Mestruazioni irregolari durante l'adolescenza: quali sono le cause?

Avere il ciclo irregolare durante l'adolescenza di solito non è motivo di allarme. È necessario andare dal medico solo se questa situazione dura a lungo o mostra delle caratteristiche insolite.
Mestruazioni irregolari durante l'adolescenza: quali sono le cause?

Scritto da Edith Sánchez

Ultimo aggiornamento: 09 agosto, 2022

Le mestruazioni irregolari durante l’adolescenza sono molto comuni. Infatti, la variabilità del ciclo mestruale è normale in qualsiasi fase della vita, ma si verifica più spesso durante l’adolescenza.

Detto questo, è importante imparare a identificare quando le mestruazioni irregolari indicano che c’è qualcosa che non va. Infatti, potrebbero essere il sintomo di un problema di salute o c’è un fattore specifico che le causa.

Di certo aspetti come la qualità della dieta, l’indice di massa corporea, lo stato socioeconomico o l’umore, tra gli altri, influiscono enormemente. Ne parliamo in questo articolo.

Adolescenza e ciclo mestruale

Mestruazioni irregolari.
Le mestruazioni irregolari durante l’adolescenza sono molto comuni.

Le mestruazioni non sono altro che lo spargimento dell’endometrio, una mucosa che riveste l’utero. Una volta che si è sfaldata, si verifica un’emorragia che viene espulsa all’esterno. Questo accade ogni mese a causa dell’effetto degli ormoni femminili.

Un normale ciclo mestruale dura, in media, 28 giorni. Questi vengono conteggiati dall’inizio di un periodo all’inizio del successivo. È considerato normale se il ciclo appare sette giorni prima o sette giorni dopo. Cioè, tra 24 e 38 giorni.

Alcuni esperti ritengono che poiché le mestruazioni irregolari durante l’adolescenza sono molto comuni, potrebbe essere considerato normale che il ciclo mestruale sia compreso tra 21 e 45 giorni. Tuttavia, alcuni medici avvertono che questo potrebbe anche essere un sintomo di un problema di salute e un approccio normale ritarderebbe la diagnosi.

Evoluzione durante l’adolescenza

L’età media della prima mestruazione, o menarca, è di 12,5 anni. Tuttavia, è considerato normale che si verifichi tra i 10 e i 16 anni. Quando si verifica prima o dopo, potrebbe essere un segno di qualche anomalia.

Alcune ragazze hanno il menarca a 8 o 9 anni. In questi casi si parla di pubertà precoce. Questa solitamente è associata alla sindrome metabolica e diventa un fattore di rischio per lo sviluppo di problemi cardiovascolari in età adulta.

Altre volte, il menarca si verifica dopo i 16 anni. Quindi, parliamo di pubertà tardiva o ritardata. Ciò è associato a un aumento dei problemi di fertilità e potrebbe anche essere un segno di un’anomalia cromosomica o di altre gravi malattie.

Mestruazioni irregolari durante l’adolescenza

Come abbiamo già indicato, le mestruazioni irregolari durante l’adolescenza sono molto comuni. È normale che, ad esempio, avere il ciclo e che poi passino diversi mesi prima che ritorni. L’intervallo ragionevole è di sei mesi.

Se dopo sei mesi il ciclo non riappare, è consigliabile attendere altri tre mesi. Concluso quel periodo, prima dell’assenza delle mestruazioni, o amenorrea, si consiglia di consultare il medico. Anche i cicli molto brevi, inferiori a 21 giorni, o molto lunghi, superiori a 38 giorni, sono motivo di dubbio, sebbene non siano sempre anormali.

Le mestruazioni irregolari durante l’adolescenza si manifestano anche con emorragie. Se queste superano i sette giorni o inferiore a due, sono considerate anormali. Allo stesso modo, quando c’è poco o troppo flusso mestruale o si verifica sanguinamento al di fuori delle mestruazioni, la valutazione medica è importante.

Perché succede?

La causa principale delle mestruazioni irregolari durante l’adolescenza è la presenza di cicli senza ovulazione. In questo processo, le ovaie rilasciano gli ovuli, mentre gli ormoni provocano cambiamenti nell’utero per renderlo adatto alla gravidanza.

Se l’uovo non viene fecondato, il rivestimento dell’utero si libera e fuoriesce attraverso la vagina come sanguinamento. Se non c’è ovulazione, il processo non è completo. In quei casi, le mestruazioni non si verificano e quando si verificano, genera lunghi periodi.

I primi cicli mestruali sono spesso senza ovulazione. Si stima che ciò si verifichi nel 30-55% delle adolescenti durante i due o quattro anni successivi al primo ciclo. Questa è, nella maggior parte dei casi, la causa dell’irregolarità.

Altre cause

La solita cosa è che, nel tempo, il ciclo mestruale diventa regolare e più stabile. Altre possibili cause di periodi irregolari nell’adolescenza sono le seguenti:

  • Immaturità organica. L’ipotalamo, l’ipofisi o le ovaie non hanno raggiunto una maturità sufficiente.
  • Eccesso di esercizio fisico. Può causare menarca ritardata, assenza di ovulazione o assenza di mestruazioni.
  • Disturbi alimentari. Se non c’è abbastanza tessuto adiposo, o grasso, nel corpo, possono verificarsi disfunzioni mestruali.
  • Il grasso corporeo in eccesso interferisce anche con il ciclo mestruale.
  • Gravidanza.
  • Fatica.
  • Radioterapia o chemioterapia.
  • Lesioni all’utero.
  • Problemi alla tiroide. Di solito causano irregolarità nelle mestruazioni.
  • Sindrome di Turner o sindrome di Swyer. Sono patologie genetiche che possono causare le mestruazioni irregolari durante l’adolescenza.
  • Tumore nella ghiandola pituitaria o nelle ovaie.
  • Disfunzione nell’ipotalamo.
  • Anomalie anatomiche nel tratto genitale.
  • Sindrome dell’ovaio policistico.
  • Insufficienza ovarica primaria.
  • Iperandrogenismo. È l’eccessiva produzione di androgeni, che fa crescere i peli sul viso, sul petto e sull’addome.
  • Malattie trasmesse sessualmente.

Cosa fare?

Presa in giro verso un adolescente che non sa porre limiti emotivi.
In presenza di cicli troppo brevi o troppo lunghi, è meglio consultare il medico.

Le mestruazioni irregolari durante l’adolescenza in quanto tali non sono motivo di preoccupazione. Bisogna rivolgersi a un professionista solo se l’assenza di mestruazioni, o amenorrea, dura per più di sei mesi, se ci sono grandi contrasti nella quantità di sanguinamento o se avviene spesso al di fuori del periodo.

Inoltre, si consiglia di richiedere una consulenza nei seguenti casi:

  • Periodi inferiori a 21 giorni che si ripetono frequentemente.
  • Il ciclo dura più di sette giorni.
  • Le mestruazioni continuano a mostrare irregolarità significative per tre anni.
  • Il dolore o i crampi mestruali sono molto forti.
  • I peli crescono sul viso, sul petto o sull’addome.

Molto spesso, il medico eseguirà un esame pelvico e, in alcuni casi, prescriverà un esame del sangue. I disturbi associati a periodi irregolari nell’adolescenza di solito possono essere trattati con successo con i farmaci. Solo in pochi casi sono necessari trattamenti più specializzati.

Le mestruazioni irregolari durante l’adolescenza non dovrebbero essere motivo di allarme

Le mestruazioni irregolari durante l’adolescenza sono solo uno dei problemi che le ragazze devono affrontare a questa età. Non è conveniente generare allarme di fronte alle anomalie, poiché un atteggiamento simile può scatenare un’inutile ansietà nelle ragazze che stanno subendo una grande trasformazione dei loro corpi.

È molto importante che le adolescenti siano ben informate su tutti questi aspetti, poiché ciò le aiuta a sentirsi più calme e ad avere maggiori elementi di giudizio per rilevare una possibile anomalia.

Potrebbe interessarti ...
10 segnali che ti avvertono dell’arrivo delle mestruazioni
Vivere più sani
Leggi in Vivere più sani
10 segnali che ti avvertono dell’arrivo delle mestruazioni

Conoscere i segnali dell'arrivo delle mestruazioni, ci aiuta ad avere tutto sotto controllo. Ecco i sintomi più comuni e come alleviarli.



  • MedlinePlus. Menstruación. https://medlineplus.gov/spanish/menstruation.html
  • Soriano-Guillén, L., & Argente, J. (2011, May). Pubertad precoz central: aspectos epidemiológicos, etiológicos y diagnóstico-terapéuticos. In Anales de Pediatría (Vol. 74, No. 5, pp. 336-e1). Elsevier Doyma.
  • De Pediatría, S. A., & Subcomisiones, C. (2010). Trastornos del ciclo menstrual en la adolescencia. Arch Argent Pediatr, 108(4), 363-369.