6 piatti ideali da consumare a cena e che non fanno ingrassare

Uno degli aspetti più importanti, per non ingrassare mangiando a cena, è moderare le porzioni. Inoltre è sempre meglio preferire alimenti leggeri e facili da digerire.

Quanti di noi vorrebbero mantenere la linea senza per questo dover rinunciare alla cena? 

Se anche voi siete in lotta con la bilancia, segnatevi queste sei combinazioni che mettono d’accordo tutti i nutrizionisti.

Con questi piatti non solo riuscirete a dimagrire, ma anche ad evitare disturbi digestivi e del sonno.


Il segreto sta nello scegliere alimenti con accortezza e nel ridurre le porzioni. Ricordate, però, che per perdere peso è importante sentirsi sazi per non avvertire l’ansia da cibo.

Per questo motivo è meglio non saltare mai la cena e ricordare di includere le proteine e le vitamine, come quelle offerte dalla frutta e dagli ortaggi.

Infine, l’ideale sarebbe cenare almeno due ore prima di andare a letto.

Alcune persone evitano la cena, credendo erroneamente che mangiare la sera faccia ingrassare. Questo non succede se si consuma un pasto leggero e ad un orario regolare. Pare infatti confermato che chi mangia ad orari ben definiti raggiunge più facilmente il peso forma.

Far passare molte ore tra un pasto e l’altro non solo ci costringe a mangiare di più, ma può addirittura esporci al rischio di sviluppare il diabete di tipo 2, a causa delle interazioni tra lo zucchero nel sangue e l’insulina.

Attenzione alle porzioni

Come abbiamo detto, la grandezza delle porzioni è una delle chiavi per dimagrire, al di là del tipo di cena che decidiamo di consumare.
Se ci sediamo a tavola con i crampi della fame, è molto facile che finiremo per mangiare più di quanto avevamo previsto.

  • Sistemate la quantità di cibo che intendete mangiare in un piatto o in un recipiente. Mai fare l’errore di mangiare direttamente dalla confezione, allo scopo di evitare gli eccessi.

Così avrete sempre il controllo della situazione.

Evitate di tenere le tentazioni, come le patatine, i dolcetti e gli snack, in bella vista.

Che cosa posso mangiare?

1. Uova

 L’uovo è ricco di proteine e di aminoacidi essenziali. Fa raggiungere rapidamente il senso di sazietà.
  • Il modo più sano per mangiare le uova è cucinarle semplicemente sode.
  • In alternativa, potete optare per l’omelette o per le uova strapazzate: l’importante è prepararle solo con un filo d’olio o addirittura senza.

2. Formaggio con le noci

Una piccola porzione di formaggio contiene circa 100 calorie, quindi è importante accontentarsi di un pezzetto.

  • Il formaggio è ricco di triptofano, proteine e caseina. Secondo alcune ricerche, la caseina sarebbe in grado di accelerare il metabolismo.

Se volete potete accompagnare il pezzo di formaggio con noci e uva, ricchi di melatonina e ideali da consumare prima di andare a letto.

3. Tacchino con purè di zucca

Un piatto veramente completo e poco calorico è rappresentato da un buon purè di zucca con una fetta di tacchino.

  • La carne di tacchino è una grande fonte di triptofano e di proteine sane. È più facile da digerire rispetto alla carne di pollo.
  • Per accompagnarla, scegliete un contorno leggero e gustoso, come il purè di zucca. Una cena sana e saziante che vi aiuterà a non prendere peso.

4. Hummus con verdure

Come sapete, la base dell’hummus sono i ceci, un alimento ricco di vitamina B6, essenziale per la sintesi della melatonina.

Il miglior contorno per questo piatto sono le verdure. Scegliete quelle che più vi piacciono, ad esempio fettine di cetriolo, zucchina o carota.

Leggete anche: Insalata di ceci, mango e melograno

5. Pannocchia

La pannocchia è un alimento consigliato per i pasti serali. Attenzione, non stiamo parlando del mais in scatola, ma della pannocchia cotta.

  • Questo piatto riduce il colesterolo e previene la formazione delle riserve di grasso.
  • Affinché la pannocchia sia sana e ci aiuti a dimagrire, è importante non spalmarla né di burro né di sale.

6. Pesce bianco

Il pesce bianco è una delle scelte migliori per una cena sana, nutriente e dietetica.

Il pesce azzurro, invece, più ricco di grassi rispetto al pesce bianco, è più adatto se consumato a pranzo.