Pancake con banana per una colazione deliziosa

3 Gennaio 2020
Alternare gli ingredienti della prima colazione è importante per non annoiarsi a tavola e per assumere tutti i nutrienti necessari. Impariamo come preparare facilmente dei buonissimi pancake alla banana. 

Oggi vediamo come iniziare la giornata con un pieno di energia, soddisfacendo fame e palato grazie al buon sapore dei pancake con banana. Sono semplici da preparare, genuini e irresistibili.

La colazione è il pasto più importante della giornata. È in questo momento che il corpo ottiene gran parte dei nutrienti necessari per lavorare in modo ideale per il resto della giornata.

Valori nutrizionali dei pancake con banana

Naturalmente, i primi nutrienti che troviamo in questa ricetta sono i carboidrati, che spesso vengono accusati di avere un eccessivo valore negativo. E questo vale anche per altri ingredienti.

È il caso del latte condensato, delle uova e del latte vaccino che vengono spesso presentati come alimenti dannosi o non consigliati. Ciò non è del tutto corretto. Certamente un consumo eccessivo di alcuni tipi di carboidrati non è sano, ma non è il caso dei pancake con banana che contengono:

  • Grassi sani.
  • Zuccheri naturali e artificiali.
  • Carboidrati.
  • Vitamine.
  • Sali minerali, soprattutto potassio.

Come se non bastasse, si tratta di una ricetta in cui potrete coinvolgere anche i vostri figli.

Come si preparano i pancake con banana

Crepes alla banana
I pancake alla banana contengono ingredienti sani, adatti anche al consumo dei più piccoli.

Ingredienti

  • 2 uova
  • 1 tazza di latte (250 ml)
  • 1 tazza di farina di frumento (120 g)
  • 3 cucchiai di burro (60 g)
  • 1 pizzico di sale

Preparazione

  • Per prima cosa procuratevi una ciotola di grandezza media. Mettete la farina, quindi versate a poco a poco il latte -in cui avrete sciolto un pizzico di sale- e infine le due uova, uno alla volta.
  • Mescolate con una frusta elettrica, fino a ottenere una pastella omogenea e priva di grumi.
  • Fatto questo, fate sciogliere in una padella antiaderente due cucchiai di burro.
  • Una volta caldo, versate parte della miscela e aspettate che cuocia circa due minuti per lato. Ripetete l’operazione fino a quando non avrete terminato tutta la pastella.
  • A questo punto dobbiamo aggiungere le banane e condirle con lo sciroppo. Vediamo come si fa.

Potrebbe interessarvi anche: Cheesecake vegana alla banana: come prepararla

Contorno per i pancake con banana

I pancake diventeranno irresistibili con una semplice preparazione: una farcitura a base di latte condensato e maizena.

Ingredienti

  • 2 tazze di latte (500 ml)
  • 1 tubetto di latte condensato (350 g)
  • 2 uova
  • 2 cucchiai di maizena (30 g)
  • 4 banane mature (600 g)
  • Estratto di vaniglia

Preparazione

  • In un pentolino mescolate il latte condensato con il latte, le uova e la maizena fino a ottenere un composto ben omogeneo.Per un risultato perfetto utilizzate lo sbattitore elettrico.
  • Mettete quindi a scaldare a fiamma bassa, continuando a mescolare a ritmo lento.
  • Portate lentamente a ebollizione, infine spegnete.
  • Dovrete continuare a sbattere per circa 5 minuti, in modo delicato ma regolare, fino a quando non acquisterà spessore.
  • Aggiungete, infine, l’estratto di vaniglia e le banane tagliate a fettine. Il gioco è fatto.

Potrebbe interessarvi anche: Ricette a base di zucca per la colazione

Copertura al cioccolato

Crepes con farcitura alla nutella
Potete rendere i pancake o le crepe ancora più golosi con una copertura al cioccolato

Ingredienti

Preparazione

  • Per prima cosa, mettete a scaldare la panna a fiamma molto bassa. Aggiungete i quadretti di cioccolato fondente e mescolate.
  • Se desiderate ottenere una consistenza più liquida, potete stemperare con un po’ di latte.
  • Infine, aggiungete lo zucchero; una volta raggiunto lo spessore che più vi piace, spegnete.
  • Lasciate raffreddare; usate questa crema per accompagnare i vostri pancake con banana. 

Vi piacerebbe preparare questi sfiziosi pancake? Sono molto nutrienti e ricchi di energia, ma si possono mangiare senza troppi rimorsi.