Pelle durante la menopausa: come proteggerla

· 30 luglio 2018
I cambiamenti ormonali che si verificano durante la menopausa possono accelerare il processo di invecchiamento cutaneo. È dunque importante averne più cura e ricorrere a prodotti nutrienti e rassodanti

Alcune abitudini salutari possono aiutare a proteggere la pelle durante la menopausa, al fine di contrastare gli effetti dei cambiamenti ormonali. Sebbene i segni dell’invecchiamento siano inevitabili in questa fase, alcuni rimedi rallentano tale processo.

I tessuti dermici perdono fermezza perché con il passare degli anni il collagene e l’elastina si riducono.Tuttavia, mantenendo una buona routine di salute e bellezza, è possibile ridurre l’intensità di questi effetti in modo che la pelle rimanga bella più a lungo.

Anche se esistono cosmetici che riducono al minimo la presenza delle rughe, nessuno di essi avrà effetti positivo se non adottiamo anche altre precauzioni. Cos’altro bisogna fare per proteggere la pelle durante la menopausa? Vediamolo a seguire.

Consigli di base per la cura della pelle durante la menopausa

Con l’arrivo della menopausa, le donne presentano molti cambiamenti fisici ed emotivi. Uno dei più odiati è senza dubbio l’invecchiamento cutaneo. A causa della diminuzione degli ormoni femminili e del collagene, in questa fase viene accelerata la comparsa di rughe e imperfezioni.

Inoltre, poiché si riducono anche l’elasticità e la produzione di oli naturali, appaiono anche imperfezioni legate alla flaccidità e all’eccessiva secchezza. Come agire per minimizzare questi effetti?

1. Proteggere la pelle dal sole

Protezione solare per il viso

Sebbene la protezione solare sia essenziale a qualsiasi età, durante la menopausa bisogna essere ancora più caute. Dato che i tessuti sono più deboli, non è consigliabile un’esposizione diretta al sole senza prima applicare una protezione solare di buona qualità.

Leggete anche: Come preparare una crema solare fatta in casa

2. Aumentare il consumo di acqua

I segni della disidratazione sono più evidenti durante la menopausa a causa della riduzione degli oli naturali per via dei cambiamenti ormonali.

Per evitare di avere la pelle secca, è fondamentale consumare circa due litri di acqua al giorno.

3. Adottare una dieta sana

Molte donne commettono l’errore di seguire una dieta ipocalorica durante la menopausa per paura di ingrassare. Tuttavia, lungi dal fornire alcun vantaggio, questi piani alimentari possono compromettere la salute e la bellezza.

Affinché le carenze nutrizionali non influiscano negativamente sullo stato della pelle, è meglio optare per una dieta sana ed equilibrata, contenente tutti i gruppi di nutrienti. Bisogna assumere proteine, acidi grassi e fonti di antiossidanti.

4.Utilizzare prodotti esfolianti

La cosa peggiore per la pelle durante la menopausa è l’eccessivo accumulo di cellule morte e impurità in superficie. Di conseguenza, l’ossigenazione dei tessuti e il processo di rigenerazione cellulare possono essere difficili.

Per mantenere il derma idratato e liscio, è preferibile utilizzare un prodotto esfoliante almeno due volte alla settimana. La sua applicazione rimuove tutti i tipi di impurità e, fornisce importanti sostanze nutritive.

5. Evitare il fumo

Non fumare

Ci sono molte ragioni per evitare il fumo, ancora di più quando si raggiunge la menopausa. In realtà l’ideale è abbandonarlo molto prima per non soffrire degli effetti delle sue tossine.

La sigaretta è uno dei peggiori nemici della salute della pelle, infatti aumenta la presenza di rughe e la secchezza.

Leggete anche: Smettere di fumare subito: 8 motivi

6. Applicare lozioni rassodanti

Esistono molte lozioni con proprietà rassodanti per tonificare la pelle nelle zone più sensibili.

Questi prodotti, che possono essere commerciali o naturali, evitano la comparsa delle rughe evidenti in aree come viso, collo e décolleté.

7. Assumere fitoestrogeni

Assumere fitoestrogeni quali la soia

Alimenti e integratori con fitoestrogeni, come gli isoflavoni di soia, aiutano a minimizzare l’impatto negativo dei cambiamenti ormonali tipici della menopausa. Contribuendo a regolare i livelli di estrogeni, rallentano il deterioramento dei tessuti cutanei.

Nota: Questi prodotti dovrebbero essere assunti sotto controllo medico, in quanto alcuni producono effetti collaterali.

8. Maschere per il viso

Non è necessario investire ingenti somme di denaro in costose maschere in vendita. Sebbene molte siano di buona qualità, alcuni ingredienti naturali offrono vantaggi interessanti. La cosa più importante è essere regolari nelle applicazioni, poiché sono necessarie per la cura della pelle.

Idratano i tessuti e riducono le piccole aggressioni che influiscono sulla rapida comparsa delle rughe. Inoltre, grazie ai loro antiossidanti, grassi e amminoacidi, sono ideali per preservare la tonicità.

Alcune opzioni sono:

  • Avocado con olio di vitamina E
  • Olio di cocco con aloe vera
  • Banana con miele
  • Fragole con yogurt naturale
  • Olio d’oliva e avena

Vi preoccupano gli effetti della menopausa sulla pelle? Come potete vedere ci sono molti rimedi e precauzioni che possono venirvi in aiuto. Aggiungete tutti questi rimedi nella vostra routine di bellezza per ridurre al massimo le conseguenze dei cambiamenti ormonali tipici di questa fase.

Guarda anche