Lingua bianca: 7 rimedi naturali

Di solito la lingua bianca è un segno di scarsa igiene orale o accumulo di batteri, quindi dobbiamo prestare attenzione e cercare un rimedio per curarla

La lingua è uno degli organi più importanti e utili del corpo. Ci consente di parlare e distinguere i sapori, quindi dovrebbe sempre essere pulito. La lingua bianca è la conseguenza dell’accumulo di batteri, cellule morte e, dunque, di un problema di salute.

Quando la lingua bianca inizia a fare la sua comparsa, saranno visibili solo alcune macchie. A mano a mano che il problema progredisce, però, queste macchie aumentano fino a coprire l’intera lingua.

Avete notato questo problema? In tal caso potete provare i seguenti rimedi naturali. Uno per tutti i gusti, quindi non preoccupatevi: ne troverete almeno uno che va bene anche per voi.

Rimedi naturali per la lingua bianca

1. Probiotici

Yogurt e probiotici

I probiotici sono batteri che combattono i microbi orali e migliorano la risposta immunitaria. Questo aiuta a prevenire la lingua bianca, ridurre l’infiammazione e combattere i microbi accumulatisi nel corpo.

Per consumare i probiotici, potete mangiare un po’ di yogurt ogni giorno o assumerli in capsule. Lo yogurt è una buona idea se siete anche interessati a seguire una dieta equilibrata. Le capsule sono facili da trovare nei negozi di prodotti naturali.

Leggete anche: Uno studio afferma che i probiotici potrebbero combattere il cancro al seno

2. Glicerina

La glicerina è un grande alleato per combattere la lingua bianca in quanto elimina i batteri orali e impedisce essi di accumularsi.

Affinché l’effetto sia prolungato, dovete usare costantemente la glicerina. L’ideale è applicarla una volta al giorno se il problema è lieve o due volte al giorno se la lingua è in uno stato più grave.

  • Basta applicare un po’ di glicerina su uno spazzolino a setole morbide.
  • Spazzolate la lingua per 2 minuti e risciacquate con acqua tiepida o fredda.

3. Olio di cocco

Olio di cocco

L’olio di cocco contiene ingredienti che uccidono i batteri che si accumulano in bocca. Per ottimi risultati, usate olio di cocco biologico di buona qualità.

Ingredienti

  • 1 cucchiaino di olio di cocco (5 g)
  • Spazzolino a setole morbide

Preparazione

  • Appena svegli al mattino, lavate la bocca con l’olio di cocco.
  • Prestate particolare attenzione alla lingua e lavatela per 3 o 4 minuti.
  • Risciacquate con acqua fresca e lavate poi con il solito dentifricio.

4. Succo di aloe vera

Il succo di aloe vera ha proprietà antifungine, antibatteriche e antinfiammatorie che rimuovono delicatamente lo strato bianco che si forma sulla lingua.

Consigliamo l’uso di succo di aloe vera appena estratto, invece delle opzioni commerciali.

  • Usate due cucchiai di succo di aloe vera per sciacquarvi la bocca. Prendetevi il tempo necessario per assicurarvi che l’intera bocca sia stata risciacquata.
  • Quindi lavate con il solito dentifricio.

5. Bicarbonato di sodio

Bicarbonato di sodio

Il bicarbonato di sodio è un esfoliante che aiuta a combattere la lingua bianca neutralizzando il pH della bocca.

Questo è importante perché il pH bilanciato riduce la capacità di riproduzione e crescita dei batteri.

Il limone completa l’effetto aiutando a guarire la lingua.

Ingredienti

  • Un cucchiaino di bicarbonato di sodio (5 g)
  • Succo di 1 limone

Preparazione

  • Unite il bicarbonato con il limone per preparare un dentifricio.
  • Mettetelo sullo spazzolino e spazzolate la lingua per un massimo di due minuti.
  • Risciacquate con acqua fresca e date un’ultima spazzolata con il solito dentifricio.

Vi consigliamo di leggere: Piedi belli e morbidi con rimedio a base di latte e bicarbonato di sodio

6. Sale marino

Il sale marino è un altro rimedio infallibile per combattere la lingua bianca. Sebbene sia possibile utilizzare il sale normale, si consiglia quello marino in quanto ha grani più grandi che facilitano l’esfoliazione.

Rimuove le cellule morte che si accumulano sulla lingua, è un grande antisettico e uccide i batteri.

  • Non dovete fare altro che prendere un pizzico di sale marino e applicarlo direttamente sulla lingua.
  • Spazzolate con lo spazzolino per circa 3 minuti e risciacquate con acqua tiepida.

7. Curcuma

Curcuma

La curcuma è antibatterica e aiuta a rimuovere lo strato bianco che si accumula sulla lingua. Per potenziarne ulteriormente l’effetto, vi consigliamo di aggiungere del succo di limone. In questo modo sarà più facile spazzolare.

  • Mescolate un cucchiaino di curcuma con il succo di un limone.
  • Utilizzate il composto per spazzolare per 3 minuti e risciacquare con acqua fresca.

Suggerimenti per evitare la lingua bianca

Come potete vedere, esistono diversi rimedi naturali per eliminare i batteri accumulatisi sulla lingua.

Una volta eliminato il problema, vi consigliamo di adottare le seguenti precauzioni per evitare che si presenti di nuovo:

  • Lavate i denti almeno 3 volte al giorno. Sembra un consiglio ovvio, ma è comune trascurarli, soprattutto a mezzogiorno. Se avete già notato l’eccesso di batteri, è necessario mantenere l’igiene il più possibile.
  • Occasionalmente utilizzate uno di questi rimedi naturali. Dopo aver eliminato le macchie bianche della lingua, potete applicare il rimedio che più vi piace una volta alla settimana. In questo modo eviterete che appaia di nuovo.
  • Bevete acqua a sufficienza. Oltre a tenervi idratati, l’acqua aiuta a eliminare i batteri che si accumulano nella bocca.

Conoscete un altro rimedio per eliminare la lingua bianca? Diteci quale ritenete più efficace.

Categorie: Rimedi naturali Tags:
Guarda anche