Mizuna: nutrizione, benefici e preparazione

In qualche occasione vi sarà certamente capitato di consumare della mizuna senza sapere esattamente di che cosa si trattasse. Vi spieghiamo quali sono le sue proprietà.
Mizuna: nutrizione, benefici e preparazione

Ultimo aggiornamento: 02 settembre, 2021

La mizuna è una verdura con cui si possono preparare diversi piatti vegetariani, come le insalate. Si caratterizza per il suo apporto di sostanze antiossidanti e antinfiammatorie, così come per la sua concentrazione di vitamine. Ecco perché è consigliabile introdurla nella dieta.

Si tratta di uno dei vegetali più diffusi nella maggior parte delle insalate pronte che vengono commercializzate a livello industriale. Eppure, sono ben poche le persone in grado di riconoscere questo alimento.

Nutrienti e vitamine della mizuna

Prima di tutto, bisogna definire l’aspetto specifico della mizuna. È una verdura a tre foglie commercializzata in germogli di colore verde. Di solito viene venduta confezionata, cosa che garantisce il mantenimento della sua freschezza.

Dal punto di vista nutrizionale, contiene vitamina C e vitamina A, ma anche micronutrienti del gruppo B e, in proporzioni minori, alcuni minerali. Ma l’aspetto maggiormente degno di nota è la presenza di antiossidanti.

Si tratta, di fatto, di un’ottima fonte di fitonutrienti. Questi elementi sono in grado di neutralizzare la formazione di radicali liberi, contribuendo così al mantenimento dell’omeostasi. D’altra parte, sono altrettanto importanti nella modulazione degli stati infiammatori.

Infine, non possiamo trascurare l’apporto di fibre offerto dalla mizuna. Queste sostanze sono fondamentali per proteggere la salute intestinale.

Coltivazione di mizuna.
La mizuna è presente in numerose preparazioni commerciali che vengono vendute già lavate.

Potrebbe interessarvi leggere anche: Vitamina K, sapete perché è importante?

Benefici della mizuna

Vedremo ora i principali benefici per la salute che è possibile ottenere introducendo la mizuna nella nostra dieta abituale. A patto, naturalmente, che il nostro programma di alimentazione sia variegato ed equilibrato.

Rafforzare il sistema immunitario

La vitamina C è un nutriente essenziale per garantire il buon funzionamento del sistema immunitario. Mantenere i suoi livelli entro valori adeguati contribuisce a ridurre l’incidenza di numerose patologie infettive, come quelle di tipo respiratorio. Così indica una ricerca pubblicata su Frontiers in Immunology.

Aiuta a mantenere la pelle sana

Il contenuto di vitamina A della mizuna è fondamentale nella prevenzione di problemi associati alla salute della pelle, secondo quanto afferma uno studio pubblicato su Nutrition in Clinical Practice.

Non solo accelera il processo di cicatrizzazione delle ferite, ma prepara i tessuti per l’esposizione alla luce solare. In questo modo è possibile ridurre al minimo i danni associati alle radiazioni ultravioletta.

Ritarda l’invecchiamento

I nutrienti dotati di proprietà antiossidanti svolgono un ruolo determinante nella prevenzione del processo di invecchiamento.

La neutralizzazione dei radicali liberi evita il loro accumulo all’interno dei tessuti, generando così una forma di protezione nei confronti dello sviluppo di patologie e inefficienze a livello fisiologico.

Secondo una revisione sistematica pubblicata sulla rivista Current Aging Science, introdurre regolarmente nella dieta un’abbondante quantità di composti antiossidanti è il modo migliore per rallentare l’invecchiamento.

Previene lo sviluppo di disturbi intestinali

Le fibre proteggono la salute intestinale. Si tratta di sostanze non digeribili, che aumentano il volume del bolo fecale, stimolando così il transito intestinale: fungono da substrato energetico per i batteri che formano il microbiota.

Possibili rischi derivanti dal consumo di mizuna

L’unico rischio legato al consumo di questo vegetale si deve a una scarsa pulizia. Per eliminare i resti di sporcizia o di terra, è sufficiente lavarla con acqua fresca sotto il rubinetto. Ciononostante, nei supermercati in genere si trova confezionata, dunque è già stata lavata.

Insalata con mizuna

Per inserire la mizuna nella dieta si consiglia di aggiungerla all’insalata, accompagnandola con altri vegetali che forniscono nutrienti di qualità. È possibile anche preparare dei succhi verdi, ma in questo modo le fibre vengono perse.

Ingredienti

  • 1 pomodoro.
  • 1 cipolla.
  • 1/2 lattuga.
  • Foglie di mizuna.
  • Semi di girasole a piacere.
  • Un vasetto di formaggio fresco.
  • Olio extravergine di oliva e sale.
Semi di girasole.
I semi di girasole non si limitano a dare consistenza a un’insalata, ma contribuiscono anche al suo apporto di nutrienti.

Preparazione

Per preparare un’insalata di mizuna, la prima cosa da fare è lavare bene tutti i vegetali sotto il rubinetto. Sia la mizuna che la lattuga devono essere tagliate con le mani in pezzi relativamente piccoli. Il pomodoro e la cipolla si triturano a cubetti con l’aiuto di un coltello.

Mettiamo tutti questi ingredienti in una ciotola, spolverandoli con un paio di cucchiai di semi di girasole. Poi li ricopriamo con alcune fettine di formaggio fresco e concludiamo con un goccio di olio extravergine di oliva, aggiungendo sale a piacere. È possibile aggiungere anche altre spezie complementari, come l’origano.

Mizuna: un vegetale sano

La mizuna possiede proprietà utili per la salute, soprattutto se viene consumata nel contesto di una dieta equilibrata e variegata. Fornisce un apporto di antiossidanti e di vitamine di ottima qualità, elementi fondamentali per la prevenzione di numerose patologie croniche e complesse.

Inoltre, si tratta di un vegetale al quale quasi qualunque persona ha accesso. Di solito viene venduto confezionato in sacchetti di plastica, cosa che ne garantisce la freschezza e la durata. Non è caro e, a livello culinario, è piuttosto versatile.

Potrebbe interessarti ...
Insalata di barbabietola: deliziosa ricetta
Vivere più saniLeggi in Vivere più sani
Insalata di barbabietola: deliziosa ricetta

È conosciuta anche come rapa rossa e viene impiegata in diversi modi. L'insalata di barbabietola ha un sapore delizioso ed è inoltre nutriente.



  • Cerullo G, Negro M, Parimbelli M, Pecoraro M, Perna S, Liguori G, Rondanelli M, Cena H, D’Antona G. The Long History of Vitamin C: From Prevention of the Common Cold to Potential Aid in the Treatment of COVID-19. Front Immunol. 2020 Oct 28;11:574029. doi: 10.3389/fimmu.2020.574029. PMID: 33193359; PMCID: PMC7655735.
  • Polcz ME, Barbul A. The Role of Vitamin A in Wound Healing. Nutr Clin Pract. 2019 Oct;34(5):695-700. doi: 10.1002/ncp.10376. Epub 2019 Aug 7. PMID: 31389093.
  • Galvan YP, Alperovich I, Zolotukhin P, Prazdnova E, Mazanko M, Belanova A, Chistyakov V. Fullerenes as Anti-Aging Antioxidants. Curr Aging Sci. 2017;10(1):56-67. doi: 10.2174/1874609809666160921120008. PMID: 27659261.