Perdere peso? Non bisogna mai saltare la cena

Se volete perdere peso, dovete rivedere il menù della cena, in modo che sia leggero e sano e che aiuti l'organismo a bruciare grassi invece di accumularli

Sono molti i miti sulle diete e su come perdere peso. Uno di questi è quello di non cenare per perdere chili. In questo articolo vi spieghiamo perché è sbagliato.  

Cenare fa ingrassare o aiuta a perdere peso?

Alcune persone scelgono di non cenare perché stanno cercando di perdere peso. Tuttavia, quest’abitudine causa l’effetto contrario.


Il motivo è semplice:

Quando l’organismo non riceve alimenti per un determinato arco di tempo, va in allerta, non consumando energie, poiché le immagazzina per affrontare la situazione.   

Invece di ridurre le calorie, le accumuliamo. Ebbene, non si tratta neppure di eccedere in senso opposto e cenare troppo abbondante.

In entrambi i casi, il corpo soffrirà.

Forse conoscete il detto “Una colazione da re, un pranzo da principe, ed una cena da povero”. Ricordatelo quando organizzate i vostri pasti.

  • Di mattina è necessario mangiare di più, affinché l’organismo possieda tutta l’energia e i nutrienti essenziali per affrontare la giornata.
  • All’ora di pranzo ci occorre ancora un po’ di “combustibile”, per continuare la giornata.

Leggete anche: 6 piatti ideali da consumare a cena e che non fanno ingrassare

  • Tuttavia, di sera, il corpo ha bisogno solo di pochi nutrienti fondamentali, poiché si deve andare a letto. Fare una cena leggera non equivale a non mangiare niente. Per questo, vi consigliamo caldamente di non eliminare questo pasto.   

Se non cenerete, probabilmente vi sveglierete con appetito e ansia, aprirete il frigorifero e divorerete qualsiasi cosa vi troverete dentro.

Al contrario, se a cena mangiate sempre troppo, assumete cibi ricchi di grassi o carboidrati, è più probabile che ingrassiate o che non riusciate a perdere peso come vorreste.

Questi due elementi vengono immagazzinati dal corpo e diventano difficili da eliminare, soprattutto perché di notte dormiamo e non svolgiamo attività fisica.

Se state cercando di perdere peso, vi consigliamo di non saltare i pasti, soprattutto la cena. Potete optare per alimenti più sani, come uno yogurt, un’insalata, una minestra o della frutta.

L’importante è limitare l’assunzione di calorie, non patire la fame o andare a letto a stomaco vuoto.

Cenare ci permette di perdere peso

Quando una persona vuole perdere peso, ma non vuole seguire una dieta troppo restrittiva, il segreto consiste nel modificare il menù dei vari pasti.

Spesso commettiamo l’errore di non fare colazione, mangiare poco a mezzogiorno per poter continuare a lavorare bene e, di sera, assumere alimenti più pesanti, mangiare al ristorante o ordinare la cena.

Dato che dopo cena svolgiamo attività a basso consumo calorico (guardare la televisione, chiacchierare, leggere, dormire, etc.) questa dovrà essere il più leggera possibile.

Quale sarebbe allora la cena perfetta? Quella che non ci lascia la sensazione di pienezza e che non è ricca di carboidrati, grassi e zuccheri. Ovviamente, neppure l’alcol è ben accetto.

Pertanto, dovremmo concentrarci sulle proteine, preferibilmente provenienti da alimenti poveri di grassi. Ad esempio il petto di pollo, il merluzzo, il salmone e le verdure a foglia verde.

Ricette dimagranti per cena

Forse potrebbe sembrarvi astratto il consiglio di assumere più proteine e meno idrati di carbonio di sera.

Siamo così abituati alle farine e ai grassi da non mettere da parte numerosissime ricette che fanno bene e che costituiscono una cena perfetta.

Ecco qualche esempio:

Leggete anche: 7 consigli per sconfiggere il grasso addominale in 60 giorni

Pollo con avocado e passata di pomodoro

È un’opzione ideale per chi inizia la dieta e cerca cibi sazianti e che combattano l’ansia.

Ingredienti

  • 1 petto di pollo tagliato a cubetti
  • ¼ di una tazza di formaggio a cubetti (30 g)
  • 1 avocado
  • 1 bicchiere di spinaci (30 g)
  • 3 cucchiai di passata di pomodoro (45 g)
  • Sale (a piacere)

Preparazione

  • Il pollo può essere preparato prima, facendolo bollire o saltandolo in padella, con un po’ d’olio d’oliva.
  • Fate bollire per qualche minuto gli spinaci.
  • Pelate l’avocado e privatelo del nocciolo.
  • Versate in un recipiente il pollo, il formaggio, l’avocado e gli spinaci.
  • Versate la salsa di pomodoro e mescolate bene.

Insalata di tonno e verdure

Una ricetta più fresca, ideale per le cene d’estate e per saziare l’appetito senza passare ore a cucinare.

Ingredienti

  • 1 scatoletta di tonno al naturale
  • 1 cipolla
  • 1 peperone
  • 8 o 10 olive nere
  • ½ confezione di cuori di palma
  • 1 vassoio di funghi ( 250 g circa)
  • 2 pomodori
  • Olio d’oliva
  • Sale (a piacere)

Preparazione

  • Tritate la cipolla e il peperone. Tagliate a pezzi i pomodori e i cuori di palma.
  • Tagliate le olive e i funghi.
  • Mettete il tonno in un’insalatiera insieme agli altri ingredienti.
  • Condite con un po’ di sale e olio d’oliva.