Pastiglie deodoranti per il gabinetto

· 8 agosto 2016
Queste pastiglie deodoranti, oltre a neutralizzare i cattivi odori, vi aiuteranno ad eliminare i batteri dal gabinetto senza spendere una fortuna in prodotti chimici

Grazie a queste pastiglie deodoranti per il gabinetto, otterrete un rimedio economico ed efficace per eliminare i cattivi odori del bagno e godere di un gradevole profumo di pulito.

Se vi piacciono questi prodotti naturali, che potete preparare in casa con un po’ di fantasia, pazienza e cura, senza dubbio vi sarà di grande aiuto disporre di queste pastiglie in quanto igienizzano anche le tubature disinfettando il wc.

I prodotti che andrete ad utilizzare sono ecologici, perciò proteggerete anche l’ambiente. Quest’idea così originale, inoltre, vi farà risparmiare molto.

Vi invitiamo a provarlo.

Il cattivo odore emanato dal gabinetto

Dovete tenere in considerazione che i cattivi odori del gabinetto possono essere dovuti a molte cause inaspettate, come per esempio:

  • La condizione delle guarnizioni della toilette e la pavimentazione con la quale è stata realizzata. A volte, nel caso in cui non sia stato utilizzato silicone o mastice di qualità, possono apparire delle crepe che lasciano passare i cattivi odori.
  • La gomma del sifone è un altro elemento il cui stato dovrebbe essere preso in considerazione.
  • Bisogna anche controllare in che modo sono distribuiti gli scarichi e i loro sfioratori. A volte possono formarsi dei punti in cui vi è un ristagno d’acqua e ciò, senza dubbio, è la causa dei cattivi odori.

Nel momento in cui volete combattere i cattivi odori nel vostro bagno, non vi rimane che dare un’occhiata allo stato delle vostre tubature.

In questo articolo vi spiegheremo come preparare questo semplice e originale rimedio fatto in casa grazie al quale potrete ottenere sanitari profumati e più disinfettati.

Come preparare le pastiglie deodoranti per il gabinetto

Il nostro obiettivo è molto semplice: disporre di un prodotto economico, facile da preparare e che rispetti l’ambiente

Tutti voi sapete che la maggior parte dei prodotti per la pulizia della casa, come i detersivi o qualsiasi tipo di candeggina e sapone, non solo contiene elementi nocivi per l’ambiente, ma danneggia anche la salute in generale.

Considerate che queste pastiglie deodoranti per il gabinetto devono essere tenute fuori dalla portata dei bambini a causa della loro forma che ricorda quella dei marshmallow. Per questo motivo, è importante nasconderle.

barattoli con pastiglie deodoranti per il gabinetto

Ingredienti

  • 1 tazza di bicarbonato di sodio (160 gr)
  • 6 cucchiai di succo di limone (60 ml)
  • 1 cucchiaio e mezzo di aceto di vino bianco (15 gr)
  • 1 cucchiaio e mezzo di acqua ossigenata
  • 2 cucchiai di olio essenziale dell’albero del tè (30 gr)

Leggete anche: 14 metodi per le pulizie di casa più difficili

pastiglie deodoranti per il gabinetto
pastiglie deodoranti in preparazione

Preparazione

  • Prima di tutto procuratevi una ciotola di plastica di dimensioni medie in cui poter mescolare gli ingredienti.
  • Iniziate versando la tazza di bicarbonato di sodio e, con l’aiuto di una forchetta, eliminate i grumi cercando di ottenere una polvere leggera.
  • Grazie al bicarbonato, otterrete una pulizia efficace del wc e delle tubature.
  • In seguito aggiungete i sei cucchiai di succo di limone. L’acido citrico è un potente detergente e la sua applicazione in casa produce effetti incredibili.
  • Il passaggio successivo è molto semplice: dovrete aggiungere l’aceto di vino bianco. Questo componente disinfetta e neutralizza all’istante i cattivi odori. Mescolate il tutto con l’aiuto di una forchetta o di un cucchiaio. L’obbiettivo è fare in modo che tutti i componenti siano ben mescolati per poterli pressare e comprimerli, ottenendo una forma simile a quella che vedete nell’immagine principale dell’articolo.
  • Ora è il momento di aggiungere l’acqua ossigenata; qui bisogna procedere con cautela. Bisogna versarla poco a poco (goccia a goccia e mai di colpo) in quanto potrebbe provocare una reazione chimica.
  • Ora manca solo aggiungere l’olio essenziale. In questo caso abbiamo scelto il tea tree oil in quanto è un disinfettante e un antimicrobico naturale. Ciò nonostante potete scegliere quello che più vi piace.
  • Una volta aver mescolato bene tutti gli ingredienti potete fare due cose:
    • Con un cucchiaino rotondo potete pressare delle piccole quantità di prodotto e creare così la pastiglia deodorante.
    • Utilizzare degli stampi per creare delle forme originali (stelle, cuori, etc).
  • Una volta ottenuta la forma delle vostre pastiglie, dovete lasciarle asciugare affinché rimangano compatte. Per questo motivo è importante prepararle la sera per il giorno seguente.
pastiglia deodorante e gabinetto

Leggete anche: 8 consigli per una casa ecosostenibile

  • Ora sono pronte! Se le avete lasciate ad asciugare tutta la notte, di mattina le vostre pastiglie odoranti saranno ben compatte e pronte per l’utilizzo.
  • A questo punto dovrete solo gettarle nel wc e tirare lo sciacquone. Il buon odore si noterà all’istante e, allo stesso tempo, tutti questi componenti agiranno nelle tubature. L’effetto può durare da due a tre giorni.

Provatelo!

Guarda anche