insolubili, tiene a bada il colesterolo e aiuta a prevenire l’obesità.

9. Disintossica il fegato

fegato infiammato

Un consumo eccessivo di cibi poco sani e ad alto contenuto calorico è la causa dell’aumento dei disturbi legati all’intossicazione del fegato.

Per quanto il fegato abbia la capacità di auto disintossicarsi, quando lo sovraccarichiamo, rendiamo più difficile lo svolgersi delle sue funzioni.

L’assunzione giornaliera di succo di mela naturale, stimola la disintossicazione e aiuta il fegato ad ottimizzare le sue funzioni.

Sapevate che la mela possiede tutte queste proprietà? Speriamo di avervi convinti ad includere più spesso questo frutto nelle vostre diete!

Guarda anche