Prevenire le contratture muscolari

3 Settembre 2019
Per prevenire le contratture muscolari, è consigliabile eseguire una sessione di stretching e riscaldamento prima e dopo l'esercizio fisico.

Le contratture muscolari sono contrazioni involontarie, persistenti e dolorose di uno o più muscoli. Sono piuttosto frequenti e si manifestano con un dolore intenso che impedisce la mobilità del’area interessata. In questo articolo vi diamo alcuni consigli per prevenire le contratture muscolari.

Di solito colpiscono la schiena, ma possono interessare qualsiasi altra parte parte del corpo. Sebbene vengano più spesso associate all’attività fisica, non riguardano solo gli sportivi. In realtà, colpiscono anche i soggetti sedentari o chi esercita uno sforzo fisico improvviso.

Come accennato, le contratture muscolari sono piuttosto fastidiose e problematiche. Scoprite come prevenirle al meglio.

Cosa sono le contratture muscolari?

Si tratta di contrazioni persistenti e involontarie del muscolo. In genere sono causate dall’errata esecuzione degli esercizi, ma possono essere dovute anche a uno sforzo eccessivo da parte di un muscolo non preparato a compierlo.

Un’altra causa è quella di mantenere una postura errata per lungo tempo. Inoltre, si verificano spesso tra le persone con scarsa elasticità e flessibilità.

Le contratture muscolari, peraltro, possono anche essere causate da stress e tensione. Le aree più colpite sono la zona del collo e del trapezio. Ciò è dovuto sia allo stress che alla cattiva postura spesso adottata davanti al computer o alla televisione.

Il dolore causato si deve alla scarsa irrorazione della zona interessata. Si produce così un’infiammazione e si crea un accumulo di sostanze di scarto. Il dolore si verifica anche per il mancato rilassamento delle fibre muscolari dopo l’attività fisica.

Donna con contrattura lombare

Leggete anche: 4 tratti che ti aiuteranno a correggere la postura

Come prevenire le contratture muscolari?

Come abbiamo visto, le contratture muscolari sono dovute a cause diverse, ma tutte facilmente evitabili. Pertanto, vi diamo alcuni consigli per prevenirle:

Sessioni di stretching e di riscaldamento

Riscaldare e poi stirare i muscoli consente di evitare uno sforzo eccessivo a carico delle fibre muscolari. Si consiglia di eseguirli prima e dopo l’allenamento.

Allenarsi con frequenza

Se praticate un moderato esercizio fisico ogni giorno e, inoltre, ne aumentate gradualmente l’intensità, eviterete le contratture muscolari. Potete iniziare con brevi allenamenti per poi aumentare il tempo. Se il vostro obiettivo è quello di rafforzare i muscoli, potete iniziare con pesi leggeri e aumentare il carico progressivamente.

Mantenere una postura corretta per prevenire le contratture muscolari

Come già accennato, molte delle contratture muscolari sono il risultato di una cattiva postura. Spesso trascorriamo molto tempo davanti al computer o alla televisione senza prestare attenzione alla posizione che assumiamo. È dunque consigliabile sviluppare un po’ di consapevolezza e correggere la postura quando necessario.

Se lavorate in ufficio o trascorrete molto tempo nella stessa posizione, abituatevi a fare delle piccole pause. Alzatevi, camminate o muovetevi un po’. Così sarà più facile alleviare la tensione accumulata nei muscoli.

Donna con contrattura cervicale

Ridurre lo stress per prevenire le contratture muscolari

Al giorno d’oggi abbiamo tutti vite frenetiche, piene di stress e ansia. Ciò può tradursi in una continua tensione muscolare. È necessario, pertanto, tentare di ridurre o alleviare lo stress. Cercate modi nuovi e meno tesi di vivere la vita.

Per esempio, potete fare yoga. Oltre ad aiutarvi a gestire l’ansia, è perfetto per i muscoli. Lo yoga aumenta la flessibilità e il rilassamento del corpo; inoltre è una delle attività più efficaci per prevenire le contratture muscolari.

Allo stesso modo, potete realizzare delle tecniche di rilassamento come la mindfulness, l’aromaterapia o la meditazione. Vi aiuteranno a calmare l’ansia e a stare meglio con voi stessi e con l’ambiente circostante.

Può interessarvi anche: Guarire da un infortunio grazie a 5 abitudini

Altri consigli

Cercate di evitare gli sbalzi di temperatura. Se fa freddo, scaldatevi a sufficienza. Inoltre, è importante conoscere la tecnica e l’esecuzione corretta degli esercizi che realizzate. L’esercizio fisico svolto in maniera errata può danneggiare i muscoli e causare le contratture muscolari.

In conclusione

Il modo migliore per prevenire le contratture muscolari è quello di eseguire un moderato esercizio fisico quotidiano. Nel tempo aumenterete progressivamente l’intensità. Inoltre, è importante tenere sotto controllo la tecnica di allenamento. Non dimenticate di fare stretching e riscaldamento, prima e dopo l’attività fisica.

Se nonostante tutti i consigli qui dati soffrite ancora di contratture muscolari, non esitate a contattare un fisioterapista il quale potrà aiutarvi a risolvere il problema.

  • ¿Cómo prevenir las contracturas musculares? (n.d.). Retrieved July 12, 2019, from http://muysaludable.sanitas.es/deporte/lesiones/prevenir-las-contracturas-musculares/
  • Tratamiento de contracturas musculares | Axa Healthkeeper. (n.d.). Retrieved July 12, 2019, from https://www.axahealthkeeper.com/blog/tratamiento-de-contracturas-musculares-infografia/
  • ¿Cómo aliviar una contractura muscular y evitar que vaya a más? (n.d.). Retrieved July 12, 2019, from https://www.sabervivirtv.com/medicina-general/como-aliviar-contractura-muscular_1850