Prevenire l’alluce valgo con 5 utili consigli

L'alluce valgo è un disturbo doloroso che in alcuni casi può essere prevenuto con piccoli accorgimenti

È un disturbo fastidioso che può colpire entrambi i sessi e consiste in un rigonfiamento determinato da una deviazione laterale dell’alluce. Può essere molto doloroso ed è importante sapere come prevenire l’alluce valgo.

A seguire vi presentiamo alcuni consigli che aiutano a prevenire la comparsa di questo disturbo che deriva, soprattutto, dal nostro stile di vita. 

Prevenire l’alluce valgo

1. No alle scarpe che stringono il piede

Avete un paio di scarpe che vi piacciono tantissimo, ma che stringono i piedi o un po’ strette sulla punta? Fate attenzione, state creando la situazione ideale per la comparsa dell’alluce valgo.

Un piede stritolato in una scarpa deve adattarsi necessariamente alla forma della calzatura. Le dita assumono così una posizione innaturale, possono torcersi e può formarsi l’alluce valgo. Il dolore avvertito dai nostri piedi è un chiaro segno di insofferenza. 

Sembra scontato dire che le calzature devono essere della misura giusta: non devono essere piccole né grandi, altrimenti possono presentarsi diversi problemi, anche seri.

2. Tacchi sì, ma con moderazione

Che succede quando portiamo i tacchi alti? Che tutto il peso dei piedi ricade sulle dita, schiacciandole una contro l’altra. La maggior parte delle scarpe con i tacchi ha la punta stretta; anche se sono della misura giusta, quindi, stringono comunque il piede, almeno in questo punto critico.

Dolore ai piedi causato dai tacchi alti

Indossare tacchi alti con troppa frequenza, quindi, non è l’ideale per prevenire l’alluce valgo. Se per qualsiasi motivo non potete farne a meno, evitate il tacco 12; se la base del tacco è anche leggermente larga, ancora meglio.

3. Solette per i piedi piatti

Il terzo consiglio per prevenire l’alluce valgo è rivolto alle persone con i piedi piatti. In questo caso, quando si cammina, si sovraccarica proprio l’area soggetta all’alluce valgo. Esistono, tuttavia, apposite solette.

Le solette possono essere scomode e spesse, ma sono molto utili e vi eviteranno conseguenze dolorose.

4. Camminare a piedi nudi

Per prevenire l’alluce valgo, evitate di tenere sempre le scarpe da ginnastica o i tacchi. Anche i piedi hanno bisogno di respirare e sentirsi liberi da pressione, calore o calzini.

Approfittate dell’estate per camminare a piedi nudi, magari sulla spiaggia. Ma, soprattutto, non state in casa con le scarpe. Potete stare scalzi, con le calze o con un paio di ciabatte comode.

5. Scegliere le scarpe giuste

Il modo migliore per prevenire la comparsa dell’alluce valgo parte dalla scelta di un paio di scarpe di buona qualità. Devono essere flessibili, traspiranti, non devono stringere il piede e se sono in materiale naturale ancora meglio.

Ciabatte di gomma

Seguendo questi consigli, le probabilità di soffrire di alluce valgo si riducono notevolmente. Certo, occorre dire che esiste anche una predisposizione genetica: se ci sono altri casi in famiglia, le nostre attenzioni verso i piedi devono raddoppiare, e in alcuni casi non è sufficiente.

Questi 5 consigli valgono anche per chi soffre già di questo disturbo. Meglio scegliere calzature che non stringano l’alluce valgo, aumentando il dolore.

Avete un problema di alluce valgo in famiglia? Ne soffrite solo voi? Vi consigliamo di rivedere le vostre abitudini: è in gioco la salute dei vostri piedi.

Categorie: Buone abitudini Tags:
Guarda anche