Le malattie autoimmuni: combatterle con 6 rimedi naturali

· 18 Aprile 2019
Quando il corpo attacca se stesso è necessario cercare possibili opzioni per mantenere una buona qualità della vita.

In questo articolo vi proponiamo 6 rimedi naturali per alleviare i sintomi delle malattie autoimmuni; vi aiuteranno a migliorare la vostra qualità della vita e contribuiranno al vostro benessere.

Le malattie autoimmuni si manifestano a seguito di anomalie nel funzionamento del sistema immunitario. Esso attacca infatti le cellule dello stesso organismo. Quando si presenta questo problema, solitamente la reazione è una risposta esagerata contro i propri tessuti e componenti. In altre parole, il corpo si difende da se stesso.

Le cause sono sconosciute, ma sappiamo che queste malattie tendono a essere ereditarie. Le donne -soprattutto afroamericane, sudamericane e indiane- sono più soggette a soffrire di malattie autoimmuni.

Le malattie autoimmuni: sintomi comuni

  • Affaticamento.
  • Febbre.
  • Gonfiore.
  • Arrossamento.
  • Infiammazione cronica.
  • Dolori muscolari e articolari.
  • Sensazione di caldo eccessivo, senza un motivo apparente.

6 rimedi naturali contro le malattie autoimmuni

Sebbene esistano diverse malattie autoimmuni, ci sono alcuni rimedi che, in generale, risultano particolarmente utili per migliorare la qualità della vita dei pazienti. Tra i più comuni ed efficaci troviamo quelli che stiamo per descrivervi qui di seguito.

Vi consigliamo di leggere: Lupus: 7 rimedi per questa malattia autoimmune

1. Bere tè

Tè contro le malattie autoimmuni

Il tè verde e il tè nero contengono elementi ricchi di benefici, come i flavonoidi, le catechine e le teaflavine. Sono eccellenti per combattere e per alleviare gli effetti delle malattie autoimmuni.

Proprio per il fatto che il tè può essere un sapore nuovo per il palato, si consiglia di inserirlo gradualmente nella propria dieta. In caso contrario, potrebbe risultare sgradevole e, di conseguenza, potreste abbandonarne il consumo in poco tempo.

Una buona soluzione per trasformare quella di bere il tè in un’abitudine è accompagnarlo con determinati tipi di frutta, come agrumi o frutti di bosco.

2. Combattere le malattie autoimmuni mangiando più mele

Un altro dei rimedi naturali contro le malattie autoimmuni è mangiare le mele. Questo frutto è ricco di quercetina, componente che riduce le reazioni allergiche e che allevia l’infiammazione, due caratteristiche comuni nelle malattie autoimmuni. La quercetina può essere reperita anche in:

  • Bacche.
  • Capperi.
  • Uva rossa.
  • Cipolla rossa.

Inoltre, è importante sapere che la maggiore percentuale di quercetina si trova nella buccia di questi alimenti. Per questo motivo, si dovrebbe evitare di sbucciare le mele.

3. Prevedere più piatti a base di carote

Carote con la buccia

Le carote contengono carotenoidi, i pigmenti delle piante che contengono betacarotene. Il loro consumo compensa la deficienza naturale e riduce notevolmente l’infiammazione. Altre fonti di carotenoidi sono:

  • La patata o patata dolce.
  • Le albicocche.
  • Gli spinaci.
  • La zucca.
  • Il cavolo riccio.

Se il paziente soffre di infiammazione, deve cercare di includere alcuni di questi alimenti nella propria dieta quotidiana. In poco tempo, l’infiammazione di attenuerà.

4. Aggiungere lo zenzero

Lo zenzero è una radice ricca di benefici per l’organismo e rappresenta un altro dei rimedi naturali contro le malattie autoimmuni.

Aiuta ad alleviare l’infiammazione, poiché inibisce la prostaglandina, blocca la produzione di citochine e di chemochine proinfiammatorie. Tutto questo comporta una riduzione dell’impatto delle malattie autoimmuni.

Questo alimento è consigliato soprattutto ai pazienti affetti da artrite reumatoide. Potete includerlo nella vostra dieta o bere una tazza di tè allo zenzero ogni giorno.

5. Più omega-3

Alimenti contro le malattie autoimmuni

L’omega-3 è un acido grasso essenziale che blocca la formazione dei composti chimici responsabili dell’infiammazione. Questa sostanza può essere ricavata dai seguenti alimenti:

  • Salmone.
  • Sardine.
  • Acciughe.
  • Noci.
  • Semi di lino.
  • Soia.

6. Includere più fibre nella dieta

Con un colon in salute e attivo, il transito intestinale non incontra ostacoli; di conseguenza, il sistema immunitario è, senza dubbio, sottoposto a minori sforzi.

Perché questo sia possibile, bisogna aumentare il consumo di fibre nella dieta quotidiana. Il miglior tipo di fibre è quello che si trova naturalmente in:

  • Frutta.
  • Grano intero.
  • Verdure a foglia verde.

La fibra è uno dei migliori rimedi naturali contro le malattie autoimmuni. Aiuta a regolare l’organismo mentre apporta molteplici nutrienti.

Cercate di evitare il consumo di alimenti processati, anche se l’etichetta indica che sono ricchi di fibre. Il problema con questi prodotti è che sono ricchi di zuccheri e conservanti, due alimenti che peggiorano la situazione.

Ulteriori consigli per migliorare la qualità della vita

1. Ridurre lo stress

Fare yoga

Innanzitutto, bisogna trovare delle soluzioni per riuscire ad attenuare lo stress. In questo modo combatterete i disturbi causati dalle malattie autoimmuni. I metodi più efficaci sono:

L’ideale sarebbe che il paziente praticasse più di una di queste tecniche ogni settimana. A poco a poco scoprirà quelle che apportano, nel suo caso, maggiori benefici a breve termine e quelle più efficaci. Tutta una questione di tentativi.

Leggete anche: Yoga per bambini: 3 fantastici benefici

2. Dormire a sufficienza

Riposare a sufficienza è fondamentale per combattere i sintomi delle malattie autoimmuni. Bisogna tenere a mente che l’insonnia o semplicemente dormire male possono peggiorare altri sintomi e, in certi casi. aggravarli.

L’ideale è dormire tra le 6 e le 8 ore consecutive a notte. Se riscontrate difficoltà per raggiungere questo obiettivo, provate a bere un infuso caldo o a fare più attività fisica durante la giornata.

3. Seguire una dieta bilanciata per combattere le malattie autoimmuni

Colazione contro le malattie autoimmuni

Infine, una dieta bilanciata preserva il benessere e apporta energia. Aiuta a migliorare i sintomi causati dalle malattie autoimmuni.

L’alimentazione è fondamentale per l’organismo e più sarà di qualità, più benefici donerà al corpo.