Ricette per preparare le empanadas da aperitivo

· 25 agosto 2018
Se avete in mente di organizzare una riunione tra amici ma non sapete cosa preparare, la migliore opzione può essere offrire loro delle empanadas da aperitivo.

Quando si tratta di condividere, nei paesi caraibici e in quelli dell’America del sud, si attinge alle empanadas, una pietanza davvero facile da preparare, gustosa e pronta in tempi brevi. Abbiamo a disposizione molte varianti tra cui scegliere, per cui queste deliziose pietanze possono facilmente adattarsi ai gusti dei commensali. Non avete scuse per non provare a cucinare in casa vostra queste empanadas da aperitivo!

Le empanadas da aperitivo non si allontanano molto da quelle tradizionali. La differenza sostanziale sta nelle dimensioni, che devono essere un po’ più piccole rispetto all’originale; variano di conseguenza le porzioni e al tempo di cottura. In altre parole, le empanadas da cocktail sono la presentazione in formato “mini” di quelle tradizionali. Non dimentichiamo che queste mini empanada possono essere accompagnate da condimenti fatti i casa, a base di aglio, di cipolla o di qualunque altra salsa da spalmare.

In generale sono ripiene di tritato di manzo o di pollo, ma come succede con le insalate, da questo punto di vista sono una “tela bianca”, ovvero, possono essere farcite come preferite. A questo proposito, possono essere cucinate sia con un po’ di aceto, in padella, sia al forno: in entrambi i casi conservano quel sapore unico che le contraddistingue.

In effetti sono una pietanza ricca di calorie e di proteine, ma sarà il cuoco a decidere se rendere la ricetta più o meno salutare. Dipende tutto dalla qualità degli ingredienti e dalla modalità di cottura.

Empanadas da aperitivo

Come realizzare la ricetta per preparare le empanadas da aperitivo

Starete pensando: “quanta fatica per un aperitivo tra amici! Meglio comprare degli snack già pronti“. A livello pratico, potreste risparmiare diversi minuti, ma per quanto riguarda la salute, il paragone non regge.

Avrete di sicuro letto che la maggior parte degli snack sono farciti con grassi processati e carichi di quel dannoso componente chiamato glutammato monosodico. Si tratta di un ingrediente che ci invoglia a mangiare i cibi pronti.

Inoltre, esiste una ragione più profonda per consigliarvi di preparare in casa le empanadas da aperitivo: conoscete la provenienza di tutti gli ingredienti e siete voi stessi i responsabili di ciò che state mangiando, nessun altro.

A questo proposito, conosciamo tutti il proverbio che recita “siamo ciò che mangiamo” e che è anche in questo caso, un valido esempio. Dimenticate tutti quei falsi miti sul consumare di tanto in tanto proteine animali o salse. Ricordate che il trucco sta nel non esagerare con le porzioni.

A questo punto, conoscete tutti i pro e i contro (se così vogliamo chiamarli) che si celano dietro questa deliziosa ricetta; è quindi arrivato il momento di dirigervi in cucina per dedicare alcuni minuti alla preparazione di questo aperitivo che piacerà a tutti.

Tenete a mente che la ricetta delle empanadas da aperitivo riesce molto meglio con l’olio di girasole. Ciononostante, se siete tra quelle persone che preferiscono il forno alla padella, non c’è da preoccuparsi: potete provare quest’altra ricetta con un solo click.

Ingredienti

    • 1 pomodoro rosso (110 g).
    • 1 cucchiaio di sale (25 g).
    • 1/2 peperone rosso (60 g).
    • 3 tazze di acqua (400 ml).
  • 2 cipolle di medie dimensioni (150 g).
  • 6 tazze di tritato di cane (600 g).
  • 5 tazze di farina di mais (500 g).
  • 3 cucchiai di olio vegetale (90 ml).
  • 1 cucchiaio di margarina senza sale (25 g).
  • 2 cucchiai di cumino in polvere (50 g).

Utensili da cucina

  • 1 mattarello di legno.
  • 2 recipienti di vetro.
  • Padella.
Mini empanadas

Preparazione

  • La prima cosa da fare è iniziare lavando a fondo le verdure. Asciugate bene e mettete da parte.
  • Fatto questo, tagliate bene la cipolla, il pomodoro e il peperone rosso (preferibilmente in pezzi molto sottili).
  • Quindi, soffriggete le verdure in padella con l’aiuto di un cucchiaio di margarina.
  • Subito dopo,versate la carne tritata con sale, cumino in polvere e mescolate. Lasciate in padella, a fiamma media, per 5 minuti.
  • Ecco, quindi, arrivato il turno dell’impasto. Per prepararlo avrete bisogno di un contenitore di medie dimensioni, di versare dell’acqua al suo interno, insieme alla farina di mais e a un pizzico di sale (q.b.).
  • Lavorate l’impasto fino a quando non sarà omogeneo, malleabile e dalla consistenza compatta.
  • Adesso è il momento di prendere il mattarello, un pugnetto di impasto e stendere la pasta per ottenere la base per le vostre empanadas.
  • Infine, piegate a metà e richiudete l’impasto ai bordi con l’aiuto delle dita. L’ultimo passaggio consiste nel mettere l’impasto in padella con un cucchiaio di olio e fare cuocere fino a doratura desiderata.
  • Ecco pronto il vostro piatto! Gustatevi le empanadas da sole o con un pizzico di salsa (a vostro piacimento). Buon appetito!
Guarda anche