Migliorare la vista: esercizi e alimenti

· 16 maggio 2018
Mantenere gli occhi correttamente idratati è fondamentale per proteggere la vista. Anche la dieta svolge un ruolo cruciale al fine di apportare i nutrienti necessari per mantenere gli occhi in salute

È possibile migliorare la vista grazie ad alcuni semplici esercizi. Se desiderate proteggere gli occhi, ricorrete a essi e noterete la differenza.

Esercizi per migliorare la vista

1. Sbattere le ciglia per due minuti

Palpebra

Con un esercizio così semplice come muovere le palpebre per due minuti, potremo migliorare notevolmente la circolazione sanguigna degli occhi.

2. Guardare a destra e muovere gli occhi

Guardate a destra e muovete gli occhi in linea retta. Poi dovrete eseguire lo stesso procedimento nella direzione opposta.

3. Chiudere gli occhi e rilassarsi

Sarà importante chiudere gli occhi e provare a rilassarsi. Il buio favorisce il corretto sviluppo dei fotorecettori nella rodopsina. Si tratta di una proteina necessaria per vedere correttamente.

4. Muovere gli occhi in diverse direzioni

Cercate di muovere gli occhi in diverse direzioni. Da sinistra verso destra, dall’alto al basso, a cerchio, disegnando una specie di otto, etc.

5. Chiudere e aprire gli occhi per qualche secondo

Aprite e chiudete gli occhi diverse volte. Questo esercizio vi aiuterà a rilassare i muscoli degli occhi e attiverà la circolazione sanguigna.   

6. Esercitare pressione sulle palpebre

donna esercita pressione sulle palpebre

Con le dita esercitate una certa pressione sulle palpebre superiori. Mantenete la posizione per due secondi per un totale di 4 o 5 volte. Questo esercizio migliorerà il passaggio del liquido intraoculare.

7. Disegnare forme geometriche con gli occhi

Con gli occhi aperti ricreate forme geometriche semplici e poi fate lo stesso con composizioni più complesse.

8. Chiudere gli occhi e muovere i globi oculari

donna con dita sulle tempie

Chiudete piano gli occhi e muovete i globi oculari dall’alto al basso. Ripete da cinque a dieci volte.

9. Mettere a fuoco oggetti vicini

Un altro esercizio molto utile consiste nel mettere a fuoco gli oggetti vicini. Posizionatevi e mettete a fuoco un oggetto e poi spostate lo sguardo su un oggetto ancora più vicino o più lontano; ripetete il procedimento dieci volte.

10. Girare la testa

Realizzando delle rotazioni con la testa portandola da un lato all’altro e dall’alto verso il basso, attiverete la circolazione sanguigna.

Alimenti per migliorare la vista

Oltre a eseguire questi esercizi, potete anche consumare alcuni alimenti che vi consentiranno di godere di una buona vista. Sono i seguenti:

Vegetali a foglie verdi

Spinaci

I vegetali a foglie verdi sono ricchi di beta-caroteni, fondamentali per la formazione di vitamina A.

Si tratta di una vitamina che genera retinolo, aiutando la formazione della retina e prevenendo la sindrome dell’occhio secco.

Tra i vegetali a foglie verdi più indicati per migliorare la vista troviamo bietola, crescione, sedano e lattuga.

Melone

I frutti gialli come il melone sono ricchi di vitamina A e, dunque, fanno bene alla vista.

Alimenti ricchi di vitamina C

Gli alimenti ricchi di vitamina C, como l’arancia, sono perfetti per la vista.

Questi prodotti contengono un antiossidante molto efficace per ridurre il deterioramento causato dalla vecchiaia e dai radicali liberi.

Aiutano a ristrutturare il collagene e a prevenire malattie agli occhi causate dalla vecchiaia.

Prezzemolo

Oltre agli agrumi, diversi condimenti, tra cui il prezzemolo, sono ricchi di vitamina C e non dovrebbero mai mancare nella nostra dieta.

Il prezzemolo aumenta i livelli di vitamina C e contribuisce a mantenere in buono stato la vista.

Carota

La carota è ricca di beta-caroteni e vitamina A. Contiene anche una grande quantità di vitamina C e B1 e minerali come il potassio e lo iodio.

Grazie a questi antiossidanti, è possibile frenare in modo più efficace l’invecchiamento della vista.

Fegato

Fegato

Il fegato, di manzo o di pollo, è ricco di acidi grassi omega 3, dunque è indicato per migliorare la vista.

Infine, bisogna ricordare che, oltre a consumare questi alimenti, è necessario sottoporsi a regolari visite oculistiche. È il modo migliore per prevenire qualsiasi tipo di patologia o complicazione agli occhi.

Guarda anche