Nutrire e proteggere le unghie con 8 rimedi naturali

· 26 Settembre 2014
Se le vostre unghie sono gialle a causa dello smalto, delle sigarette o per altri motivi, potete far si che recuperino il loro colore originale immergendole in aceto di vino bianco.

Nutrire e proteggere le unghie è fondamentale sia per trattare i casi di unghie fragili e che si spezzano, che per prevenirlo.

Qualsiasi cosa fate, le unghie si rompono? Non preoccupatevi, vi daremo alcuni consigli per nutrire e proteggere le unghie. Prendete nota!

Semplici trucchi per nutrire e proteggere le unghie

1. Lavaggio con olio di oliva o olio di ricino

Olio d'oliva

Molto semplice, efficace ed economico, potete preparare questo rimedio anche da soli a casa. Che ve ne pare dell’olio di oliva? Inoltre, è l’ideale per proteggere e nutrire le unghie fragili, si tratta di un composto idratante e rinforzante che si prende cura delle vostre unghie grazie alle sue vitamine.

Non dovete far altro che mettere dell’olio d’oliva in una tazza e inumidire un batuffolo di cotone da tamponare sulle unghie. Lasciate l’olio sulle unghie per almeno venti minuti, poi lavatevi le mani con una sapone non aggressivo.

Se ripetete questo trattamento tre volte alla settimana, noterete la differenza. Al posto dell’olio d’oliva potete utilizzare l’olio di ricino che è altrettanto efficace.

2. Vitamina E

Vitamina E

La vitamina E è molto importante per il nostro corpo. Grazie a questa vitamina, infatti, aiutiamo l’organismo, le ossa, i capelli, le unghie, oltre ad idratare e proteggere la pelle dai radicali liberi.

L’deale è ricorrere alle capsule di vitamina E che solitamente vengono vendute in farmacia o nei negozi di prodotti naturali.

Ne basta una. Cosa dovete fare? È molto semplice. Prendete uno smalto trasparente quindi versate nel flaconcino il contenuto di una capsula di vitamina E.

Cercate di applicare questo smalto vitaminico con una certa frequenza e vedrete come, a poco a poco, la salute delle vostre unghie migliorerà notevolmente.

Leggete anche: Rimedi per unghie fragili: 9 utilissimi consigli

3. Il trucco dell’aglio

Aglio

Siete sorpresi? L’aglio è in assoluto il migliore antibatterico, vi protegge da funghi o sostanze tossiche che possono anche compromettere la buona salute delle unghie.

L’ideale è tagliare uno spicchio d’aglio a metà e utilizzarlo per effettuare un leggero massaggio sulle unghie e sulle cuticole tutte le sere.

Poi non dovete far altro che lavarvi le mani con un sapone non aggressivo, ad esempio quello per bambini che contiene anche sostanze antimicrobiche. Tranquilli, se vi lavate bene, l’odore dell’aglio sparirà.

4. Trucco per avere unghie più forti

Unghie in cattivo stato

Vi spieghiamo ora come realizzare una maschera super nutriente per fare crescere le unghie forti e sane. È molto semplice, mettete in un recipiente un cucchiaino di papaya, un tuorlo d’uovo, un po’ di succo di limone e cinque cucchiaini di latte.

Cercate di ottenere un composto omogeneo e di immergervi le unghie per almeno dieci minuti. Se fate questo trattamento due volte a settimana, otterrete ottimi risultati.

5. Coda cavallina

Coda cavallina

La coda cavallina è ideale per rafforzare, nutrire e proteggere le unghie. Cosa dovete fare? È molto semplice, fate bollire una tazza d’acqua con quattro rametti di coda cavallina.

Lasciate poi riposare l’infuso e, una volta raffreddato, immergetevi le unghie per almeno 15 minuti. Non dimenticate di ripetere il trattamento due volte alla settimana.

Può interessarvi anche: Indurente per unghie con aglio e limone

6. Limone e olio di mandorle

Olio di mandorle

Un altro classico rimedio e molto semplice da preparare. Inoltre, tenete presente che potete acquistare l’olio di mandorle nei negozi di prodotti naturali o in erboristeria. Per preparare questa maschera nutriente e rinforzante dovete premere un limone per ottenerne il succo.

Dopo di che aggiungete un cucchiaio di zucchero. Mettete il succo con lo zucchero in un recipiente, quindi immergetevi le unghie per dieci minuti.

Una volta fatto questo, prendete un batuffolo di cotone e inumiditelo con un po’ di olio di mandorle e tamponatelo su tutte le unghie. Si tratta di un rimedio molto efficace!

7. Trucco per sbiancare le unghie

Rimedi per unghie

Vi è capitato di avere le unghie di un colore giallognolo o spento e che non vi piace per niente? Ebbene, esiste un semplice rimedio per sbiancare le unghie che consiste semplicemente nell’immergerle per 5 minuti nell’aceto bianco.

Inoltre, un altro trucco è tamponarle con un batuffolo di cotone imbevuto di acqua ossigenata. In questo modo le vostre unghie avranno un colorito più naturale.

8. Consigli per avere unghie sane e curate

  • Evitate di mangiarvi le unghie, quest’abitudine non solo le renderà fragili e brutte, ma potrebbe farvi contrarre malattie.
  • Non abusate degli smalti. Le unghie hanno bisogno di respirare, quindi è meglio alternare lasciar passare un periodo di tempo tra un’applicazione e l’altra.
  • Non usate le unghie come se fossero degli strumenti, non raschiate, non utlizzatele per aprire le cose…
  • Abituatevi ad indossare i guanti quando dovete lavare qualcosa. I detersivi, gli ammorbidenti o i saponi per lavare i piatti o altri oggetti possono danneggiare le unghie perchè contengono sostanze chimiche. Non dimenticatelo!
  • García Dorado, J., & Alonso Fraile, P. (2016). Alteraciones del pelo y de las uñas. Pediatria Integral. https://doi.org/10.1016/B978-84-8086-390-2.50029-2.
  • Galarza, V., & Cabrera, G. (2008). Hábitos alimentarios saludables. Nutrición, Salud y Alimentos ….
  • Ruiz-Villaverde, R., Sánchez-Cano, D., & Pacheco Sánchez Lafuente, F. J. (2007). Distrofia de las 20 uñas y liquen plano. Anales de Pediatria. https://doi.org/10.1186/1745-6215-11-63.
Guarda anche