Una mela al giorno può prevenire l’obesità?

16 dicembre 2014
La mela verde ci aiuta a ristabilire l'equilibrio metabolico. È ricca di fibre e, grazie ai suoi polifenoli, ci permette di combattere l'obesità e di controllare i livelli di grasso.

Una mela al giorno toglie il medico di torno. Sicuramente l’avrete sentito dire, pochi alimenti sono salutari e raccomandati per quanto riguarda una corretta alimentazione. Tuttavia, una mela al giorno può davvero tenere lontana la tanto temuta obesità? E soprattutto, quale varietà di mela? Ve lo sveliamo in questo articolo.

Le mele: fedeli alleate per la salute

Ci sono diverse ragioni per cui è importante includere tutti i giorni una mela, di qualsiasi varietà, nella nostra piramide alimentare. Questo frutto della tentazione vanta numerosi benefici per la salute:

  • Idrata, ha un effetto diuretico, evita la ritenzione idrica.
  • Riduce la tensione arteriosa grazie all’alto contenuto di potassio.
  • È una fonte naturale di antiossidanti.
  • Contiente fibra, specialmente se consumata cruda e con la buccia.
  • La pectina della mela protegge l’intestino.
  • La mela (e la sua buccia) previene alcuni tipi di cancro, come il cancro al colon.
  • Gli elementi fitochimici della mele proteggono dal diabete e riducono il colesterolo.

Come potete vedere, i nutrizionisti raccomandano di mangiare la mela con la buccia perché è proprio in questa parte del frutto che si trova la pectina e gran parte degli elementi fitochimici che sono indispensabili per la buona salute del corpo. Ora che sapete che un frutto come la mela ha diversi benefici, in che modo può aiutarvi a lottare contro l’obesità e i chili di troppo?

La mela verde Granny Smith e i suoi benefici per evitare l’obesità

Mele-500x325

Proprio così! Per prevenire l’obesità, è consigliata una sola varietà di mela, la Granny Smith. Sono quelle mele verdi saporite, con una nota acidula che si combina bene con molti altri alimenti. Lo studio che ha portato a questa conclusione è stato condotto da un gruppo di ricercatori dell’Università Statale di Washington. Il loro intento era quello di verificare concretamente quale varietà di mele fosse la più indicata per prevenire quei chili di troppo che spesso non se ne vogliono andare. 

Quali sono, quindi, i veri benefici delle mele Granny Smith rispetto alle altre varietà? Qual è il loro segreto? Gli esperti hanno pubblicato i risultati delle loro ricerche sulla rivista “Food Chemistry” e quelli che seguono sono i dati da tenere presenti:

  • La mela Granny Smith contiene un tipo di composti non digeribili che permettono di prevenire disturbi associati all’obesità. È la varietà più ricca di queste sostanze, in concreto polifenoli, fibra alimentare e carboidrati.
  • Questa varietà di mela favorisce la crescita dei batteri cosiddetti buoni, quelli che aiutano a proteggere il colon, lottando contro qualsiasi tipo di tossine ed eliminando il grasso.
  • Le mele Granny Smith contengono sostanze curative e sane, come anche le Golden Delicious, le Fuji, le Red Delicious o le Braeburn. Sono le più ricche di polifenoli e, in generale, questi composti non digeribili aiutano a tenere sotto controllo i livelli di grasso, quindi anche l’obesità.
  • I batteri buoni presenti nel colon permettono di perdere peso gradualmente e di mantenere o ristabilire l’equilibrio metabolico. Ecco perché la varietà Granny Smith è importante, perché favorisce lo sviluppo di questi batteri. Le infiammazioni scompaiono, aumenta il senso di sazietà e il peso rimane costante. Le mele Granny Smith sono un meraviglioso rimedio naturale a portata di tutti!

Non dimenticate di mangiare una mela al giorno e fate in modo che sia una Granny Smith!

Guarda anche