Perdere peso in modo naturale con la Garcinia Cambogia

· 29 giugno 2018
La Garcinia Cambogia è un frutto originario dell'Asia, dalle proprietà antibiotiche e astringenti. E' conosciuto per il suo potere ansiolitico e bruciagrassi.

La Garcinia Cambogia è un frutto asiatico sempre più conosciuto nel mondo grazie al fatto che è diventato un aiuto naturale molto efficace per perdere peso con più facilità.

Scopriamo in questo articolo cos’è la Garcinia cambogia, quali sono tutte le sue proprietà dimagranti e i suoi benefici per la nostra salute in generale.

Cosa è la Garcinia Cambogia?

Garcinia cambogia

La Garcinia Cambogia è un frutto originario dell’Asia, dalle proprietà antibiotiche e astringenti. Contiene acido citrico (presente anche nel limone, nelle arance e nel pompelmo) che dona benefici molto potenti per perdere peso.

La corteccia di questa pianta è molto acida e in alcuni Paesi del sud-est asiatico viene fatta essiccare per essere consumata come condimento in diversi tipi di curry.

A livello gastronomico, viene elaborato un burro -con i semi del frutto- che è una buona alternativa vegana al famoso ghi o burro chiarificato.

Benefici per la salute

A seguire, analizziamo in dettaglio quali sono le sue proprietà per la salute:

  • Viene utilizzato principalmente per perdere peso.
  • Aumenta anche le riserve di energia del fegato e dei muscoli.
  • Aumenta i livelli di serotonina, per cui migliora il nostro stato d’animo, calma l’ansia e il nervosismo.
  • E’ particolarmente indicata per ridurre il colesterolo, dato che è un potente antiossidante e previene il depositarsi di grassi nelle arterie.
  • L’estratto di Garcinia è un potente antinfiammatorio e gastroprotettore. Riduce l’acidità dello stomaco e viene utilizzato nel trattamento delle infiammazioni intestinali.
  • Aiuta a tenere sotto controllo il diabete in modo naturale.
  • Combatte i dolori reumatici grazie alle sue proprietà antinfiammatorie e antiossidanti.
  • Migliora notevolmente il rendimento degli sportivi, visto che aumenta la produzione di glicogeno, che immagazzina l’energia dei muscoli.

Come agisce nella perdita di peso?

Donna che misura girovita

La Garcinia Cambogia agisce in vari modi come coadivante nella perdita di peso:

  • Brucia i grassi accumulati e ne previene la formazione: in questo modo si riduce il volume corporeo man mano che si bruciano le riserve di grassi.
  • Riduce la fame nervosa: è ideale per quelle persone che mangiano spinte dall’impulso e da questioni emotive, a causa dello stress o per sedare il nervosismo. La Garcinia ha questa virtù grazie alla quale incrementa la secrezione di serotonina, conosciuta come l’ormone della felicità.

Queste tre proprietà rendono la Garcinia Cambogia un frutto molto efficace quando si tratta di dimagrire con più facilità.

Come assumerla?

Normalmente, la Garcinia Cambogia può essere reperita sotto forma di compresse. In ciascuna di queste si trova un concentrato in polvere della buccia del frutto, che contiene proprietà salutari per perdere peso.

L’etichetta della confezione dovrebbe specificare che ciascuna capsula contiene almeno il 50% di acido idrossicitrico. Se questa informazione non è visibile è perchè molto probabilmente ne contiene di meno.

La quantità giornaliera raccomandata, varia tra i 1500 e i 2000 mg. Le compresse vanno assunte mezz’ora prima dei pasti, e vanno distribuite nell’arco della giornata, a seconda della quantità contenuta in ciascuna capsula.

Dovremmo anche assicurarci che non contenga conservanti o agglutinanti artificiali.

Vi consigliamo anche: Come perdere peso con la radice di zenzero

Consigli per perdere peso

Succo di Garcinia

Oltre ad assumere le compresse di Garcinia per un periodo di tre mesi circa, suggeriamo di seguire questi consigli affinché la perdita di peso sia effettiva, salutare e senza effetto “boomerang”:

  • Bevete due bicchieri di acqua a digiuno, insieme alla prima compressa di Garcinia. Questo va fatto almeno mezz’ora prima della colazione.
  • Consumate ogni giorno verdure fresche, intere o sotto forma di succhi o centrifugati.
  • Mangiate sempre fino a sentirvi sazi, ma non pieni. E’ importante masticare bene ogni boccone e gustare i diversi sapori, in modo da mangiare sfruttando tutti i nostri sensi.
  • Evitate le farine e gli zuccheri raffinati, e consumate pasti completi.
  • Sostituite i grassi dannosi (salumi, margarina, prodotti da pasticceria, cibi precotti) con grassi sani (avocado, frutta secca, ghi, olio di cocco e così via).
  • Scegliete per cena piatti leggeri e mangiate a un orario che vi dia il tempo di digerire, prima delle 21 (che è quando l’organismo ha bisogno di riposarsi per rigenerarsi e per favorire la perdita di peso).
Guarda anche