Rafforzare le ossa ed alleviare i dolori articolari con un frullato naturale

· 30 maggio 2017
Potete considerare questa bevanda un trattamento preventivo o curativo. Grazie al suo apporto di sostanze antiossidanti e antinfiammatorie si prende cura delle nostre articolazioni in modo naturale.

Le ossa e le articolazioni costituiscono la struttura portante del nostro corpo. Avvertire tensione e dolore è un problema comune causato, in genere, da una risposta infiammatoria del sistema immunitario.

I dolori articolari sono legati ai cambiamenti e all’usura provocati dall’età, ma ne possono soffrire anche i giovani, a seguito di lesioni o patologie.

Qualunque sia la causa, riducono la qualità della vita, soprattutto quando impediscono l’esecuzione di semplici movimenti necessari alle nostre attività quotidiane.

Attraverso il cibo, possiamo ricavare nutrienti essenziali che, una volta assimilati, aiutano a rafforzare ossa ed articolazioni e a prevenire queste complicazioni.

Oggi abbiamo pensato di condividere con voi la ricetta di una bevanda naturale con la giusta combinazione di ingredienti, utili a calmare il dolore e a migliorare la salute.

Provatela!

Frullato al latte di mandorle, carote e curcuma per le ossa e le articolazioni

Leggete anche: Oli essenziali per migliorare la salute di muscoli e articolazioni

Questa bevanda a base di latte di mandorle, carote e curcuma è un classico rimedio dalle proprietà analgesiche e antinfiammatorie.

Si tratta di un frullato ricco di antiossidanti e nutrienti essenziali in grado di combattere l’infiammazione e i dolori che colpiscono le ossa e le articolazioni.

È particolarmente ricco di calcio, un minerale che aiuta a mantenere la giusta densità ossea.

In più, grazie al suo contenuto di potassio e magnesio, contribuisce a ridurre l’eccesso di sodio che, come ben sappiamo, è causa di infiammazione nei tessuti.

Benefici del latte di mandorle

Il latte di mandorle è una delle bevande vegetali più consigliate come alternativa al latte a chi soffre di intolleranza al lattosio.

Contiene calcio, vitamina E e acidi grassi omega 3, sostanze che stimolano la circolazione sanguigna e calmano gli stati infiammatori.

Aiuta a rafforzare le ossa, oltre a ridurre la comparsa dei dolori articolari.

Benefici delle carote

Gli antiossidanti contenuti nelle carote svolgono un ruolo importante nella prevenzione dell’invecchiamento precoce degli organi.

Il beta-carotene e le vitamine C ed E aiutano a mantenere in buono stato i legamenti e i tendini, prevenendo l’usura delle articolazioni.

Inoltre, fanno bene alla circolazione, garantendo una corretta ossigenazione delle cellule e dei tessuti.

Benefici della curcuma

La curcuma è una delle spezie naturali più comunemente impiegate nel trattamento del dolore e dei disturbi articolari.

Questo grazie alla presenza della curcumina, un principio attivo che, oltre a conferire alla curcuma il suo colore arancione, agisce come antinfiammatorio e antiossidante.

Includerla regolarmente nella nostra dieta ci permette di proteggere le ossa dall’azione delle tossine e di creare una barriera protettiva contro gli effetti negativi dei radicali liberi.

È, in aggiunta, una grande alleata contro la ritenzione idrica, un problema spesso legato all’infiammazione.

Leggete anche: Come coltivare le carote in casa

Come preparare questa bevanda naturale?

La preparazione di questa bevanda è molto semplice; potete utilizzarla anche se non avvertite dolore, solo per prendervi cura del vostro corpo.

Cercate, però, di scegliere ingredienti di alta qualità per poter godere al massimo delle loro proprietà.

Ingredienti

  • 1 tazza di latte di mandorle (250 ml)
  • 1 cucchiaino di curcuma in polvere (5 g)
  • 3 carote
  • 1 cucchiaino di zenzero (5 g) (opzionale)
  • 1 cucchiaio di miele (25 g) (opzionale)

Preparazione

  • Versate il latte di mandorle nel frullatore. Aggiungete le carote tagliate a pezzetti, la curcuma e, se lo desiderate, lo zenzero.
  • Frullate alla velocità massima fino ad ottenere una crema omogenea e senza grumi.
  • Potete addolcire con un po’ di miele.
  • Potete dividere il frullato in due porzioni, da consumare in due momenti diversi della giornata oppure berlo tutto insieme, lentamente.
  • Preparatelo almeno tre volte alla settimana.

Come avete visto, la preparazione di questa bevanda naturale è semplice e non vi porta via molto tempo. Non esitate a consumarla regolarmente per godere di tutte le sue proprietà.

Guarda anche