Pelle durante la menopausa: come proteggerla

I cambiamenti ormonali che si verificano durante la menopausa possono accelerare il processo di invecchiamento della pelle. È dunque importante averne più cura e ricorrere a prodotti nutrienti e rassodanti.
Pelle durante la menopausa: come proteggerla

Ultimo aggiornamento: 15 febbraio, 2021

Alcune abitudini salutari possono aiutare a proteggere la pelle durante la menopausa, al fine di contrastare gli effetti dei cambiamenti ormonali. Sebbene i segni dell’invecchiamento siano inevitabili in questa fase, alcuni rimedi rallentano tale processo.

I tessuti dermici perdono compattezza perché con il passare degli anni il collagene e l’elastina si riducono. Tuttavia, mantenendo una buona routine di salute e bellezza, è possibile ridurre l’intensità di questi effetti in modo che la pelle mantenga la propria bellezza più a lungo.

Anche se esistono cosmetici che riducono al minimo la presenza delle rughe, nessuno di essi avrà effetti positivi se non adottiamo anche altre precauzioni. Cos’altro bisogna fare per proteggere la pelle durante la menopausa? In questo articolo condividiamo con voi alcuni consigli.

Consigli di base per la cura della pelle durante la menopausa

Con l’arrivo della menopausa, le donne subiscono molti cambiamenti fisici ed emotivi. Alcuni sono più facili di altri da sopportare, ma, in definitiva, le alterazioni della pelle tendono a causare una certa inquietudine.

Uno dei cambiamenti più “odiati”, infatti, è senza dubbio rappresentato proprio dalle alterazioni dermatologiche e dall’invecchiamento della pelle, che si verifica a causa della diminuzione degli ormoni femminili e del collagene.

La comparsa di rughe e di macchie, la riduzione dell’elasticità e la produzione di oli naturali, così come la comparsa di imperfezioni associate alla flaccidità e all’eccessiva secchezza, rappresentano cambiamenti che non risultano certo graditi alla donna e che, al contrario, le provocano un certo disturbo.

Che cosa possiamo fare per ridurre al minimo questi effetti? Vediamo in modo più dettagliato nelle righe che seguono.

1. Proteggere la pelle dal sole

Protezione solare per il viso.

Sebbene la protezione solare sia essenziale a qualsiasi età, durante la menopausa bisogna essere ancora più caute. Dato che i tessuti sono più deboli, non è consigliabile un’esposizione diretta al sole senza prima l’applicazione di una protezione solare di buona qualità.

La dottoressa Rocío Gil Redondo suggerisce che la fotoprotezione è indispensabile per prendersi cura della salute della pelle e prevenire l’invecchiamento prematuro. A questo scopo, ricorda che è caldamente consigliato applicarla quotidianamente, anche durante i giorni nuvolosi.

2. Aumentare il consumo di acqua

I segni della disidratazione sono più evidenti durante la menopausa, a causa della riduzione di oli che si verifica in seguito ai cambiamenti ormonali. Quindi, per evitare di avere la pelle secca o ruvida, è fondamentale bere nel corso della giornata una quantità di acqua sufficiente, in base alla sete (anche in estate, come consiglia l’esperto in nutrizione Julio Basulto).

3. Adottare una dieta sana

Molte donne commettono l’errore di seguire una dieta ipocalorica durante la menopausa, per paura di aumentare di peso. Tuttavia, lungi dal fornire alcun vantaggio, questi programmi di alimentazione possono compromettere sia la salute che la bellezza.

Affinché le carenze nutrizionali non influiscano negativamente sulla bellezza della pelle, è meglio optare per una dieta sana ed equilibrata, contenente tutti i gruppi di nutrienti. Bisogna assumere proteine, acidi grassi e fonti di antiossidanti.

4.Utilizzare prodotti esfolianti

C’è chi afferma che la cosa peggiore per la pelle durante la menopausa sia l’eccessivo accumulo di cellule morte e impurità sulla sua superficie o, in altre parole, sull’epidermide.

Si ritiene che questo fenomeno possa ostacolare l’ossigenazione dei tessuti e il processo di rigenerazione cellulare. Di conseguenza, per mantenere il derma morbido e idratato, c’è chi pensa che la cosa migliore da fare sia esfoliare la pelle con una certa regolarità.

Nota importante: non tutte le pelli hanno bisogno di essere esfoliate con la stessa regolarità. Per questa ragione, prima di ricorrere a questo tipo di procedimenti (compresi i rimedi casalinghi), è di fondamentale importanza consultare il dermatologo. Esfoliare una pelle secca, per esempio, può irritarsi ed esporla all’azione di molti altri disturbi, invece di contribuire a migliorarne l’aspetto.

5. Evitare il fumo

Mano che rompe sigarette.
Per abbandonare l’abitudine di fumare, è utile gettare posacenere e qualunque elemento che ricordi il fumo.

 

 

Ci sono molte ragioni per evitare il fumo, ancora di più quando si raggiunge la menopausa. In realtà l’ideale sarebbe non iniziare mai a fumare.

Il tabacco è uno dei peggiori nemici della salute della pelle. Il suo consumo, infatti, aumenta la presenza di rughe e incide sulla secchezza, per non parlare, poi, del suo rapporto diretto con una molteplicità di malattie polmonari.

6. Applicare lozioni rassodanti

Oggi esistono molte lozioni dotate di proprietà rassodanti che possono contribuire a tonificare la pelle nelle zone più sensibili. Questi prodotti, che possono essere commerciali o naturali, evitano la comparsa delle rughe evidenti in aree come viso, collo e décolleté.

7. Mangiare sano e introdurre nella propria dieta fonti di fitoestrogeni

 

Alimenti e integratori contenenti fitoestrogeni, come gli isoflavoni di soia, aiutano a minimizzare l’impatto negativo dei cambiamenti ormonali tipici della menopausa. Contribuendo a regolare i livelli di estrogeni, rallentano il deterioramento dei tessuti cutanei. Questi prodotti devono essere assunti solamente sotto controllo medico, in quanto alcuni producono effetti collaterali.

8. Utilizzare regolarmente maschere per il viso

Proteggere la pelle durante la menopausa: donna con maschera.

La loro applicazione idrata i tessuti e riduce le piccole aggressioni che influiscono sulla rapida comparsa delle rughe. Inoltre, grazie ai loro antiossidanti, grassi e amminoacidi, sono ottimi per preservare la tonicità. Alcuni ingredienti comunemente impiegati nella preparazione di maschere casalinghe sono i seguenti:

  • Avocado.
  • Yogurt naturale.
  • Olio di oliva e di avena.
  • Olio di cocco con aloe vera.
  • Banana con miele.

Desiderate ricevere un trattamento personalizzato?

Se desiderate sottoporvi a un trattamento specializzato per prendervi cura della vostra pelle durante la menopausa, consultate un dermatologo. Il professionista sarà sempre in grado di indicarvi qual è la cura più adeguata per voi e per quale ragione.

Ricordate che non è consigliabile che vi applichiate da soli, senza l’autorizzazione di un professionista, dei rimedi naturali, perché potreste manifestare reazioni avverse e peggiorare i problemi che avete cercato di risolvere con la loro applicazione.

Potrebbe interessarti ...
Menopausa: rimedi naturali efficaci per trattarla
Vivere più saniLeggilo in Vivere più sani
Menopausa: rimedi naturali efficaci per trattarla

I sintomi della menopausa, a volte, possono divenire davvero fastidiosi e perdurare a lungo. Per sopportare meglio questa tappa, seguite questi consigli.