Malattie portate dall’acqua: quali sono?

29 Aprile 2021
Le più note malattie portate dall'acqua sono il colera, il tifo e la dissenteria.

Per chi vive in un paese sviluppato, è difficile pensare di aprire il rubinetto e non vedere scorrere l’acqua. L’aspetto peggiore, inoltre, è che abbiamo dimenticato che esistono numerose malattie portate dall’acqua quando quest’ultima si trova in cattivo stato.

Sebbene queste situazioni non ci riguardino direttamente, si stima che ogni anno muoiano almeno circa 250000 persone a causa di malattie portate dall’acqua. Quasi il 30% della popolazione mondiale non ha accesso a fonti di acqua sanificata e di qualità.

Tendiamo spesso a parlare di scarsità di acqua potabile e della disidratazione di luoghi come l’Africa. Tuttavia, dimentichiamo che questo problema ha anche conseguenze indirette, come le infezioni derivate dal consumo di acqua contaminata.

In questo articolo desideriamo parlarvi delle malattie portate dall’acqua più comuni. È importante essere consapevoli di questo problema e fare un uso più cosciente di questa preziosa risorsa.

Quali sono le malattie portate dall’acqua?

Propagazione virale.

Le malattie portate dall’acqua sono dovute alla mancanza di procedure di sanificazione. In diversi luoghi, l’acqua utilizzata contiene residui fecali; in altri, invece, presenta un’alta concentrazione di prodotti chimici dannosi per la salute.

La maggior parte delle malattie portate dall’acqua si deve alla presenza di microrganismi. Questo fenomeno, che si somma alla scarsa assistenza sanitaria dei paesi meno sviluppati, finisce per provocare molti decessi.

In primo luogo, la patologia portata dall’acqua più diffusa è la diarrea. La diarrea acuta può essere causata da un’enorme varietà di microrganismi. Attraverso le feci, si perdono liquidi ed elettroliti.

Gli episodi di diarrea sono più gravi nei bambini. Quest’ultima, infatti, provoca spesso disidratazione, che se non viene trattata tempestivamente può essere mortale.

Oggi esistono preparati in bustina contenenti gli elettroliti necessari per ripristinare  la corretta idratazione. Si sta cercando di diffonderne la distribuzione nei paesi che più ne hanno bisogno.

Un’altra malattie nota è il colera, infezione causata dal batterio Vibrio cholerae, che nel corso della storia ha provocato potenti epidemie. La malattia si manifesta con vomito e diarrea intensi che a lungo termine possono provocare disidratazione e infine la morte.

Altre malattie portate dall’acqua

La malaria è una malattia trasmessa dalla puntura di una zanzara. Tuttavia, è considerata anche una patologia portata dall’acqua poiché la zanzara in questione vive solamente in aree in cui sono presenti acque stagnanti e di cattiva qualità.

Anche la dissenteria è associata alla presenza di acque contaminate da batteri. Provoca diarree molto aggressive, che colpiscono soprattutto i bambini. Il tifo e la febbre tifoidea presentano caratteristiche analoghe. Tutte queste malattie sono associate al consumo di acqua contaminata.

Potrebbe interessarvi leggere anche: Diarrea infettiva: tutto ciò che bisogna sapere

Malattie provocate dal contatto con l’acqua

Anche se tendiamo ad associare queste malattie solo al consumo di acqua contaminata, in realtà le cose non stanno così. Alcune patologie, infatti, vengono contratte semplicemente facendo il bagno in laghi o fiumi infestati da microrganismi. È il caso della schistosomiasi.

Schistosomiasi tra le malattie portate dalla acqua.

La schistosomiasi è una malattia causata da parassiti che si introducono nell’organismo attraverso la pelle. È diffusa tra le persone che si lavano in laghi o stagni. Lo stesso accade nel caso del tracoma, un’infezione oculare che deriva dal contatto con acque contaminate.

Queste malattie possono svilupparsi anche in seguito all’ingestione di alimenti che sono stati coltivati con acque contaminate. È molto frequente l’intossicazione da vegetali innaffiati con acque fecali.

Vi consigliamo di leggere anche: Parassitosi intestinali: sintomi, cause e rimedi naturali

In conclusione

Esistono numerose malattie portate dall’acqua. Il problema principale consiste nel fatto che, al giorno d’oggi, ignoriamo la gravità e l’incidenza a livello mondiale di questo problema. È dunque importante sensibilizzare la popolazione al riguardo.

Bisogna fare un uso responsabile ed efficiente dell’acqua. Allo stesso modo, dobbiamo prestare molta attenzione quando viaggiamo in paesi dalle condizioni igieniche precarie.

  • Rodríguez Miranda, J. P., García-Ubaque, C. A., & García-Ubaque, J. C. (2016). Enfermedades transmitidas por el agua y saneamiento básico en Colombia Waterborne diseases and basic sanitation in Colombia. Rev. Salud Pública, 18(5), 738–745. https://doi.org/10.15446/rsap.v18n5.54869
  • Enfermedades transmitidas por el agua contaminada | Ingredientes que Suman. (n.d.). Retrieved December 11, 2019, from https://blog.oxfamintermon.org/enfermedades-transmitidas-por-el-agua-contaminada/
  • OMS | Enfermedades transmitidas por el agua. (2017). WHO.