Cinque piante medicinali che vi aiuteranno a dimagrire

28 novembre 2014

Alcune piante medicinali come il tè verde, il tè rosso, lo zenzero, il dente di leone o la coda cavallina hanno degli effetti molto benefici per la nostra salute, tra i quali anche quello di aiutarci a dimagrire se le combiniamo ad un’alimentazione bilanciata e a dell’esericizio fisico quotidiano.

In questo articolo vi illustreremo le proprietà di queste piante e quali sono i modi migliori per assumerle in modo da riuscire a perdere peso più velocemente, senza sacrifici e in modo graduale, per evitare di riprendere peso dopo la dieta o di incorrere in altri problemi di salute.

Tè verde

Il famoso e salutare tè verde è riconosciuto per le sue proprietà dimagranti per diversi motivi. Quello principale è la sua capacità di accelerare il metabolismo grazie alle proprietà stimolanti, il che facilita un maggiore consumo di energie con conseguente perdita di calorie. D’altra parte, aiuta anche a bruciare i grassi e ad eliminare i liquidi, per cui ha un effetto molto completo sull’organismo.

Vi raccomandiamo di non abusare del tè verde se soffrite di stitichezza visto che può avere un effetto astringente, e nemmeno in caso di anemia, visto che impedisce in parte l’assimilazione del ferro dei cibi.

tè-verde-dimagrante

Tè rosso

In realtà il tè rosso proviene dalla stessa pianta del tè verde, ma a differenza del primo questa tipologia di tè è stata sottoposta a un lungo processo di fermentazione. Per questo motivo il tè rosso è ancora più dimagrante del tè verde, ma è anche più stimolante e quindi potrebbe non essere la migliore opzione per chi soffre di nervosismo o insonnia. Vi raccomandiamo di valutare quale dei due scegliere a seconda delle vostre necessità.

Coda cavallina

Per le persone che soffrono di sovrappeso dovuto in parte a una ritenzione idrica eccessiva, raccomandiamo l’utilizzo della coda cavallina, perché è una pianta principalmente diuretica. Quest’erba può aumentare fino al 30% la quantità di urina; inoltre è molto salutare perché ci aiuta a eliminare le tossine.

La troverete facilmente durante l’estate in luoghi umidi, per esempio vicino a fiumi, laghi o paludi, specialmente se di suolo argilloso. La parte più usata della pianta non sono le foglie, bensì i fusti ed è bene lasciarli essiccare appesi in mazzetti.

SONY DSC

Dente di leone

Il dente di leone è una delle piante medicinali più depurative che esistano, e perché il nostro organismo abbia un peso equilibrato deve prima liberarsi delle tossine che ha accumulato. Il dente di leone, inoltre, è diuretico, ci aiuta a digerire correttamente i grassi e regola i livelli di glucosio.

Zenzero

Lo zenzero è un super-alimento, con proprietà medicinali riconosciute sin dall’antichità. In in questo caso è l’ideale per perdere peso grazie alla capacità di accelerare il metabolismo. Esso, inoltre, migliora il processo digestivo, brucia i grassi in modo molto efficace e regola i livelli di glucosio.

infuso-di-zenzero

Come le assumiamo?

Per trarre beneficio da queste piante medicinali dobbiamo prenderle ogni giorno sotto forma di infuso, preferibilmente tre volte al giorno; possiamo anche comprare il loro estratto in erboristeria e prenderlo insieme a diversi bicchieri d’acqua nell’arco della giornata.

Iniziate a bere il liquido a digiuno, almeno due bicchieri, e prendetene il resto a metà mattina e/o metà pomeriggio. Evitate di prenderlo prima di andare a dormire per non dover andare in bagno a metà notte e per non avere problemi di insonnia a causa delle proprietà stimolanti dei tè.

Potete aggiungere sempre un po’ di succo di limone agli infusi per potenziare i loro benefici e, se volete addolcirli, utilizzate esclusivamente della stevia per non aggiungere calorie.

Anche se alcuni dietologi raccomandano di prendere queste bibite fredde per aumentare il consumo di calorie, bisogna considerare che il freddo può danneggiare il fegato, per cui noi ve lo sconsigliamo caldamente. Optate invece per bere queste bibite calde, tiepide o leggermente fresche.

Chiarimento

È importante sottolineare che nessuna pianta medicinale fa miracoli. Si tratta di rimedi che devono sempre essere accompagnati da un’alimentazione salutare e dell’esercizio fisico costante e quotidiano. Gli effetti non sono immediati, ma graduali e naturali per non danneggiare il nostro organismo. Se le assumete in questo modo eviterete di avere delle ripercussioni negative per la vostra salute o di soffrire di un nuovo aumento di peso dopo poco tempo.

Immagini per gentile concessione di bkajino, uteart e nerdling
Guarda anche