Preparare il latte vegetale in casa

26 Febbraio 2019
Il latte vegetale è un'ottima alternativa per uno spuntino sano e gustoso. Ottimo con il caffè, per preparare frullati o passate di verdure. Basta dare libero sfogo alla propria creatività.

Il pomeriggio è il momento della giornata in cui la voglia di qualcosa di dolce si fa più pressante. A volte è difficile non commettere qualche peccato di gola. Tuttavia, esistono anche dei modi sani per soddisfare la fame nel pomeriggio. Un’alternativa altrettanto gustosa, ma più sana, è preparare il latte vegetale in casa per un delizioso spuntino.

Si tratta di una valida opzione anche per i vegani e per chi è intollerante al lattosio. Potrete concedervi un piccolo break a metà giornata in modo sano e adatto un po’ a tutti.

Tra gli ingredienti per preparare il latte vegetale abbiamo l’avena, la soia, la quinoa, le mandorle e il cocco. In più, il sapore e la consistenza di queste bevande compete degnamente con il latte vaccino.

Ogni ingrediente darà un tocco diverso alle nostre preparazioni. Ad esempio, il latte di cocco è l’ideale per le ricette più esotiche, mentre il latte d’avena è perfetto con il caffè a metà pomeriggio. Ciò che accomuna queste ricette è che sono tutte indicate per un sano spuntino.

Preparare il latte vegetale per uno spuntino sano

1. Latte di mandorla

Latte di mandorle
Il latte di mandorla, la migliore alternativa da abbinare al caffè.

Il latte di mandorla, tra i vari latti vegetali, è una delle migliori alternative per uno spuntino sano. È gustoso, economico e facile da trovare. Potete acquistarlo nei supermercati o nei negozi di prodotti biologici, ma potete anche prepararlo voi stessi. Tuttavia, fate attenzione a non dolcificarlo con lo zucchero se intendente seguire un’alimentazione sana e equilibrata.

Ingredienti

  • 1 tazza di mandorle
  • 4 datteri
  • 2 tazze di acqua (500 ml)

Preparazione

  1. Tenete conto che dovrete preparare questa ricetta il giorno prima.
  2. Lascerete quindi in ammollo per tutta la notte le mandorle in una grande ciotola piena d’acqua.
  3. Il giorno seguente, rimuovete la pelle dalle mandorle e lavatele per eliminare le impurità.
  4. Con un robot da cucina o un frullatore, frullate insieme mandorle, datteri e acqua per circa due minuti.
  5. In seguito, filtrate il liquido con un panno o una garza abbastanza grande, per separarlo dalla fibra.
  6. Infine, versate la bevanda in un contenitore e conservatela in frigorifero.

Leggete anche: Placare la fame grazie a 4 frullati con latte di avena

2. Latte d’avena

Latte di avena
Il latte d’avena è un’ottima alternativa per vegani e vegetariani.

Questa bevanda è spesso impiegata nella preparazione di dolci o ricette vegane. Effettivamente, ha un sapore neutro che si adatta facilmente al caffè, alle zuppe o ai frullati. Risulterà estremamente utile, dunque, imparare a preparare il latte vegetale a base di avena.

Ingredienti

  • 1 tazza di fiocchi d’avena
  • 6 datteri senza osso
  • 3 tazze di acqua (750 ml)
  • 1 cucchiaino di sale
  • 2 cucchiai di estratto di vaniglia (30 ml)

Può interessarvi anche: Frittelle di farina d’avena, banana, cacao e olio di cocco

Preparazione

  1. Anche questa ricetta dovrà essere preparata il giorno prima, lasciando l’avena in ammollo in acqua per tutta la notte.
  2. Il mattino seguente, la frullerete insieme al resto degli ingredienti.
  3. Quindi lascerete riposare il composto per un’ora.
  4. Infine, dovrete filtrare per almeno 3 volte il latte d’avena, in modo da eliminare tutti i residui.

3. Latte di banana

Latte di banana
Il latte di banana ha un sapore dolce ed è quindi l’ideale per preparare gustosi frullati.

Anche se siamo abituati ad aggiungere le banane nei frullati con latte vaccino, nulla ci impedisce di usare il latte di questo frutto per preparare una nutriente bevanda vegetale. Sicuramente una scelta eccellente per uno spuntino. Scoprite come preparare il latte vegetale alla banana.

Ingredienti

  • 2 banane (650 g)
  • 2 tazze di acqua (500 ml)
  • 4 datteri senza osso
  • 1 cucchiaio di estratto di vaniglia (15 ml)
  • 1 tazza di ghiaccio (120 g) (opzionale)

Preparazione

  1. Questa volta non dovete lasciare niente in ammollo. Ci vorrà veramente poco tempo per preparare questa deliziosa ricetta.
  2. Sbucciate le banane e tagliatele a fette.
  3. Aggiungete tutti gli altri ingredienti nel frullatore.
  4. Quindi, versate il ghiaccio (se vi piace la consistenza della granita) e frullate per 2 minuti.
  5. Infine, lasciate riposare in frigorifero e servite questa deliziosa bevanda ben fredda.